Eccitazione

Eccitazione

L’eccitazione sessuale corrisponde a una serie di risposte fisiologiche che si verificano nel corpo e nella mente come preparazione al rapporto sessuale e continuano durante il rapporto stesso. L’eccitazione maschile porta a un’erezione, mentre nell’eccitazione femminile la risposta del corpo è costituita da tessuti sessuali ingrossati come capezzoli, vulva, clitoride, pareti vaginali e lubrificazione vaginale. Stimoli mentali e fisici come il tatto e la fluttuazione interna degli ormoni possono influenzare l’eccitazione sessuale.

A seconda della situazione una persona può essere sessualmente eccitata da una varietà di fattori, sia fisici sia mentali. Una persona può essere sessualmente eccitata da un’altra persona o da particolari aspetti di essa, o anche da un oggetto. La stimolazione fisica di una zona erogena o i preliminari possono provocare eccitazione, soprattutto se portano a un’attività sessuale imminente. L’eccitazione sessuale può essere assistita da un’ambientazione romantica, da musica o da altre situazioni rilassanti. I potenziali stimoli per l’eccitazione sessuale variano da persona a persona e da un momento all’altro, così come il livello di eccitazione.

Gli stimoli possono essere classificati in base al senso: somatosensoriale (tatto), visivo e olfattivo (profumo). Sono possibili anche stimoli uditivi, anche se sono generalmente considerati secondari rispetto agli altri tre. Gli stimoli erotici che possono portare all’eccitazione sessuale possono includere la conversazione, la lettura, i film o le immagini, l’odore o l’ambientazione, ognuno dei quali può generare pensieri e ricordi erotici in una persona.

Gli stimoli erotici possono provenire da una fonte non correlata all’oggetto del successivo interesse sessuale. Per esempio, molte persone possono trovare sessualmente eccitanti la nudità, l’erotismo o la pornografia. Quando l’eccitazione sessuale si raggiunge attraverso l’uso di oggetti, si parla di feticismo sessuale, o in alcuni casi di parafilia.

A differenza di molti altri animali, gli esseri umani non hanno una stagione degli amori ed entrambi i sessi sono potenzialmente capaci di eccitazione sessuale durante tutto l’anno.

Quando una persona non si eccita in una situazione che normalmente produrrebbe eccitazione e la mancanza è persistente, può essere dovuta a un disturbo di eccitazione sessuale o a un disturbo da desiderio sessuale ipoattivo. Ci possono essere molte ragioni per cui una persona non si eccita, per esempio un disturbo mentale come la depressione, l’uso di droghe o una particolare condizione medica o fisica. La mancanza di eccitazione sessuale può essere dovuta a una mancanza generale di desiderio sessuale o alla mancanza di desiderio sessuale per il partner attuale.

Risposte fisiologiche

L’eccitazione sessuale provoca varie risposte fisiche, soprattutto negli organi genitali. L’eccitazione sessuale per un uomo è di solito indicata dal gonfiore e dall’erezione del pene quando il sangue riempie il corpo cavernoso. Questo è di solito il segno più evidente e affidabile dell’eccitazione sessuale nei maschi. Nella donna l’eccitazione sessuale porta ad un aumento del flusso di sangue al clitoride e alla vulva, così come alla trasudazione vaginale, che è l’infiltrazione di umidità attraverso le pareti vaginali che serve come lubrificazione.