Come Fare un Ditalino: 15 Tecniche per Masturbarla (la 9 Non Sapevi Neanche che Potesse Esistere)

Come Fare un Ditalino: 15 Tecniche per Masturbarla (la 9 Non Sapevi Neanche che Potesse Esistere)

Oggi parliamo di fingerbanging cioè di come fare un ditalino perfetto.

Se ancora non lo scaricato ti consiglio di partire dal Report Gratuito che ho preparato per te.

Lo trovi qui e nell’Ebook ti spiego (oltre ad altre cose molto interessanti per farla impazzire 🙂 ) le basi per usare le tue dita come armi di eiaculazione di massa.

Una volta letto l’Ebook, questo articolo e interiorizzato quello che ci trovi all’interno per lei essere masturbata da un altro uomo rispetto a te sarà come andare a fare una vacanza in tenda con mosche e zanzare rispetto ad una vacanza extra-lusso nella suite imperiale di un hotel a 5 stelle.

Come fare un ditalino a una donna infatti è una vera e propria arte e, nel Report e in questo articolo la andiamo a sviscerare per il suo piacere più sfrenato.

Come fare un ditalino a una donna non è qualcosa in cui nasci imparato infatti qui andremo a vedere:

  • Errori da non fare durante il fingerbanging… MAI
  • Come fare i ditalini nel momento corretto durante il sesso
  • Come fare un ditalino: 15 tecniche
  • Come farla squirtare con un ditalino
  • Come fare un ditalino a una ragazza vergine

Partiamo, come al solito, dagli errori da non fare perché, quando impariamo a fare correttamente qualcosa che abbiamo iniziato da autodidatti, la cosa migliore da fare è sempre andare a ripulirci di quegli errori che ci portiamo dietro

Errori da non fare durante il fingerbanging… MAI

Leggi con attenzione questo capitolo perché, anche se non sai COSA devi fare, andare ad evitare gli errori principali (e sono sicuro che in tanti li state facendo) ti rende molto meglio degli altri uomini che lei trova in giro.

  1. Ritmo vincente non si cambia

Quando trovi il ritmo giusto per darle piacere non cambiarlo. Letteralmente il cambio di ritmo, quando hai trovato quello giusto può riportarti al punto di partenza e rovinare quanto fatto finora.

Quindi, quando il suo linguaggio del corpo,i suoi gemiti o lei esplicitamente con frasi del tipo:

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

“Non ti fermare”

… ti dicono che hai trovato la sinfonia giusta rimanici attaccato finché non la fai venire. Uno dei principali errori che gli uomini fanno a letto infatti è di cambiare proprio quando stanno facendo giusto.

  1. Evita il di dietro

Molti uomini pensano che mettersi a lavorare il suo buco del culo mentre la stanno masturbando da davanti sia una buona idea. NO. Curati prima del suo orgasmo vaginale e poi penserai al sesso anale.

Non mi dilungo sull’argomento perché ho già scritto un articolo sulla sequenza corretta per arrivare al sesso anale. Lo trovi qui.

  1. Non sbirciare per segnali di approvazione

Non stare a guardarla in cerca di segnali di approvazione ma leggi il suo linguaggio del corpo. Lei per lasciarsi andare ha bisogno di sapere che sai cosa stai facendo (fra poco lo vediamo nella pratica) quindi usa come unico indicatore il suo linguaggio del corpo e i suoi versi. Sono davvero tutto quello di cui hai bisogno.

  1. Non fare lo schifiltoso

Se per qualsiasi motivo trovi l’odore della sua vagina piuttosto forte rimani impassibile e fai finta di niente. Le donne hanno tante insicurezze in merito a questa parte del loro corpo quindi non fare facce strane o rovinerai completamente la sua immersione e il suo piacere durante il sesso.

  1. Non “farti prendere dalla passione”

Molti uomini nell’ eccitazione del momento iniziano a “ravanare” là in basso con troppa foga manco stessero cercando di far funzionare un telecomando con le pile scariche.

Quello che tu invece devi fare è iniziare in maniera estremamente lenta e soffice in modo di darle il tempo di eccitarsi e bagnarsi per bene e poi aumentare il ritmo.

  1. Non fare “Edward mani di forbice”

Ti ho già parlato in altri articoli dell’importanza della manicure per non graffiarla quindi non mi dilungo sull’argomento ma tieni presente che il fatto di avere unghie lunghe può comletamente rovinare il suo divertimento.

Essere a posto in questi piccoli dettagli è una delle tante piccole cose che può far la differenza.

  1. Non mancare il suo clitoride

Davvero… Visto che mi segui qui sul sito non ti azzardare a farlo… o ti tolgo l’accesso al sito :-).

