Come Leccarle la Figa: 34 Tecniche per Leccare la Vagina Come Nessun Altro Uomo

Come Leccarle la Figa: 34 Tecniche per Leccare la Vagina Come Nessun Altro Uomo

Ciao cari amanti della vagina! Oggi parliamo di qualcosa di veramente importante se volete far impennare le vostre prestazioni a letto e cioè di come leccare la figa in modo da darle piacere.

Ho sottolineato in modo di darle piacere perché… diciamoci la verità… per la maggior parte degli uomini il cunnilingus non è nient’altro che una sbrigativa leccata di figa, cioè qualcosa alla stregua di un minimo dovere sindacale prima di buttarglielo dentro.

E questa non è una buona idea…

Ma non ti preoccupare perché oggi vedremo:

  • Perché sapere come leccare la figa cambia la vostra vita
  • Perché se non gliela sai leccare la costringi a finti orgasmi
  • Un po’ di anatomia per sapere cos fai quando le lecchi la vagina
  • 29 tecniche base per leccarle la figa
  • 2 tecniche avanzate per leccarla
  • 3 tecniche per aggiungere varietà alle tue leccate
  • Perché usare le 7 leve emozionali quando le lecchi la figa

Ma… prima di continuare, voglio darti un regalo che ti piacerà moltissimo.

Infatti ho scritto un Report Gratuito che ti mostrerà 3 tecniche sessuali che non conosci per darle degli orgasmi come non ha mai provato prima.

Scopri tutto scaricando il Report Gratuito: “3 Tecniche Sessuali per Darle Orgasmi Pazzeschi“.

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito. Non perdertelo!

Detto questo… cominciamo!

Perché sapere come leccare la figa cambia la vostra vita

Se sei uno di questi uomini di cui ho parlato sopra o semplicemente non sei sicuro al 100% di quello che stai facendo quando si tratta di leccare la patata presta molta attenzione a quello che stai per leggere perché solo leggere questo articolo ti porterà a un livello di esperienza che ti farà sembrare un vero e proprio Dio del Sesso rispetto a tutti gli altri uomini con cui lei sia stata.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Infatti devi capire due cose importantissime…

  1. Leccare la figa è una vera e propria arte!
  2. Per le donne essere leccate per bene è una delle pratiche più piacevoli. Questo significa che un uomo che ama leccare la figa e sa come farlo con maestria molto difficilmente rimarrà a corto di appuntamenti!

Pensaci… ti è mai capitato di trovare una donna, che magari non era neanche la più attraente che ti potesse capitare ma…. che ti faceva i migliori pompini della tua vita? A me è capitato e se è capitato anche a te sai benissimo che difficilmente la si lascia scappare.

Infatti sia che lei non sia proprio Miss Universo, sia che sia una donna fica eccome, sono decisamente pochi (quasi zero) gli uomini che sanno resistere alla tentazione di un pompino fatto ad arte.

Loro ragionano allo stesso modo quindi assicurati di diventare un vero e proprio maestro nell’arte del leccarle la passera.

Infatti quello che dovresti sapere è che la maggior parte degli uomini in giro non hanno grandi strategie quando si tratta di leccare la figa di una donna. Magari se tu stai leggendo questo articolo sei uno di loro.

Quindi se non sei uno di quegli uomini orgogliosi che pensano cose del tipo:

“Ma io tanto già lo so come leccare la figa”

(In questo caso trovi una x rossa in alto a destra di questa pagina ma poi non ti stupire se lei ti cestina esattamente come tu hai cestinato questo articolo)

Se invece se ancora qui oggi è il suo giorno fortunato.

MA…

Anche il tuo! Si infatti quando avrai imparato tutto quello che c’è da sapere su come leccare la sua vagina e il suo clitoride lei cambierà completamente nei tuoi confronti… Dentro e fuori le coperte.

Infatti… Diciamocela tutta… se sei un uomo è molto probabile che ti trovi in una di queste due situazioni

  1. Hai tanta fretta di entrarle dentro che neanche gliela lecchi
  2. O, nella migliore delle ipotesi, semplicemente sfoderi la tua lingua facendo qualcosa e sperando che dio te la mandi buona anche se non sai esattamente cosa stai facendo.

Not Good!

Lo scopo di questo articolo quindi non è solo quello di portarti dalla posizione di incompetente ad abile ed arruolato, ma di farti diventare meglio di un esercito di lesbiche affamate di topa alle porte delle sue gambe.

Se la portassimo all’ interno di una sala di registrazione di una Gang Bang infatti lei non potrebbe trovare altrettanta conoscenza sull’argomento come la troverai in questo articolo.

