Come Fare un Pompino: la Guida per Fare la Tuo Uomo un Pompino Indimenticabile (+ 26 Consigli)

Ciao, oggi parliamo di un argomento un po’ diverso dal solito e cioè come fare un pompino.

Ora se tu sei uno dei miei lettori appassionati come ce ne sono tanti su diodelsesso potresti chiederti probabilmente…

“Hey cosa diavolo è successo…. Ma questo non era un sito per uomini che volevano diventare grandi amanti a letto? E’ diventato un sito gay o cosa?”

No.

Nonostante non abbia nulla contro i gay e questo è un articolo che potrebbe sicuramente giovare anche ad un lettore gay quindi se questo è il tuo orientamento sessuale sei più che ben venuto, in realtà questo articolo è pensato per le donne.

Infatti dopo il grande successo che sta avendo uno dei miei ultimi corsi, Pompino Training (a cui ti puoi dare un’occhiata qui se ti interessa approfondire), molte donne che ci seguono (si ci seguono per davvero anche le donne nonostante questo sia un sito principalmente pensato per uomini e come potete constatare alla pagina “cosa dicono di noi” qui) ci hanno scritto chiedendoci se era possibile creare qualcosa anche per loro, cioè che insegnasse loro come fare un pompino perfetto.

A questo punto mi sono messo all’opera (poi non dite che non penso a voi, maschi e femmine 😉 ).

Infatti tutte le persone interessate all’ascolto possono partire dal leggere questo articolo a cui, probabilmente, seguirà un training avanzato sul come fare un pompino da urlo al prorpio uomo.

Nell’articolo di oggi vedremo:

  • Perchè mi sono deciso a scrivere un articolo del genere
  • Perchè è importante che tu, in quanto donna, faccia pompini al tuo uomo
  • Come risolvere i problemi che potrebbero non farti andare esttamente a genio questa pratica
  • 26 consigli per diventare una dea del sesso orale

Prima di cominciare però, voglio farti un paio di regali (se sei un uomo alla lettura). Si tratta di due Report Gratuiti che ho preparato per te.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Il primo ti spiega 3 tecniche segrete per darle degli orgasmi pazzeschi.

Il secondo ti insegna un metodo pratico per durare quanto vuoi tu.

Sono sicuro che capisci anche tu che queste doti preliminari sono indispensabili per tenerla invogliata a darti il sesso orale che desideri.

Comincia da qui quindi se sei un uomo alla lettura…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per darle degli orgasmi pazzeschi

E non dimenticare questo…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per venire quando vuoi tu

Bene… cominciamo con l’articolo…

Perchè ho deciso di scrivere un articolo su come si fanno i pompini

In parte ti ho già spiegato nelle righe precedenti il perchè di questa scelta.

Ma c’è un secondo motivo.

In fondo mi sarei potuto continuare a concentrare su quello che ha reso famoso dio del sesso e, a dirtela tutta, è proprio quello che ha fatto in quanto in questi mesi ho creato diversi nuovi training avanzati che aspettano solamente di essere caricati sulla nostra pagina “corsi”. Tanto per capirci stiamo giusto facendo i conti con i classici tempi tecnici.

Dopo il seccesso di Pompino Training però mi sono arrivate queste mail come ti raccontavo e mi sono chiesto…

“Ma perchè queste donne non cercano semplicemente su siti dedicati a loro o su Google? Un argomento del genere ha sicuramente qualcuno o qualcuna che sta scrivendo al proposito per dare consigli in merito. E’ matematico”.

Infatti ho fatto una veloce ricerca Google e il mio sospetto si è rivelato subito fondato. c’erano diverse persone, bloggers e siti che spiegavano come fare una pompa ma, questi articoli, tanto per cambiare quando si tratta di informzioni riguardanti il sesso, lasciavano a desiderare.

E non mi fraintendere, è chiaro che nessuno, in un articolo gratuito, può dare lo stesso contenuto che si può dare in un corso a pagamento, d’altra parte bisogna dar credito a lettori ed utenti paganti, ma questi articoli davvero non si avvicinavano neanche alla sufficienza,

D’altra parte se hai poco da dare quello che puoi dare gratuitamente risulterà sempre di bassa qualità.