Quindi se hai qualsiasi dubbio sul come individuare questa zona scarica il Report Gratuito. Lì troverai tutte le spiegazioni che ti servono.

  1. Evita gli errori madornali che vedi nei film porno

Come sai in questo sito attacco con costanza tante delle cose che vedi fare nei film porno perché sono fatti per eccitare te che sei un ragazzo e non le donne.

Una di queste cose è vedere l’attore che da una sorta di schiaffetto con la sua mano alla patata dell’attrice. Se ti è mai capitato di vederla e ti è sembrata una grande idea ripensaci. Le darai solo fastidio!

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

  1. Evita di cambiare tecnica quando stai andando bene

Visto che sei su questo sito e impari tante tecniche nuove potresti essere tentato di provarle tutte come uno studente di arti marziali che si mette a provare calci volanti anche quando non c’è n’è alcun bisogno.

Questa è una cosa che assolutamente non devi fare. Quando hai trovato il ritmo e la tecnica che la stanno facendo godere come una matta non cambiare.

Lo so che sperimentare è una grossa tentazione. Sono passato anche io da questa fase ma quando stai facendo bene non cambiare.

Sperimenterai la prossima volta o con la prossima ragazza.

Bene… Ora che conosci gli errori da non fare MAI andiamo a vedere quando devi masturbarla in modo da farlo nel momento che le provoca il massimo piacere e poi andiamo a vedere tutto un arsenale di tecniche per farla godere come non mai.

Come fare i ditalini nel momento corretto durante il sesso

Come fare bene i ditalini significa anche usare le tue dita nel momento corretto durante il sesso.

Nonostante su questo sito ti faccia una testa tanta (e a ragione) sul fatto che il sesso per lei sia un esperienza di tipo emozionale c’è comunque una sequenza corretta da seguire durante il sesso.

Una sorta di guida step by step che se la segui sei sicuro che non sbagli.

E quando si parla di come si fa un ditalino tu devi tenere a mente questa sequenza in modo di usare le tue tecniche di masturbazione nel momento più opportuno per favorire i suoi orgasmi multipli.

Andiamo quindi a rivedere questa sequenza tanto per essere sicuri:

  • Lunghi preliminari in usi stimoli tutte le sue zone più sensibili (tette, orecchie, collo, labbra, fianchi, pancia, piedi, ecc)
  • Le fai un ditalino con le tecniche che impari qui
  • Sesso orale
  • Penetrazione (non dimenticare le posizioni che ti permettono di stimolarle il clitoride mentre la penetri con le tecniche che impari qui)
  • Sesso anale

Nel caso in cui tu vieni prima di lei ricorda che non hai ancora finito e se stai pensando:

“Ma che mi frega io oramai ho dato”

Ripensaci!

Essere un Dio del Sesso significa anche non lasciarla mai a metà.

Quindi nel caso tu venga prima di lei dille qualcosa del tipo:

“Guarda che cosa hai fatto. Ora ci penso io a te….”

E torna a masturbarla come impari in questo articolo e a leccarla fino a farla venire.

Una nota: il fatto di dirle “guarda che cosa hai fatto” e riprendere i tuoi lavori sembra una piccola cosa ma è molto importante perché ti comporti da uomo senza scusarti a differenza di tutti gli altri uomini che, dopo una prestazione piuttosto imbarazzante:

  • La lasciano a metà
  • E la fanno trovare nella situazione imbarazzante di dover trovare lei per lui scuse del tipo “Non preoccuparti si vede che è stata una giornata stressante per te” quando in realtà vorrebbe solo un orgasmo.

Bene… ora che abbiamo visto quando usare le tue dita nel momento corretto andiamo a vedere come fare un ditalino perfetto.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Come fare un ditalino: 15 tecniche

Partiamo da un presupposto fondamentale: imparare come fare bene i ditalini è parte integrante del sesso e tuo dovere come uomo, infatti un ditalino fatto bene rende molto più semplice per lei avere un orgasmo vaginale.

Quindi… se ancora non lo hai fatto… leggiti il Report e parti dalle basi. (imparerai la fase di warm up prima di passare al ditalino vero e proprio, il movimento circolare, come “strizzarle” il clitoride, e come stimolarlo indirettamente… tanta roba insomma)

Qui sotto andiamo a vedere qualche altra tecnica interessante.

  1. Usa le 7 leve emozionali e stimola nella mente e nel corpo

Combina il piacere mente corpo e falla impazzire con le tecniche pratiche che trovi qui sotto.

Non sottovalutare mai questa parte perché per loro il sesso è un’esperienza emozionale a differenza nostra e tutta la tecnica di questo mondo non è abbastanza.