Questo vuol dire che tu stai per diventare un Dio del Sesso per lei che verrà confrontato ad un branco di ragazzini incapaci, appena arrivati alle scuole medie, e che iniziano a spararsi le prime seghe pensando alla fessa delle compagne di scuola in bagno, di nascosto dai genitori.

Semplicemente la fuori… non hai più concorrenza. Quindi prenditi il tempo di leggere per bene questo articolo perché “andrò piuttosto in profondità”…  scusa il gioco di parole :-).

E preparati ad avere un vantaggio sleale rispetto a tutti gli altri uomini che saranno stati a letto con lei e a farla divertire oltre ogni più selvaggia sua immaginazione.

Ora magari potresti essere tentato di saltare qualche passaggio ma quello che ti invito a fare invece è prenderti tutto il tempo per leggerti questo articolo dall’inizio alla fine perché le tecniche seguono un senso logico.

Quindi prenditi qualche minuto per cambiare la vostra vita sessuale per sempre.

Si… ho detto vostra… Infatti quando impari a leccarla come dio comanda vedrai che lei ricambierà in maniera molto generosa.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Ah… una piccola nota. Fino ad oggi potresti avere usato solo i film porno come materiale “formativo”. Bene… anzi male!

Se è così dimentica tutto quello che hai imparato finora. Infatti i film porno sono creati per far eccitare te, non per fare bagnare lei.

Prima di entrare nella parte tecnica dell’articolo fammi fare una premessa importantissima. Infatti se non capisci questa cosa potresti essere perfetto o quasi, ma trovare comunque difficoltà a farle raggiungere l’orgasmo…

Leccare la vagina come si fa: non costringerla a finti orgasmi

Se mi segui sul sito sai che sfato a più riprese il mito secondo cui per molte donne è impossibile raggiungere un orgasmo vaginale. Cioè mi affermo palesemente contrario a quei “dottoroni” che nascosti dietro un camice e alle statistiche che hanno letto sui loro libri, te la menano col fatto che molte donne non hanno mai sperimentato  un orgasmo vaginale e quindi è importantissimo imparare come darle un orgasmo clitorideo e del Punto G.

Mentre quest’ultimo concetto, cioè il fatto che darle un orgasmo clitorideo e del punto G e verissimo (infatti le donne sono multi orgasmiche) e non c’è verso di dire il contrario… il fatto che l’orgasmo vaginale sia così difficile da raggiungere per una donna è semplicemente una cazzata che non tiene conto del fatto che la stragrande maggioranza degli uomini non sa quello che sta facendo.

Infatti è questa loro ignoranza a rendere, per certe donne, così difficile l’orgasmo vaginale e non il fatto che sia difficile raggiungerlo nella pratica se fai i giusti passi.

E qui arriviamo al vero punto della questione e cioè….

Perché devi leccare la figa per far avere ad una donna un orgasmo vaginale

Prima di darti una spiegazione tecnica fammi fare una premessa importante per la tua salute.

Mentre è indubbio che leccare la patatina sia un passaggio fondamentale per portarla anche all’orgasmo vaginale, questa pratica comporta comunque dei rischi quindi sta a te valutare a chi e dopo quali precauzioni (come aver fatto entrambi i test e decidere di comune accordo di rendere esclusiva la vostra relazione) leccare la passera  e quali siano le partners da leccare e quali no.

Come sai non voglio mai sostituirmi al tuo medico che è la prima ed unica persona che dovresti stare ad ascoltare per tutto quello che concerne la tua salute.

Detto questo è fuori di dubbio che senza il cunnilingus e una corretta stimolazione del punto G per lei è molto più difficile raggiungere l’orgasmo vaginale.

E questo è il motivo per cui mi schiero contro chi dice che molte donne semplicemente non possono raggiungerlo, neanche avessero un difetto di fabbrica.

Non è che loro non lo possono raggiungere. Il fatto è semplicemente che… te lo spiego con un equazione così ci capiamo…

Niente sesso orale + zero stimolazione preliminare del punto G + prestazioni imbarazzanti da parte dell’ uomo in durata = lei che è costretta a fingere un orgasmo.

Allo stesso modo…

Fantastico sesso orale + stimolazione corretta del Punto G + durata e abilità di penetrazione da Dio del Sesso = quella delle donne che non hanno orgasmi vaginali è una gran cazzata.

Infatti non solo leccarla correttamente la rende più propensa ad un orgasmo da penetrazione da un punto di vista tecnico ma la aiuta anche a raggiungere il giusto livello di rilassatezza ed a lasciarsi andare abbastanza per raggiungere questo tipo di orgasmo.