Quindi mi sono deciso a scendere in campo per il vostro bene, di maschi e femmine.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Perchè fare pompini al tuo uomo è importante

Questo è ovviamente un articolo che spiega come si fa un pompino ma questo è un punto importante che non posso davvero non stressare.

E, anche se tu lo stai leggendo e questo dovrebbe implicare che vuoi fare dei bei pompini al tuo lui, fammelo stressare lo stesso.

Infatti un titolo come quello di questo capitolo potrebbe in qualche modo sembrare maschilista e, la realtà dei fatti è che le cose non stanno affatto così.

Lascia che te lo dimostri a fatti però e non a semplici parole.

In moltissimi articoli su diodelsesso (di quelli dedicati agli uomini) stresso il fatto che, nonstante diventare un grande amante sia di certo un insieme di skills tecniche, questo non dovrebbe incitare gli uomini a diventare dei nerd del sesso. Tutt’altro, i contenuti di questo sito sono semplicemente degli strumenti per avere una relazione di successo, o delle relazioni di successo se il lettore non è interessato ad avere una relazione monogama in quanto credo fermamente che, per chi vuole una relazione di questo tipo, la monogamia vada benissimo.

Per chi invece non la vuole realmente ma la cerca semplicemente perchè la società ti dice “che si deve fare così” una scelta di questo tipo sia solo una presa in giro, una perdita di tempo da entrambe le parti ed, in definitiva, un qualcosa che è destinato a portare entrambe le persone coinvolte nella relazione a sentirsi miserabili a lungo andare.

Una cosa è certa però, non esiste un relazione realmente di successo (quale che sia il tipo di relazione che tu cerchi) senza una vita sessuale di successo, e stresso questo principio ancora con più forza nei miei trainings avanzati.

Proprio per questo tu vuoi e DEVI imparare come fare un pompino e devi anche farne con regolarità, specie se questo è un qualcosa che al tuo uomo piace. specie se lui contraccambia leccandoti, facendo preliminari curati e quant’altro (come insegno su questo sito).

Il sesso orale è parte importante della vita sessuale in una coppia.

Non deve essere ovviamente sentito come una costrizione ma, semplicemente, in una coppia sana, fare sesso orale quando se è dell’umore per farlo non è un’opzione ma la semplice normalità.

Quindi anche se è un qualcosa che a te non piace non lo devi trasformare in un qualcosa che fai per tenerlo più stretto a te o per accontentarlo ma devi imparare a fartelo piacere.

So che è un qualcosa che si potrebbe considerare più facile a dirsi che a farsi ma è esattamente così che stanno le cose e, fra parentesi, è la stessa identica cosa che dico ai lettori uomini, e cioè che non devono studiare le informazioni su questo sito prendendole come una sorta di escamotage per ottenere quello che vogliono a letto da te.

Ma gli insegno come entrare nel mindset di darti piacere solo perchè questa singola cosa deve eccitarli all’idea.

E’ uno switch mentale molto importante da fare e vale sia per gli uomini che le donne.

Cioè il pompino per te, ancora prima di iniziare a pensare ad un pompino perfetto non deve essere un qualcosa che ti aiuta a:

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

  • Tenertelo più stretto
  • Evitare corna o che si guardi in giro
  • Farlo contento
  • Ecc

Ma deve essere un qualcosa che ti eccita fare perchè ti eccita il pensiero di dargli piacere. Punto.

Ok… ristabilita la parità dei sessi andiamo a vedere….

Cosa le donne generalmente odiano nel fare i pompini

Parliamoci chiaro, eccezion fatta per casi particolari in cui ci sia proprio un’avversione al pompino da parte tua, i problemi relativamente alla pratica delle fellatio si possono ridurre semplicemente a tre:

  • Lui non si lava
  • Non si depila
  • Il sapore è amaro

Certo ogni donna può avere la sua visione personale sull’argomento e ognuno di noi è diverso ma questi sono i 3 problemi principali che un “ampio spettro di popolazione” si ritrova ad affrontare in merito a questa pratica.

