Indecisa sul Piercing al Clitoride? Scopri i Rischi del Piercing al Clitoride

Oggi parliamo di piercing al clitoride e di quelli che sono i potenziali rischi.

Ok lo ammetto e ti faccio tirare un respiro di sollievo al tempo stesso se tu stai pensando di farti bucherellare proprio lì, ho scritto questo titolo un po’ provocatorio ma i rischi del piercing al clitoride non sono poi molti, se non uelli legati a qualsiasi tipo di piercing.

In ogni caso se tu stai leggendo questo articolo è probabile che nella tua testa stia frullando l’amletico dubbio…

“Piercing al clitoride si o piercing al clitoride no?”

E che con questo dubbio tu abbia tutta una serie di domande e dubbi in testa a cui in questo articolo andrò a dare risposta.

Infatti oggi vedremo:

  • Di cosa si tratta esattamente
  • Perchè lo si fa
  • la preparazione
  • se fa male mentre si fa
  • la guarigione
  • il rischio infezioni
  • Che conseguenze ha sulla vita sessuale e se può comportare un rischio di perdita di sensibilità
  • E infine i tipi e modelli più comuni (si sa che per noi donne l’occhio vuole la sua parte ;))

Insomma oggi ci togliamo tutti i dubbi promesso :).

Quindi se stai pensando ad un piercing al clitoride leggi con calma questo articolo e troverai tutte le risposte che stai cercando.

Cos’è esattamente il piercing al clitoride?

Innanzitutto, almeno per quanto riguarda il più gettonato, parlare di piercing al clitoride è inesatto.

Infatti è più corretto parlare di piercing hood. Quindi, come probabilmente hai già intuito la parte che viene più spesso bucata è il cappuccio del clitoride e non il clitoride stesso.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Cerchiamo di capire meglio quanto appena detto con un paio di immagini..

piercing vagina

piercing pene

Come vedi nelle immagini (la seconda dovrebbe essere più chiara) non viene bucato il clitoride vero e proprio ma il cappuccio anche se, come abbiamo detto, ci sono diverse varianti quindi prendi quanto ti ho appena detto come una spiegazione di massima.

Perché alcune donne si fanno un piercing al clitoride

Le motivazioni possono essere diverse e sono chiaramente individuali ma di solito si dividono in queste categorie…

  • Pura opinione estetica soggettiva
  • Simbolo della nostra individualità
  • Trasgressione
  • Appartenenza ad un certo tipo di cultura (o meglio sub cultura come nel mondo alternativo) dove piercing e tatuaggi sono considerati come qualcosa di cool
  • Perché si pensa che potenziali partners ne possano essere attratti per alcuni dei motivi che abbiamo visto

La preparazione

Molte donne si chiedono se si debba affrontare una preparazione particolare per i piercing genitali.

La risposta è semplicemente no.

Non c’è una preparazione particolare da effettuare che differisca in alcun modo da un qualsiasi altro tipo di piercing.

In ogni caso, vista la zona, questo tipo di piercing può essere psicologicamente un po’ più impegnativo e per questo occorre essere il più rilassate possibile.

Proverò dolore al clitoride durante o dopo?

Abbiamo visto come nella maggior parte dei casi non si tratti di un vero e proprio piercing al clitoride quindi la risposta è no.

Sembra anche che il piercing in sé non sia particolarmente doloroso rispetto ad altri piercing in altre zone del corpo ma, in ogni caso sempre di piercing stiamo parlando… quindi si… sentirai come è ovvio che sia un po’ di dolore e magari un po’ di fastidio subito dopo ma niente di intollerabile, a meno che la tua soglia del dolore non sia molto bassa a livello soggettivo.

Quanto tempo comporta la guarigione del piercing al clitoride

I piercing genitali femminili hanno delle tempistiche di guarigione che variano dalle 4 alle 10 settimane anche se in genere parliamo di 4 settimane.

A questo riguardo devo darti anche una brutta notizia.

Durante il periodo di convalescenza niente sesso.

piercing vaginale

Si lo so… la castità non è il massimo della vita ma come dicevano le nostre nonne…

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

“Chi bella vuole apparire un po’ deve soffrire”

Rischio di infezioni

In realtà tutti i tipi di piercing comportano un rischio di infezione e quello al clitoride non fa eccezione.

Si tratta di un rischio piuttosto basso ma pur sempre possibile. Lo scopo di questo articolo non è creare una guida ai rischi di infezione dei piercing quindi non approfondisco particolarmente l’argomento ma ho trovato un sito che ne parla. Se vuoi darci un’occhiata lo trovi qui.

Quali sono le conseguenze del piercing al clitoride sulla vita sessuale? Potrei avere una perdita di sensibilità?

A dire il vero sembra che, passato il periodo di astinenza di 3-4 settimane che segue il piercing la vita di coppia e solitaria sotto le coperte ne uscirebbe addirittura migliorata.

piercing al pene

Questo potrebbe essere fra l’altro un motivo per prendere seriamente in considerazione questa soluzione.

Tipi di piercing al clitoride più comuni

Come vedi nella figura sottostante  possibile avere il nostro bel piercing in varie posizioni sulla nostra vagina…

piercing capezzolo donne

Il piercing che fora direttamente il clitoride si chiama clitoris ed è quello meno comune perché è l’unico, fra quelli che stiamo per andare a vedere, che può provocare nel tempo una desensibilizzazione del clitoride stesso…

piercing alla vagina

Il più comune invece come abbiamo visto è l’hood, cioè quello che va a bucare il cappuccio. A seconda che l’asta metallica buchi il cappuccio verticalmente o orizzontalmente abbiamo il:

  • Vertical hood
  • O l’horizontal hood

piercing sul pene

piercing ombelico sotto

E non  finita qui. Altri due piercing vaginali piuttosto frequenti e di facile applicazione sono quelli che vanno a forare le piccole e le grandi labbra.

I primi prendono il nome di inner labia…

clitoride immagini

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Mentre i secondi vengono chiamati outer labia…

clitorite

Insomma come vedi c’è n’è davvero per tutti i gusti quando parliamo della posizione di applicazione ma non solo.

Infatti ti puoi davvero sbizzarrire anche quando parliamo di design.

Partiamo da modelli davvero molto semplici…

Come questo…

dolore clitoride

O quest’altro…

piercing pussy

Fino ad arrivare a veri e propri gioielli…

modelli piercing clitoride

Prima di concludere oggi voglio lasciarti con due consigli.

Il primo è quello che, se decidi di farti un piercing di questo tipo, non devi andare al risparmio e scegliere un operatore in cui senti di avere totale fiducia sia dal punto di vista tecnico che di igiene vista la zona estremamente delicata che andrà a trattare.

Il secondo è questo…

Essere belle è importante per noi donne ma lo è altrettanto essere soddisfatte ;)… A questo proposito Giò ha scritto un articolo molto interessante dove spiega ai maschietti come stimolare il clitoride. Sono sicura che se vuoi farlo leggere al tuo lui ne avrai grandi soddisfazioni. Trovi l’articolo qui.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Bene. Per oggi è tutto.

A presto,

Venere