Bene… detto questo entriamo nel vero e proprio cuore dell’articolo,  quello che in pratica interessa a te…. E cioè come leccare la fighetta nella pratica 🙂

Come leccarle la vagina

Partiamo da una premessa molto importante, anzi fondamentale.

Nonostante questo sia un articolo sul come leccare la sua figa e il suo clitoride non commettere l’errore di pensare che questo sia un processo a “compartimenti stagni”. Quello che voglio dirti è che in pratica non si tratta solo di leccarla ma di incorporare tutto quello che impari su uesti sito all’interno del tuo rapporto sessuale.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Come ti ho già spigato sopra le donne sono multi orgasmiche e questo significa che dovrai darle anche un orgasmo vaginale.

Questo per farti capire che tutto quello di cui parliamo in questo articolo è:

  • Importantissimo
  • Ti stacca dalla massa degli uomini che conosce
  • Necessario

MA non sufficiente!

Bene…

Visto che questo è un articolo su come leccare fica e clitoride partiamo con….

Un po’ di anatomia per capire come leccare la figa

Per primissima cosa tranquillizzati. Non sono qui a farti una lezione di anatomia sulla sua fregna come dovrebbero avercele fatte a scuola.

Quindi se stavi sudando freddo e eri tentato di schiacciare la X rossa in alto a destra tranquillizzati. Non c’è n’è bisogno.

Ma è un fatto che molti uomini che probabilmente leggono questo articolo non sanno neanche dove sta di casa il clitoride quindi qualche informazione te la devo dare o lei ne sarà molto rammaricata.

Visto che un’immagine conta più di mille parole te la spiego così… così poi non puoi venirmi a dire che non hai capito le mie parole….

vulva

Ora una donna si aspetta giustamente che tu sappia dove si trova il suo clitoride. Non è suo compito come donna addestrarti ma è tuo compito come uomo sapere quello che stai facendo quando si tratta di sesso.

Ora però potresti star pensando qualcosa del genere se mi segui sui miei articoli:

“Ma mi sembrava di aver letto da qualche parte che posso chiedere cosa le piace di più… Ho capito male?”

Il fatto che sia lecito chiederle cosa le piace di più in quanto singola donna perché ogni donna è diversa, non vuol dire che tu possa essere a digiuno sulle nozioni di base… Sono due cose completamente diverse.

Tieni presente che il fatto che per lei la penetrazione sia la forma di sesso psicologicamente più potente non la rende comunque comparabile alla penetrazione per noi uomini quindi devi sapere come “trattare” l’area della sua vagina anche con la tua lingua e le tue dita.

Francamente, a mio parere, l’unica cosa che deve contare per te a livello di anatomia è sapere dove mettere le mani ma se senti di avere maggior bisogno di informazioni a livello anatomico ti basta cliccare sul link che trovi qui in basso.

MA… poi torna subito all’articolo perché ancora ti devo spiegare cosa fare nell pratica per farla godere leccandole la fica.

http://medicinapertutti.altervista.org/argomento/clitoride

C’è davvero più di quello che devi sapere sull’argomento. Quindi non farti tentare dal diventare “un ragioniere della figa”. Non è un dottorone quello che lei sta cercando ma qualcuno in grado di farla godere. Quando sei in grado di usare a dovere la tua lingua, le tue labbra e le tue dita tutto il resto è teoria e le chiacchiere stanno a zero.

Più che diventare un laureato in ficologia è molto meglio che impari il concetto che trovi qui sotto.

Falla bagnare in testa prima di leccarle la figa

Come sai se mi segui sul Blog le donne vanno fatte bagnare prima in testa che nel corpo e per fare questo, solo su questo sito impari ad usare le 7 leve emozionali per rendere per lei il sesso un esperienza indimenticabile rispetto a quelle che ha avuto con gli altri uomini.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Fatta questa doverosa precisazione questo è un articolo squisitamente tecnico sul come leccarle la vagina quindi ti riporterò le 7 leve emozionali in fondo all’articolo, nel caso non ne avessi ancora sentito parlare per concentrarmi, qui, maggiormente sulle sue parti basse.

Bene… cominciamo.

29 tecniche di base per leccarle la figa

  1. Entra nel giusto mindset

C’è un mindset molto preciso che devi acquisire in questo tipo di operazione.

La maggior parte degli uomini (diciamo pure il 99%) vedono il leccarle la figa come un lavoro da fare alla stregua di buttare la spazzatura o mettere a posto casa al termine del quale potranno essere ricompensati infilando il pisello al caldo in patata.

No! Non ci siamo.

Devi completamente cambiare prospettiva.

