Calo di Desiderio e Libido Femminile: i Rimedi da Usare se alla Tua Compagna è Calato il Desiderio di Fare l’Amore con Te.

“Voglio fare sesso”

“Voglio fare l’amore”

Ultimamente pensi qualcosa del genere spesso e la tua voglia di sesso è alle stelle ma lei sembra non ricambiare?

A volte nelle coppie, specie quelle di lunga data ma non solo, la voglia di fare l’amore cala e questo può essere un problema particolarmente sentito.

In questo caso particolare particolarmente sentito dal maschio perchè se ti sei preso la briga di cercare e stai leggendo un articolo di questo tipo sembra piuttosto evidente una cosa: tu vuoi fare sesso con lei ma lei non ricambia, o per lo meno non ricambia quanto tu vorresti.

Se questa è la tua situazione questo è l’articolo giusto per te in quanto nell’articolo di oggi andiamo a vedere come risolvere questo problema.

Prima di cominciare però, voglio farti un paio di regali. Si tratta di due Report Gratuiti che ho preparato per te.

Il primo ti spiega 3 tecniche segrete per darle degli orgasmi pazzeschi e sono le basi per diventare un Dio del Sesso. Sono sicuro che, in una situazione come quella in cui lei che non vuole fare sesso con te, sarai d’accordo con me che, se questo capita, è meglio che tu abbia qualche “asso nella manica” ;).

Il secondo ti insegna un metodo pratico per durare quanto vuoi tu e, anche in questo caso, penso che possiamo essere d’accordo sul fatto che, se fate sesso, lasciarla piacevolmente stupita può solo che dare una mano.

Comincia da qui quindi…

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per darle degli orgasmi pazzeschi

E non dimenticare questo…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per venire quando vuoi tu

E, se vuoi fare veramente sul serio con la tua relazione, ho creato un corso avanzato proprio su questo argomento.

L’ho chiamato “Riaccendi la Passione”, clicca qui per scoprire di più.

Bene… cominciamo con l’articolo…

Calo del desiderio e libido femminile: è proprio questo il motivo per cui il desiderio sessuale fra di voi sembra essersi spento?

Il calo del desiderio in una coppia è qualcosa che può essere davvero destabilizzante.

Specie se è unilaterale. E questa potrebbe essere la tua situazione se stai leggendo questo articolo.

Cioè le che ti dice cose come…

“Ho voglia di fare l’amore con te”

Sono un lontano ricordo. Non solo sono un lontano ricordo ma in realtà le cose non funzionano neanche se sei tu a cercare di “accorciare le distanze” e creare momenti di intimità.

Prima di entrare nello specifico di come risolvere dobbiamo fare una precisazione doverosa anche se a te magari non piacerebbe leggerla.

Molti uomini spesso sono orgogliosi, specie quando si tratta di questioni che concernono la camera da letto. E credimi, insegnando agli uomini come diventare grandi amanti, ne so qualcosa.

Infatti solo pochi uomini vogliono guardare in faccia la realtà e colmare le proprie lacune a letto.

Pensare di essere a prescindere dei grandi amanti è spesso una soluzione comoda. Comoda per il nostro ego, ma non spesso veritiera.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Allo stesso modo se c’è una diminuzione del sesso tra uomo e donna (o più che parlare di diminuzione a volte bisognerebbe usare il termine scomparsa) è facile per l’ego maschile pensare cose del tipo…

“Non si tratta di mancanza di desiderio nei miei confronti. Deve trattarsi di libido femminile bassa”

Ora… nonostante il calo del desiderio sia certamente un fenomeno reale è può assolutamente colpire una donna, ma ne parleremo dopo.

E nonostante il fatto che questo problema di certo non colpisce solamente le donne ma esiste anche il calo di desiderio maschile…

Se in una coppia il sesso è poco o addirittura assente il calo della libido dovrebbe essere l’ultimo problema da indagare francamente.

E questo non perchè non sia un problema certamente esistente ed importante ma perchè, prima di andare a cercare problematiche fisiche, sarebbe in moltissimi casi chiedersi, anche se doloroso, se questo calo del desiderio non è dovuto ad un problema fisico ma stiamo in realtà parlando di un calo del desiderio di te.

Per comprendere perchè ti dico questo è chiaro che ti chiarisca due concetti, quello di eccitazione maschile e quello di eccitazione femminile.

Noi uomini, quanto meno la maggior parte di noi, quando ci troviamo in una relazione, e anche se la relazione non è il massimo, è noiosa, routinaria e spesso fuori dalla camera da letto proviamo anche emozioni negative in merito alla nostra compagna, faremmo comunque sesso con lei.

Certo magari non con l’intensità è la passione di quando vi siete conosciuti ma, in linea di massima, un uomo vuole sempre almeno “timbrare il cartellino”.

Certo, magari non più su base giornaliera manco di trattasse di andare al lavoro ma, in ogni caso, e parlandoci chiaro…

Hai mai sentito una donna lamentarsi del fatto che il compagno gli dicesse continuamente di avere mal di testa la sera a letto?

Anche se questa può sembrare una provocazione non sto scherzando (la faccenda è molto seria per te lo so) ma quanto appena detto mi serviva per provarti un punto.

Anche se la relazione non va come l’uomo vorrebbe, anche se entrambi sono emozionalmente distanti, finchè non succede qualcosa di estremamente gravo l’uomo…. tutto sommato, farebbe comunque sesso con lei.

