Apparato genitale

Apparato genitale

L’apparato genitale è l’insieme degli organi atti alla riproduzione. Anche detto sistema riproduttivo, negli esseri umani è composto dal sistema riproduttivo maschile e dal sistema riproduttivo femminile.

Gli esseri umani hanno un’alta differenziazione sessuale: differiscono in quasi tutti gli organi riproduttivi oltre che nelle caratteristiche sessuali secondarie. Nell’uomo queste ultime contraddistinguono una voce più profonda, una muscolatura più sviluppata, una statura maggiore, una quantità più elevata di peli e lo sviluppo del pomo d’Adamo.

Il processo di riproduzione umano prevede il rapporto sessuale fra uomo e donna. Durante il processo l’uomo introduce il pene all’interno della vagina della donna e, tramite l’eiaculazione, rilascia lo sperma. Una parte dello sperma, contenente gli spermatozoi, passa attraverso la cervice uterina per giungere nelle tube di Falloppio, dove avviene la fecondazione. E’ sufficiente un solo spermatozoo affinchè avvenga la fecondazione. Una volta avvenuta, l’ovulo, o zigote, si sposta nella parete uterina, dove rimane per i nove mesi della gestazione. Questa si conclude con la nascita del feto, attraverso il parto.

Sistema riproduttivo maschile

L’apparato riproduttivo maschile è formato da cinque organi, alcuni dei quali sono situati all’esterno del corpo. Questi sono:

  • pene: è l’organi riproduttivo che permette l’entrata dello sperma nella donna.
  • Prostata: ha il compito di produrre e immagazzinare il liquido seminale.
  • Testicoli: qui vengono prodotti gli spermatozoi. Rilasciano inoltre il testosterone, un importante ormone sessuale.
  • Vescicole seminali: secernono una sostanza necessaria per formare lo sperma.
  • Vie spermatiche: consentono agli spermatozoi di maturare e di passare dai testicoli all’esterno.

Il sistema riproduttivo maschile ha la funzione di produrre lo sperma per consentire la fecondazione dell’ovulo.

Sistema riproduttivo femminile

L’apparato riproduttivo femminile è composto da organi situati principalmente all’interno del corpo e intorno alla regione pelvica. Si possono distinguere cinque parti:

  • ovaie: organi che producono e contengono gli ovuli. Secernono inoltre degli ormoni sessuali che regolano le fasi della vita riproduttiva femminile.
  • Tube di Falloppio: condotti ove avviene la fecondazione.
  • Utero: organo che accoglie l’ovulo fecondato. E’ collegato con le ovaie attraverso le tube di Falloppio.
  • Vagina: è collegata all’utero attraverso la cervice uterina.
  • Vulva: è l’organo genitale esterno che conduce alla vagina. Comprende le labbra (piccole e grandi), il clitoride e l’uretra.

Il sistema riproduttivo femminile ha due funzioni: la prima è di produrre cellule uovo, mentre la seconda è di tutelare il feto prima della sua nascita, proteggendolo e nutrendolo.