Se cambi questo tipo di focus egoista e distorto in qualcosa del tipo:

Il suo piacere è il mio piacere…

Vedrai che quella che ora sembra solo una frase fatta si tramuterà presto in realtà. Infatti quando impari a far godere davvero una donna lei sarà molto più invogliata a fare lo stesso. Non credere che lei non lo percepisca se vedi il leccarla come un lavoro!

Quindi leccarle la figa da questo momento in avanti non è più un compito da assolvere come guardare la casella mail alla mattina quando arrivi in ufficio.

Da questo momento in poi sei un leone affamato a caccia di gazzelle.

  1. Falla entrare nel giusto stato d’animo

Parti dalle basi. Per le donne il sesso è un esperienza multisensoriale è per cui hanno bisogno di entrare nel giusto stato d’ animo e sentirsi confortevoli e rilassate.

Basta davvero poco come un bagno caldo, musica, incenso e candele.

E se tu stai pensando:

“Si vabbè ma questa non è una cosa tecnica sul come leccare la patata quindi la posso saltare”

Ripensaci.

Te lo ripeto. Le donne non sono come noi quindi non commettere l’errore di pensare al sesso da un punto di vista maschile. Se è vero che da un certo punto di vista vogliono un uomo e quindi devi essere dominante altrimenti sarebbero lesbiche, dall’altro hanno bisogno di certe attenzioni anche se tu le vedi come una perdita di tempo.

  1. Non partire da lì

Il fatto che questo sia un articolo sul come leccare la figa non significa che ci si possa dimenticare delle basi e di quello che va fatto prima. Potrebbe sembrare una cosa ovvia ma non lo è affatto per due motivi:

  • Cambia completamente la sua esperienza
  • La rende bagnata e quindi prediposta a tutto quello che andremo a fare dopo.

Quindi non tralasciare lunghi preliminari in cui vai ad esplorare ogni zona del suo corpo e non solo le zone erogene più ovvie.

Prolunga questa fase il più possibile. Anche qui non ti dimenticare che non stai facendo un lavoro domestico da depennare dalla tua lista ma stai preparando il terreno letteralmente per farla godere di più.

Non ti dimenticare di baciarla con passione e di mantenere un forte contatto visivo con lei.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

  1. Parlale sporco

Mentre ti occupi dei preliminari parlale sporco e dille qualcosa del tipo:

“Non vedo l’ora di leccarti e di farti venire per me più e più volte”

Vedrai che lei avrà ottime reazioni a questo tipo di linguaggio.

  1. Stuzzicala

Con i tuoi movimenti non vuoi rendere per lei prevedibile che stai andando a finire proprio lì. Non mi fraintendere. Se fai le cose giuste lei sa quello che sta succedendo.

Ma quello che non vuole è poter prevedere con esattezza quando questo accadrà.

Quindi stuzzicala il più possibile prima di portare la lingua sul suo clitoride. Questo crescendo di tensione sessuale per lei è emozionante e la rende più bagnata.

  1. Ci siamo quasi… un altro po’ di preparazione

Siamo quasi arrivati al momento di concentrarsi sulla sua vagina ma prima vogliamo prepararla un po’ mentalmente in modo da farle godere di più il momento.

Lo so che tu, da un punto di vista maschile, magari vorresti solo dirle:

“Succhiami il pisello… Ok. Fatto. Notte”

Ma ancora una volta… Lei non funziona così. Impara quindi ad amare le donne e il sesso con loro come un momento di unione fra di voi e loro ti ripagheranno in maniere inaspettate.

Quindi… Riscaldiamola ancora un po’…

  1. Complimentati con lei

Falle complimenti su quanto la trovi bella e desiderabile. Anche se ti trovi sotto le lenzuola con la donna più bella al mondo lei avrà ancora delle insicurezze su se stessa anche se non le lascia vedere all’esterno.

Complimentati su quello che genuinamente ti piace di lei e falla sentire bella e apprezzata nel suo corpo. Questo la aiuterà a lasciarsi andare ed essere più presente nel momento. Che tradotto semplice semplice significa che si bagna di più e per lei sarà più semplice ottenere l’orgasmo.

  1. Cosa la rende speciale lì sotto

Quando parliamo di passera ogni donna è diversa lì sotto. Dille cosa ti piace esattamente di lei fra le sue gambe e cosa la rende speciale e diversa da tutte le altre. Questa è una tecnica che fa sempre parte del parlare sporco.

Lo devi fare per due motivi principalmente:

  • La eccita
  • Guarda un po’… il fatto che ti soffermi ad apprezzare particolari aspetti “di lei” indica che probabilmente non la prima che vedi in vita tua (anche se una volta che avrai letto e metabolizzato questo articolo lei non avrà alcun dubbio a riguardo)
  • Le donne hanno mille complessi anche sulla loro passera (forma, odore, sapore, ecc) 
  1. I tuoi diritti di proprietà

Dille che stai per leccargliela e che la sua patatina  è tua e solo tua. Che è la tua proprietà. Questo esplicitare un senso di territorialità durante il sesso la fa sentire più desiderata, a suo agio e la fa bagnare maggiormente.

