Profilattico

Profilattico

Il profilattico, chiamato anche preservativo o condom, è un dispositivo medico utilizzato durante i rapporti sessuali per proteggere dalle malattie sessualmente trasmissibili e nello stesso tempo ridurre la probabilità che si generi una gravidanza.

Il suo utilizzo come metodo di prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili risale almeno al 1564. Nel 1855 invece si diffondono i preservativi di gomma, a cui seguirono quelli in lattice a partire dagli anni ’20 del 900.

Il profilattico è formato da una sottile guaina che può essere cilindrica, anatomica o easy-on, generalmente di lattice, ma per evitare eventuali reazioni allergiche vengono realizzati anche in altri materiali sintetici, come  il poliuretano e l’intestino di agnello.

Il profilattico è caratterizzato da una notevole elasticità per permettere di adattarsi perfettamente alla forma e alla dimensione del pene. Dal momento che il pene con il preservativo non viene a contatto con i lubrificanti prodotti naturalmente dalla vagina, l’interno del profilattico è cosparso di sostanze lubrificanti che servono per evitare irritazioni e dolore all’uomo durante la penetrazione.

I preservativi standard si adattano quasi a qualsiasi pene, con diversi gradi di comfort o rischio di sfilamento. Molti produttori offrono diverse dimensioni  e tipologie per offrire una migliore sensazione e comfort.

Per essere utilizzato, il preservativo maschile deve essere srotolato sul pene in erezione prima del rapporto sessuale e il suo scopo è quello di impedire che lo sperma entri  in contatto con il corpo del partner sessuale. I preservativi maschili hanno anche altri vantaggi:

  • sono facilmente utilizzabili
  • è facile procurarseli (sono acquistabili senza ricetta e visita medica. Si vendono nei supermercati, tramite appositi distributori automatici e in farmacia).
  • presentano pochi effetti collaterali.

L’efficacia del preservativo dipende essenzialmente dalla corretta modalità d’utilizzo.

Bisogna specificare che nessun metodo contraccettivo offre una protezione assoluta da gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmesse. Tuttavia, se utilizzato correttamente, il preservativo garantisce un’efficacia molto alta: dal punto di vista teorico offre una protezione prossima al 99.9%; nella pratica invece ha successo nell’84-85% dei casi.

Esistono preservativi sia femminili che maschili. Quelli femminili (detti femidom) sono poco diffusi, generalmente in poliuretano e possono essere utilizzati più volte. Vanno inseriti nella vagina prima del rapporto e il loro funzionamento è analogo a quelli maschili.