Non mi soffermo sull’argomento perché ho già parlato delle 7 leve in altri articoli.

  1. Non guardare l’orologio

Prenditi tutto il tempo che serve. Se vuoi imparare come fare bene un ditalino una delle prime regole da interiorizzare è che tu NON hai fretta.

Non sei una mignotta in tangenziale che inizia a battere sull’orologio se sfori la mezz’ora e lei ha bisogno di percepirlo.

  1. Comincia per bene

Non rovinare tutto in partenza. Non cominciare MAI quindi con lo stimolare subito la sua area genitale.

Noi uomini, come sai, siamo diversi e subito pronti all’uso una volta che siamo eccitati. Lei è diversa sia dal punto di vista psicologico che da quello anatomico.

Infatti dal punto di vista psicologico lei ha bisogno di essere stimolata maggiormente.

Dal punto di vista anatomico invece devi dare il tempo al sangue di fluire verso la zona che andiamo a stimolare.

  1. Scorrile la patata con un dito

Lubrifica il tuo dito con la tua saliva e scorrile la patata dal basso verso l’alto col tuo dito. Si tratta di una cosa semplicissima da fare. Te lo mostro nella figura qui sotto.

come fare un ditalino

  1. L’ascensore

Muovi il tuo dito sul suo clitoride come fosse appunto un ascensore che si muove verso l’altro e il basso in un palazzo. Davvero semplicissimo ma, se ancora non sei sicuro di come fare te lo mostro qui sotto in figura.

fare un ditalino

Puoi darle lo stesso stipo di stimolazione anche col il tuo pisello fra parentesi 😉

  1. Ore 3 – Ore 9

Stimola col tuo dito il suo clitoride, avanti e indietro, come a formare una linea immaginaria dalle ore 3 alle ore 9 ai lati del suo clitoride. Anche qui tutto semplice e puoi compiere la stessa stimolazione col tuo pene.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

  1. Combo

Usa in combinazione i due movimenti che hai visto qui sopra e il movimento circolare che scopri nel Report.

Scopri il movimento e il tipo di pressione che le danno un piacere più intenso.

  1. Doppia presa

Questo movimento è estremamente semplice ma molto difficile da spiegare a parole quindi ti mostro con delle immagini cosa fare nella pratica.

Porta il pollice della tua mano destra sulla parte inferiore della suo vagina come vedi in figura e, sempre come vedi illustrato fai salire il dito indice della tua mano sinistra verso l’alto fino a raggiungere il clitoride.

come masturbarla

come masturbare una donna

masturbare una donna

Come vedi il tuo dito sale piano piano dal fondo della sua vagina fino a raggiungere il clitoride.

Ora stimolale il clitoride nel modo che le piace di più mantenendo l’altro dito ad applicare pressione sulla parte inferiore della sua vagina come vedi in figura.

come fare un ditalino a una donna

  1. Stimolale il Punto U

Si lo so che fra punto G, Deep Spot e Punto U ti sto mettendo una gran confusione ma ora ti chiarisco subito tutto con delle immagini. Vedrai che è facilissimo.

L’unica cosa che devi fare è individuare il suo punto U, che è una zona molto sensibile.

Non puoi sbagliare, è semplicemente indicato qui sotto in figura con un colore un po’ più scuro.

fare un ditalino a una ragazza

Ora devi solo fare due cose:

  1. Assicurarti che sia bagnata per bene prima di iniziare questo tipo di stimolazione
  2. Eseguire il movimento che vedi nella figura qui sotto

come fare un ditalino a una ragazza

Stimolale in questo modo il punto U e il clitoride e falla impazzire di piacere col tuo dito.

  1. Stimolale il punto G

Una volta che le hai fatto avere un orgasmo clitorideo penetrala col dito e stimola il suo punto G.

Non mi soffermo più di tanto sull’argomento perché ne ho già parlato in altri articoli e trovi tutto nel Report.

  1. Stimolale il Deep Spot

Anche qui stesso discorso di sopra. Scoprilo nel Report e falle vedere il paradiso.

E se ti stai chiedendo…

“Ma che cos’è il Deep Spot?”

Esattamente come te la maggior parte degli uomini non ne hanno la minima idea quindi non perderti l’occasione di farla godere come nessun altro uomo che lei conosca.

  1. Parlale

Ebbene sì. Fare un ditalino non significa solo mettere in moto le tue dita ad arte ma anche farla eccitare maggiormente parlandole.

Ricorda che le donne sono creature molto più verbali di noi a letto.