A dire il vero, una volta che hai fatto sesso con una donna, dovresti verbalizzare questo senso di territorialità comunque. Ad esempio le mie donne non hanno il permesso di toccare le “mie proprietà” quando sono da sole anche se io ne faccio di ogni per tenerle bagnate tutto il giorno :-)… Ma questa è un’altra storia.

  1. “Ma a me questa roba non mi convince”

So che da un punto di vista maschile tutto questo “verbalizzare” può fare strano. Ma  lei non è un uomo… si spera almeno… Ma arrivato a questo punto dovresti aver scoperto se ci sono brutte sorprese o meno :-).

Quello che però devi realizzare è che le donne sono creature più verbali di noi, specie durante il sesso. Quindi non fare il vergognoso e abituati a parlare a lei e alla sua passerina durante i tuoi rapporti sessuali senza stare ad esaminare la cosa da un punto di vista maschile.

  1. Giocaci

Falla “soffire” ancora un po’. Arrivato a questo punto è ovvio dove stai andando a parare ma… giocaci ancora un po’. Strofina la faccia nel suo cespuglio. Poi procedi verso il basso e strofina gentilmente la sua figa con le tue labbra inumidite.

A proposito…

  1. Arriva preparato

Se sei un uomo con la barba preoccupati di renderla il più morbida possibile con un balsamo in modo da non irritarla mentre giochi con lei.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Ora già ti vedo a dire:

“Eh ma tutta questa roba?”

Si tratta di un’operazione velocissima da fare quindi non protestare. Vuoi farla godere, non infilarle una grattuggiera per il formaggio in mezzo alle gambe.

  1. Baciala in progressione

Baciala “lì” prima piano e poi un po’ più forte mentre, con le tue labbra sempre lubrificate con la tua saliva separi le sue “labbra” mentre si schiude e tu arrivi al clitoride.

Nel frattempo allarga gentilmente le su gambe con le tue mani.

  1. Occhio alla saliva

Quando si tratta di andare a lavorare in quella zona fai attenzione. E’ importante che tu abbia abbastanza saliva all’interno della tua bocca e ricordati di inumidire anche le tue labbra. La saliva funziona da lubrificante ed inutile dirti quanto questo sia essenziale.

Ricordi l’ultima volta che ti hanno fatto un pompino e la tua “testa” non si era ancora bene auto lubrificata?

Non le facciamo vivere la stessa esperienza.

  1. Usa anche le dita

Il fatto che le stai leccando la figa non vuol dire che lei non goda anche ad essere masturbata con le tue dita. Anzi… in questo modo il suo piacere letteralmente raddoppia.

Anche in questo caso ricorda di lubrificare il tuo dito con la salita prima di entrare. La vagina è sensibile quindi fai piano. Parti piano e poi aumenta di intensità.

Mettile dentro anche un secondo dito.

Quello che vogliamo andare a fare qui è stimolare allo stesso tempo il suo punto-G e il suo clitoride.

Non mi dilungo qui sullo spiegarti dove si trova il punto-G visto che ne ho già parlato altrove.

  1. Davvero… usane due

Non essere egoista in questa fase mettendoti a pensare:

“Vabbè ma anche se uso un solo dito non cambia niente”

Dopo una prima fase preparatoria usa il secondo dito, anche questo bagnato in modo da non provocare dentro di lei sensazioni sgradevoli.

  1. Non dimenticare il piccolo labbro

Non pensare che il piccolo labbro semplicemente non esista. Come di fatto succede al 99% degli uomini.

Prima di concentrarti sul clitoride parti da lì. Leccalo col centro della tua lingua come se stessi mangiando un cono gelato. Parti dal basso verso l’alto. Da entrambi i lati. Ripeti ancora.

Poi lecca dappertutto. Ricorda che lei ama essere stuzzicata quindi non andare subito a concentrarti sul clitoride.

  1. E ora… Respira

Immediatamente prima di concentrarti sul suo clitoride respiraci gentilmente sopra. Dopo leccalo. Questa alternanza di sensazioni freddo (del tuo respiro) e caldo della tua lingua dovrebbero farla godere ancora di più.

So che sono piccoli dettagli e tu potresti essere tentato di pensare, da un punto di vista maschile:

“Si vabbè cosa vuoi che cambi…”

Ma ti posso assicurare che quando si tratta di leccare la figa i piccoli dettagli fanno tutta la differenza di questo mondo. Ricorda che attraverso il sesso con te quello che vuoi fare è farle vivere un’esperienza che non può vivere con gli altri uomini.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Quindi segui quanto ti dico passo passo.

