Intimità

Intimità

La definizione di intimità è molto complessa e riguarda vari ambiti delle relazioni umane. In generale si può definire come una condizione di particolare vicinanza, fisica e/o emotiva, fra due esseri umani.

Una relazione intima è una relazione interpersonale che coinvolge l’intimità fisica e/o emotiva.

Sebbene una relazione intima sia comunemente una relazione sessuale, può anche essere una relazione non sessuale che coinvolge la famiglia o gli amici.

L’intimità emotiva comporta sentimenti di simpatia o di amore per una o più persone, e può portare all’intimità fisica. L’intimità fisica è un aspetto dell’amore romantico e dell’attività sessuale.

L’intimità è una connessione affettiva molto stretta con l’altro che è la risultante di un legame che si forma attraverso la conoscenza e l’esperienza dell’altro.

La vera intimità nelle relazioni umane richiede dialogo, trasparenza, vulnerabilità e reciprocità.

Nelle relazioni umane il significato e il livello di intimità varia all’interno delle relazioni e tra una relazione e l’altra. Nella ricerca antropologica si considera l’intimità come il prodotto di una “seduzione riuscita”, un processo di costruzione del rapporto che permette alle parti di rivelare con fiducia pensieri e sentimenti precedentemente nascosti. Le conversazioni intime diventano la base per le “confidenze” che legano le persone tra loro.

Il comportamento intimo può riguardare i membri della famiglia, gli amici intimi, così come gli innamorati. La scarsa capacità di sviluppare l’intimità può portare ad avvicinarsi troppo velocemente, a lottare per trovare il confine e sostenere la connessione, ad essere poco abile come amico, a rifiutare l’auto-divulgazione o anche a rifiutare le amicizie e coloro che le hanno.

Tipologie di intimità

Gli studiosi distinguono diverse forme di intimità: l’intimità fisica, emotiva, cognitiva o spirituale.

L’intimità fisica può includere l’essere dentro lo spazio personale di qualcuno, il tenersi per mano, l’abbraccio, il bacio, il petting o altre attività sessuali.

L’intimità emotiva, in particolare nelle relazioni sessuali, si sviluppa tipicamente dopo che è stato raggiunto un certo livello di fiducia. La connessione emotiva dell'”innamoramento”, tuttavia, ha sia una dimensione biochimica guidata da reazioni nel corpo stimolate dall’attrazione sessuale, sia una dimensione sociale guidata dal “parlare” che deriva dalla regolare vicinanza fisica o dall’unione sessuale. L’amore è un fattore importante nell’intimità emotiva.

L’intimità cognitiva o intellettuale ha luogo quando due persone si scambiano pensieri, condividono idee e godono delle somiglianze e delle differenze tra le loro opinioni.

L’intimità spirituale implica il legame sulla spiritualità.