Falla eccitare parlandole sporco e sussurrandole:

  • Quanto ti piace la sua patata
  • Quanto ti piace quello che stai facendo e il fatto che lei stia per venire per te
  • Che la sua patata è roba tua

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

  1. Usa giocattoli

Masturbarla con un vibratore oltre che con le tue dita. Se hai un vibratore (se non ce l’hai è un ottima idea comprarlo) con una mano puoi stimolare il suo Punto G e il suo Deep Spot e con l’altra usi il vibratore.

Per il momento fai tua questa informazione ma a breve scriverò un articolo su come usare un vibratore nella maniera corretta.

In alternativa ad un vibratore puoi usare una collana di perline per masturbarla.

Quale che sia il giocattolo che scegli ricordati di lubrificarli per bene.

  1. Nessuna pietà

NON hai finito finché non l’hai fatta venire quindi…

Non si fanno prigionieri!

Se sei ancora inesperto magari potresti metterci un po’ ma vedrai che pian piano che impari e interiorizzi queste tecniche e impari come si fa a fare un ditalino fatto ad arte farla venire è semplice come allacciarsi le scarpe.

  1. Falla ricambiare

Ora che l’hai fatta godere come una matta… a proposito quando parlo di farla godere come una matta intendo anche che l’hai leccata per bene… Ho scritto un articolo in proposito. Lo trovi qui.

Dicevamo… Ora che l’hai fatta godere come una matta è il suo turno di farti vedere cosa sa fare.

Se lei è inesperta spiegale cosa ti piace di più. Qui hai carta bianca visto che sei tu a doverti divertire, ma rimani in linea perché a breve scriverò un articolo su come addestrarla a farti il miglior pompino della tua vita.

Bene… ora che abbiamo visto tutte queste tecniche sul come masturbarla andiamo a vedere una delle più potenti di tutte…

Come farla squirtare con un ditalino

Se non lo sapessi lo squirting è l’equivalente dell’eiaculazione maschile per una donna cioè lei ha una vera e propria eiaculazione a spruzzo.

Questo è uno degli orgasmi più potenti che possa sperimentare in assoluto e che, con ogni probabilità, non sperimenterà con altri partners in vita sua… quindi vale decisamente la pena di imparare come fare.

Per questa tecnica non hai bisogno di nient’altro che delle tue mani e le tue dita. L’unico inconveniente sta nel fatto che far squirtare una donna non è semplicissimo quindi ti servirà un po’ di pratica per imparare a farlo in maniera regolare.

Visto che l’argomento è complesso ho scritto un articolo apposta in merito. Lo trovi qui.

E ora andiamo ad analizzare l’ultima domanda che t potrebbe essere rimasta in testa riguardo a come masturbare una donna e cioè…

“E se la mia ragazza è vergine? Come fare un ditalino a lei?”

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Come fare un ditalino ad una ragazza vergine

Qui amico mio, se tu hai questo problema, devo darti una bella e una brutta notizia.

La bella notizia è data dal fatto che di solito la paura che una ragazza ha riguardo alla sua verginità e la rottura dell’imene.

Ora l’imene potrebbe essersi rotto, per cause non sessuali (o perché se lo è rotto masturbandosi da sola), prima del tuo intervento e questo rende la cosa più semplice. Infatti non devi far altro che applicare le tecniche che trovi su questo sito semplicemente usando un po’ più di cura nei suoi confronti e curandoti maggiormente di farla rilassare perché, a causa della sua esperienza, sarà più tesa di una ragazza normale… come è normale che sia.

La brutta notizia invece è data dal fatto che se il suo imene non si è ancora rotto non ci sono pillole magiche.

Cioè non hai altro da fare che applicare tutte le informazioni che trovi su questo sito con maggiore lentezza e dolcezza.

In generale devi semplicemente:

  • Settare molto bene l’ambinte
  • Fare lunghi preliminari complimentandoti con lei e rilassandola
  • Mostrarti sicuro di quello che fai e rassicuralrla
  • Penetrarla più dolcemente di quanto faresti con una ragazza normale
  • Avere degli asciugamani sotto di lei in modo che lei non debba preoccuparsi più del dovuto per eventuali perdite di sangue
  • E in generale non farne una questione di stato… fra poco entrambi ci riderete sopra

So che tu avresti voluto qualche trucchetto magico ma… mi dispiace non c’è. In ogni modo fra poco scriverò un articolo sul come fare l’amore con una ragazza vergine in modo da rilassarla il più possibile e farle godere dell’esperienza al massimo.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Per il resto. Buona fortuna ;-).

Bene… ora sai molto più sul come fare un ditalino ad una donna di quanto la maggior parte degli uomini non sapranno mai e… se ancora non l’hai fatto… inizia dalle basi cliccando qui.

E come al solito…

Falla bagnare prima in testa e poi nel corpo.

Giò