  1. Parti dalla punta

Ora che hai aperto le sue “labbra” concentrati con la punta della tua lingua sul suo clitoride. Dopo tutto questo livello di stimolazione a cui l’hai portata lei dovrebbe essere pronta, armata e arruolata e sussultare non appena la tua lingua punta il suo clitoride.

  1. Si torna a scuola

Arrivati a questo punto il 99% degli uomini non sanno cosa farci con la loro benedetta lingua. Qui ti spiego una semplice tecnica per non finire mai senza idea mentre le lecchi la figa.

Se sei in grado di leggere quest’articolo non dovresti avere problemi con la tecnica che ti sto per spiegare… infatti si tratta solo di “tratteggiare” con la punta della tua lingua le lettere dell’alfabeto sul suo clitoride. Prima in corsivo, poi le maiuscole. Non prendere questa cosa troppo sul serio… Puoi anche fare all’incontrario :-).

Non si tratta di prendere un bel voto in prima elementare ma solo di non rimanere a corto di idea sul come muovere la tua lingua mentre la lecchi.

  1. Aumenta la velocità

Donne differenti hanno gusti differenti quando si tratta di essere leccate. Questo significa che dovrai fare un po’ di tentativi e, leggendo le reazioni del suo corpo capire qual è il ritmo che preferisce di modo da darle il massimo del piacere possibile leccandola.

Se percepisci che non sta godendo abbastanza aumenta il ritmo e se senti che è troppo rallenta.

  1. Scopala con la lingua

Questa tecnica è davvero molto semplice da usare. Si tratta di usare semplicemente la tua lingua come se fosse il tuo pisello.

Togli le dita dentro di lei, irrigidisci la tua lingua il più possibile e penetrala.

Questo costruisce tensione per quando tornerai a leccarle il clitoride.

Penetrala per un paio di minuti e torna a concentrarti sul clitoride.

  1. Succhia

Arrivati a questo punto lei dovrebbe essere stimolata abbastanza per iniziare a succhiarla. Inizia prima dal succhiare le sue labbra e poi gentilmente succhia il suo clitoride.

Apri la tua bocca come a formare una O e poi succhiale il clitoride con gentilezza.

  1. Mettici la faccia

Stimolala anche con il resto della faccia ora. Naso. Guance. Mento. Fallo gentilmente ma fallo. Non ti stare a preoccupare mentre lo fai. Più tardi potrai lavarti la faccia.

  1. Falla sedere sulla tua faccia

Falla sedere sulla tua faccia con te coricato sul letto e leccala da questa posizione . Modificare la sua posizione aumenta la varietà nel sesso e rende l’esperienza più eccitante per lei.

  1. Falle usare i tuoi denti e le tue gengive

Da questa posizione puoi usare quest’altra tecnica. Tieni presente che dovrai addestrarla un attimo per questo tipo di tecnica perché la maggior parte delle donne (anche degli uomini per carità) non sanno neanche cosa sia.

In ogni caso non preoccuparti. Si tratta davvero di qualcosa di molto semplice. Ora che e sopra divarica le tue labbra mentre tieni i denti chiusi come serrati. Ora lascia che sia lei a muoversi come più le piace sui tuoi denti e le tue gengive.

Come puoi immaginare ci sono tanti differenti punti di differente pressione che lei può toccare muovendo i suoi fianchi e sfregandosi contro la tua faccia e questo rende questo tipo di esperienza molto piacevole anche se lei potrebbe metterci un attimo a capire come deve muoversi per creare il giusto attrito.

  1. Non smettere

Finché lei non ha raggiunto l’orgasmo non smettere. E quando lei viene rimani ancora dove sei ma rendendo tutti i tuoi movimenti molto più lenti e leggeri. Questo vale anche per le tue dita se, come dovrebbe essere, sono ancora dentro di lei.

  1. Impara a conoscerla

Come sai ogni donna è differente quindi, se stiamo parlando della tua partner, impara a conoscerla col tempo in modo da rendere il sesso per lei sempre meglio.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Leggi il suo linguaggio del corpo e impara cosa le piace di più.

  1. Dopo che è venuta continua ad occuparti di lei

Ora lo so che potresti essere tentato di pensare qualcosa del tipo:

“Bene ora che ho fatto il mio sporco lavoro è ora di inzuppare finalmente”

Ed essere tentato di tuffarti dentro di lei alla velocità della luce.

