Monte di Venere

Monte di Venere

Il monte di Venere, chiamato anche monte del pube o semplicemente pube o monte, è un piccolo cuscinetto adiposo situato sopra la vulva e l’osso pubico femminile.

Struttura

Il monte di Venere si presenta di forma triangolare, sporgente, ed è limitato lateralmente dalle pieghe inguinali, superiormente dall’ipogastrio e inferiormente continua nelle grandi labbra, la clitoride, l’uretra, l’apertura vaginale, e nelle altre strutture del vestibolo vulvare.

L’epidermide è spessa e sono presenti sia ghiandole sudoripare sia ghiandole sebacee.

Sebbene il pube sia presente in entrambi i sessi, nelle donne si parla di monte di Venere poichè la struttura è più accentuata, con forme e dimensioni differenti rispetto al corrispettivo maschile.

Caratteristiche

Dal momento che è costituito da tessuto adiposo, sensibile agli estrogeni, con l’inizio della pubertà il monte del pube forma un rilievo, “un monticello“, più accentuato, che comincia a ricoprirsi di peli.
Questo spinge la parte anteriore delle grandi labbra fuori e lontano dall’osso pubico.
Al contrario, con la diminuzione degli estrogeni corporei durante la menopausa, esso diventa meno evidente.

La dimensione del monte di Venere varia da donna a donna e può essere oggetto di modifiche tramite chirurgia estetica, generalmente in seguito a problemi di obesità e perdita repentina di peso. La tecnica utilizzata per la rimozione di grasso eccessivo è chiamata monsplasty.

Etimologia

Il nome “monte di Venere” ha etimologia latina. Venere infatti era la dea dell’amore, della bellezza e fertilità.

Tradizioni e cultura

Sebbene non faccia parte dei genitali esterni, il monte di Venere può essere considerato una zona erogena ed è altamente erotico in molte culture.

La rimozione completa o parziale dei peli pubici è stata tradizione comune di molte società in svariate epoche storiche e, più recentemente, è diventata diffusa nel mondo occidentale.

Talvolta vengono effettuati tatuaggi sul monte di Venere, oppure sono inseriti cristalli, o ancora, sono effettuati interventi estetici di lifting per ridare tonicità alla regione pubica rilassata in età avanzata.