Per le donne le cose funzionano in maniera diversa. Ti ho spiegato molte volte su questo blog come loro siano creature più emozionali di noi ma non è tanto questo il punto centrale della sitauzione.

Il punto centrale della situazione invece è questo: se la tua relazione è noiosa, monotona, routinaria, stagnante ed in più mancano elementi di attrazione (che può essere generata) e di passione la donna quasi certamente finirà col trovarsi di fronte ad un blocco sessuale e questo è dovuto al fatto che per lei il sesso ha perso di qualsiasi incentivo psicologico e non le va semplicemente di essere “stantuffata”.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

So che se tu guardi la cosa con la lente percettiva del sesso maschile potresti pensare che comunque questo è sempre meglio di niente ma, per una donna le cose semplicemente non funzionano così, che ti piaccia o meno e che tu ne voglia essere cosciente o meno.

Cosa fare a questo, punto? Cioè se tu ti trovi nella situazione in cui lei vuole fare poco sesso con te o non farlo proprio?

Desiderio femminile nella coppia: come aumentarlo

Come sai a questo punto il cercare di risolvere il problema attraverso lo studio della libido femminile e come aumentarla dovrebbe solo essere un’ultima spiaggia.

Nella stragrandissima maggioranza dei casi se non ti trovi di fronte ad una donna eccitata ti posso garantire che non ci troviamo di fronte ad una donna con libido bassa, ma semplicemente ad una donna che ha perso ogni incentivo psicologico nel fare sesso con te.

Come funziona quindi?

Molto semplice. Ricordi quando la vostra relazione è inizata?

Sono certo che eravate estremamente fisici verso l’un l’altro e che facevate sesso di continuo.

Poi però, una volta che vi siete messi insieme, avete iniziato a darvi per scontati e da lì la vostra relazione ha cominiciato a diventare più routinaria.

Inizialmente, nella fase di innamoramento, nessuno di voi due vedeva i difetti dell’altro e, anche se questi c’erano e magari a volte generavano qualche discussione, questa passava sempre quasi inosservata come una piccola cosa.

Quando “il gioco si fa duro”, cioè quando non eravate più in quella iniziale fase di innamoramento però avete, molto probabilmente inizato a discutere e litigare in maniera frequente, a volte anche per piccole cose.

Questo in una coppia è normale ma qui subentra un punto importante.

Le relazioni umane, non solo quelle di coppia, sono come una specie di “conto in banca”, cioè puoi fare depositi positivi o prelivi negativi e, ovviamente, se fai troppi prelievi finisici in rosso, proprio come su un conto vero.

Litigi e battibecchi sono solo due semplici fra i tantissimi esempi di “prelievi negativi” che puoi fare all’interno della tua relazione.

E non mi fraintendere, tutti noi ne facciamo, anche nelle relazioni più felici.

Il problema però è che questi “prelievi negativi” non devono superare una certa dose perchè se la vostra relazione diventa sbilanciata a sfavore dei “depositi positivi” lei inizierà a coltivare delle emozioni negative nei tuoi confronti, spesso senza che neanche tu lo sappia.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Queste sensazioni negative purtroppo creano della distanza emozionale fra di voi e in generale un ambiene tossico per la relazione di coppia.

Questa spesso si lega ad una vita di coppia routinaria e noisa.

Al contempo elemnti di attrazione nella coppia che c’erano all’inizio della relazione come il flirtare, l’essere fisicamente vicini, il baciasi in pubblico, l’essere leggeri e divertenti in compagnia l’uno dell’altro vengono a mancare.

Il sesso poi diventa più scadente, noiso e routinario, specie se tu non sei un mio lettore incallito.

Quindi come vedi ci troviamo di fronte ad una semplice equazione (semplice anche se poco romantica).

Calo o morte del desiderio = una sproporzione fra “debiti negativi” e “depositi positivi” purtroppo a favore dei primi (e anche se non ne sei coscientee non lo fai apposta) che creano una distanza emozionale e un ambiente tossico per la relazione + mancanza di attrazione fra i due + sesso scadente, routinario e/o affrettato.

Ora la buona notizia è che, se tu vuoi riaccendere la passione nella tua coppia, basta semplicemente lavorare su questi elemnti e, facendolo, è letterlamente possibile riportare indietro le lancette dell’orologio a quando vi siete conosciuti in quel primo periodo magico di innamoramento.

Molto probabilmente ora, alla luce di quanto ti ho appena spiegato, e con un pizzico di introspezione può essere più semplice capire le cause del calo del desiderio nella tua coppia e come queste solo rarissimaente abbiano a che fare con questioni di libido.

Quindi prima di cercare risposte nei rimedi al calo del desiderio femminile il primo passo dovrebbe essere quello di guardare a quella che è la tua relazione ed, analizzare a mente fredda se i problemi di cui ti ho parlato trovano un qualche riscontro nella tua relazione di coppia.

Per il momento non posso dirti di più in quanto sto creando un training sul riaccendere la passione di coppia e devo dare credito ai miei studenti paganti ma sono certo che questo articolo ti ha dato qualche importante spunto per inizare ad analizzare la tua relazione ed i possibile e reali problemi che potrebbero stare alla base del fatto che avete smesso di fare sesso.

A presto,

Gio