Lo capisco ma è esattamente il contrario di quello che devi fare. Ora che lei è venuta dalle il tempo di calmarsi un attimo prima della penetrazione in modo che si senta curata e non senta alcun “sentimento di perdita”.

Ma ora tu magari stai pensando:

“Ma che caxxo deve perdere se io sono ancora li e mi sto per infilare dentro di lei?”

Ancora una volta devi capire che il sesso è diverso per lei e che certi meccanismi funzionano a livello inconscio. Cioè così come devi farle le coccole dopo il sesso devi darle il tempo di riprendersi un attimo dopo un orgasmo clitorideo.

E se lei non è venuta? Cosa fare?

Se applichi quanto abbiamo visto in questo articolo è molto difficile ma potrebbe comunque accadere.

Se succede una cosa del genere possono esserci solo due tipi di problemi:

  • Il primo è dato dal fatto che lei non era nel giusto stato mentale per fare sesso
  • Oppure non l’hai stimolata a dovere

Nel primo caso potrebbe essere successo qualcosa durante la sua giornata e lei, ha tanti di quei problemi per la testa, che non riesce a rilassarsi e lasciarsi andare e di conseguenza a venire.

Nel secondo caso non preoccuparti. Si tratta solo di fare un po’ di pratica e se segui tutti i passi che ti ho descritto sei comunque anni luce avanti qualunque altro uomo che lei possa trovare… A meno che non stia leggendo anche lui questo Blog :-).

Ora prima di finire voglio parlarti di un paio di tecniche un po’ più avanzate e di alcuni espedienti che puoi utilizzare per aggiungere varietà al vostro sesso orale.

2 tecniche avanzate per leccarle la fica

In realtà queste due tecniche non sono avanzate perché più difficili delle altre. Sono semplicemente un po’ più hardcore delle altre. E l’unico modo per sapere se lei le gradisce e provare. Però, visto che stai facendo un tentativo il mio consiglio è di non usarle su partner occasionali.

  1. Davanti e dietro

Ad alcune donne piace, mentre vengono leccate, essere stimolate anche all’esterno e all’interno del canale anale. Questo vuol dire che devi imparare come leccare l’ano. Qui non ti sto a mettere troppa carne al fuoco perché questo articolo è già denso di informazioni preziose ma se vuoi approfondire ti basta cliccare sul link qua in basso:

Come leccare il buco del culo

  1. Picchietta e succhia

Questa è una tecnica ad “alta intensità” perché provoca un’intensa stimolazione che non tutte le donne gradiscono ma se lei è una di quelle a cui piace le darà orgasmi veramente intensi mentre la lecchi.

Quello che devi fare è spostarle il cappuccio con le dita e poi circondale il clitoride con la tua bocca. A questo punto inizia a picchiettarlo con la punta della lingua. Se lei riesce a sostenere questo tipo di stimolazione portala al massimo dell’eccitazione così e poi succhia come se fossi un aspirapolvere.

Questo la porterà a venire in maniera davvero molto intensa.

Bene. Viste queste due tecniche andiamo a vedere un po’ di tecniche che puoi utilizzare per rendere l’esperienza un po’ diversa ed aggiungere varietà ai vostri rapporti sessuali.

Sono tre tecniche che ti consiglio di usare solo di rado altrimenti l’elemento di varietà perde la sua rilevanza come puoi immaginare.

Come aggiungere varietà quando le lecchi la figa

Ecco 3 tecniche per rendere un po’ più differenti e fantasiose le tue leccate.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

  1. Bendala

Come puoi immaginare bendarla rende per lei questo tipo di esperienza molto più affascinante in quanto non può più affidarsi alla vista per seguire i tuoi movimenti. In più… e soprattutto…. Quando non puoi usare uno dei tuoi sensi il nostro cervello è programmato per rendere gli altri più intensi in una sorta di azione compensatoria ;-).

Questo vuol dire che per lei l’esperienza sarà molto più esaltante.

  1. Usa un cubetto di ghiaccio

Per quanto riguarda questa tecnica devi provare. Per alcune donne sentirsi strofinare un cubetto di ghiaccio sul clitoride, anche se gentilmente, è una sensazione un po’ troppo forte.

Per quelle che gradiscono però l’alternarsi del freddo del ghiaccio al caldo della tua lingua è una sensazione estremamente piacevole.

  1. Leccala nella doccia

Questo tipo di esperienza per lei è eccitante per due motivi.

Il primo è dato dal fatto  che le riporta alla mente i ricordi delle sue prime esperienza quando si toccava nella vasca da bagno.

Il secondo è dato dal fatto che puoi stimolarla, oltre che con tutte le tecniche che abbiamo visto, anche con gli spruzzi della frusta della doccia. Solo fai attenzione alla temperatura dell’acqua.

