Rocco Siffredi

Rocco Siffredi

Rocco Siffredi (nome di nascita Rocco Antonio Tano; 4 maggio 1964) è un attore pornografico italiano, regista e produttore di film pornografici.

Ha preso il suo nome d’arte dal personaggio Roch Siffredi interpretato da Alain Delon nel film gangster francese “Borsalino” (1970).

Conosciuto come lo “Stallone italiano”, Siffredi ha recitato in più di 1.300 film pornografici.

Nel 1984 in un locale a luci rosse Siffredi ha incontrato Gabriel Pontello, protagonista e produttore porno francese  che gli ha aperto le porte al porno presentandolo al produttore Marc Dorcel e al regista Michel Ricaud: Belle d’amour è il suo primo film pornografico.

Siffredi si è poi allontanato dal porno e ha lavorato come modello, ma è tornato nel mondo del porno dopo due anni con l’aiuto dell’attrice porno Teresa Orlowski. Siffredi si è esibito sia nella pornografia basata sulla trama sia nel genere gonzo, con stili di sesso che vanno dall’ordinario all’estremo.

Sono state le performance di Siffredi sul sesso anale, l’anilingus, il sesso violento e la sua intensità psicologica e atletica, a valergli il riconoscimento mondiale e a renderlo un fenomeno di culto.

Grazie alla collaborazione con lo studio Evil Angel di John Stagliano e la fondazione di Rocco Siffredi Production a Budapest, Siffredi è diventato una delle personalità più potenti e riconoscibili della pornografia.

Nel giugno 2004 Siffredi ha dichiarato che si sarebbe ritirato dal porno per il bene dei suoi figli, concentrandosi invece sulla regia e la produzione.

Siffredi, pur continuando a dirigere, è stato in gran parte assente come interprete sullo schermo per quasi cinque anni. Tuttavia la frustrazione e la delusione come regista e lo stato generale dell’industria del porno hanno portato Siffredi a tornare come performer nel 2009. Nonostante il rinnovato successo, Siffredi ha annunciato il suo ritiro ancora una volta nel 2015, ma non mantenne la parola.

Siffredi è uno dei pochi attori porno ad essere conosciuto e avere avuto successo anche all’infuori dell’industria cinematografica.

Infatti nel corso della sua carriera ha anche collaborato alla realizzazione di alcune pubblicità italiane e nel 2012 ha partecipato come guest star al diciottesimo episodio della quinta stagione del telefilm I Cesaroni.

Nel febbraio 2013 è ospite d’onore alla 63ª edizione del Festival di Sanremo in cui ha partecipato all’esibizione musicale del gruppo Elio e le Storie Tese. Nel novembre 2013 ha condotto sul canale televisivo Cielo il programma Ci pensa Rocco, che lo ha visto aiutare coppie in crisi.

Nel gennaio 2015 Siffredi è diventato uno dei concorrenti della decima edizione del reality show L’isola dei famosi; mentre nel 2016 lui e la sua famiglia sono stati i protagonisti di una serie sulla loro vita quotidiana andata in onda su La5 dal titolo Casa Siffredi.