Perché usare le 7 leve emozionali quando le lecchi la figa

Bene… Ora sai moltissime cose su come leccarla che la maggior parte degli uomini non sapranno mai e, se unisci queste tecniche all’uso delle 7 leve emozionali di cui sto per parlarti qui sotto come promesso…

Il risultato per lei sarà un’esperienza di piacere e di immersione nel sesso con te che non potrà provare con nessun altro uomo.

Prima di passare alle 7 leve emozionali però voglio rispondere ad una domanda che potresti avere nella tua testa e cioè:

“Ma davvero mi stai dicendo che devo fare tutta questa roba per farle avere un orgasmo clitorideo?”

Se hai pensato a qualcosa del genere la tua domanda è assolutamente lecita e intelligente.

La risposta è NI.

NO perché vedrai che la maggior parte delle donne non hanno bisogno di tutto questo armamentario di tecniche per venire… e venire con gusto.

Si perché devi sapere tutto quello che c’è da fare per farla venire mentre la lecchi.

Bene… Detto questo ecco le 7 leve emozionali che devi usare durante il sesso per rendere la sua esperianza ancora più incredibile.

Dominanza

Essere dominante con una donna a letto è fondamentale. Tu sei l’uomo e tu hai il compito di guidarla attraverso l’esperienza più fantastica che lei possa immaginare.

Ora so che tu potresti star pensando:

“Ma oggi abbiamo la parità dei sessi”

Vero. Non mi fraintendere. Ho capito che se devi scegliere una casa con la tua compagna la decisione andrebbe presa 50 e 50. Ho capito che è giusto che lei sia indipendente dal punto di vista lavorativo. Ho capito anche che lei debba avere voce in capitolo quando si tratta di scegliere il nome di un bambino.

Ma quando si tratta di sesso tu sei l’uomo e tu la devi guidare. Stop!

Emozione

Molti uomini sono emozionalmente “impotenti” durante un rapporto sessuale come una donna. Non una buona idea se vuoi farla eccitare. Le donne sono creature emozionali e quindi hanno bisogno di un compagno che sia in grado di sprigionare emozioni durante il rapporto.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Varietà

Rendere il sesso vario con differenti posizioni, giochi di ruolo, soddisfacimento di fantasie e quant’altro è un tuo dovere in quanto uomo e salva la tua vita sessuale dal diventare noiosa, per te e per lei.

Non puoi eccitare una donna facendo sempre le stesse cose. Semplicemente non funziona così e se non rendi la tua vita sessuale varia lei si stancherà ben presto.

Immersione

Ti è mai capitato di godere molto di più il sesso con donne meno attraenti rispetto ad altre? Scommetto di si, è capitato a tutti. Questo dipende dal fatto che con certe donne sia tu che lei riuscite a lasciarvi andare maggiormente e, questo, porta il sesso completamente in un’altra dimensione.

Autorità

Una donna non vuole un’altra donna a letto. Se così fosse sarebbe lesbica. Questo significa che durante il rapporto vuole un uomo autoritario. Potresti scambiare l’autorità con la dominanza. Questi due fattori sono leggermente differenti.

La dominanza e qualcosa che esprimi a livello di linguaggio del corpo durante il rapporto.

Esprimi invece autorità con quello che dici e come lo dici.

Possesso

Come ormai sai, in quanto uomini siamo in parte animali e il possesso durante il sesso è una chiara espressione di territorialità. Lei ha bisogno di sapere di essere tua e che, certe parti del suo corpo sono di tua esclusiva proprietà.

Presenza

Presenza significa “essere nel momento”. Potresti essere portato a confondere la presenza con l’immersione. Anche qui i due concetti sono leggermente diversi ed è importante che tu ne capisca la differenza.

L’immersione è un qualcosa in cui tutti e due siete immersi l’uno nell’altro. La presenza è qualcosa di leggermente diverso in quanto scaturisce dal tuo essere completamente privo di pensieri che disturbino il tuo rapporto sessuale.

Come puoi immaginare questo ti porta a CONDURLA nell’immersione. Anche qui sei tu che guidi.

Ora… se sei arrivato in fondo a leggere questo lungo articolo sai molto di più sul come leccarle la figa e il clitoride di quanto gli altri uomini non sapranno mai. Neanche sei riuniti in gruppo.

E ora che sai cosa fare dovresti essere in grado di farla bagnare e venire come lei non ha mai sperimentato. Ora è il momento di farla ricambiare. Tu ti sei preso cura del suo piacere e ora è il suo turno di prendersi cura del tuo.

E ricordati di farla bagnare prima nella testa e poi nel corpo… alla prossima.

Giò