Se tu stai vivendo problemi di questo tipo comunicagli semplicemente, in maniera gentile e che non lo offenda che ti piace dargli piacere ma che vuoi che anche lui renda quest’esperienza il più piacevole possibile per te.

Lavarsi non dovrebbe essere un grosso problema (si spera 😉 ) almeno nel momento in cui gli viene fatto presente.

Dal punto di vista puramente tecnico gli altri due punti potrebbero richiedere un pò più di “sapienza tecnica” ma non ti preoccupare di questo perchè, qualora necessario, ho due articoli pronti per il tuo lui. Ti lascio i link ai due articoli qui in basso.

Come depilarsi

Come rendere lo sperma dolce

Guida al pompino perfetto: x consigli per un pompino super

Qui di seguito andremo a vedere tutta una serie di consgili che possono davvero dari una mano a fare un passaggio dal giorno alla notte quando parliamo di come fare i pompini.

Consiglio n1: impara l’anatomia

Purtroppo a scuola ci insegnano tantissime cose inutili come fare la radice quadrata di un numero.

Penso davvero che non mi sia mai servito a nulla a parte ad imprecare durante le lezioni di algebra.

E non si insegnano cose importantissime come quelle rigurdanti una sana vita sessuale e relazionale.

Penso che oggi le cose stiano cambiando con le lezioni di educazione sessuale a scuola ma, nonostante sia sicuramente importante insegnare ai giovani a proteggersi e non fare sciocchezze, e vedo che la UE si sta organizzando come ho imparato qui, e nonostante magari un pò di anatomia la si insegni, di certo non ci vengono insegnate cose importanti come quelle di cui si parla in questo articolo.

Potrei sbagliarmi in quanto è un pò, oramai, e per foruna, che non sono più seduto sui banchi di scuola ma se qualcuno mi smentisse sono pronto a fare dietro front.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Fattostà che, tu, per muovere i tuoi primi passi verso il fargli un super pompino devi imparare l’anaomia del pene.

Visto che questo articolo è già corposo non mi perderò in una lunga lezione di anatomia che, fra l’altro, sarà sicuramente presente fra le altre cose nel training specifico che andrò a creare sul come fare al tuo uomo un pompino indimenticabile.

Qui ci concentreremo princiaplmente quindi, per essere sintetici, sull’unica parte che dovresti considerare se potessi portarti a casa una sola informazione e cioè il glande.

Infatti devi sapere che il glande è praticamente, a livello di terminazioni nervose, l’equivalente del clitoride.

Questo significa detta in parole molto semplici che è anche la zona n1 sulla quale tu ti vuoi concentrare per dargli piacere.

E non mi fraintendere, c’è semplicemente un tempo e un luogo per concentrarsi anche sull’asta.

Il problema (parlo per esperienza) sta nel fatto che molte donne si concentrano troppo sull’asta e soprattutto sepsso al momento sbagliato, diminuendo quello che è il piacere del partner senza saperlo e… purtroppo pochi uomini sono capaci di dare le corrette istruzioni alla propria partner.

Consiglio n2: parti dal dargli piacere fisico e poi passa al piacere mentale

Questo consiglio si va a interconnettere con il prossimo e il titolo del consiglio stesso avrà senso solo ed esclusivamente una volta che avrai letto anche il prossimo consiglio.

So che detta così sembra un pò contorta ma credimi, fra poco ti sarà tutto più chiaro.

Se tu infatti vuoi fare godere il tuo uomo potresti cercare di imitare qualche attrice porno e questo, come vedremo nel prossimo consiglio, va benissimo.

Detto questo, a differenza tua che potresti dare maggior peso alla parte psicologica/mentale/emozionale del sesso, un uomo da più peso alla parte fisica.

Questo vuol dire che vuoi passare a fare cose un pò più complicate solo ed esclusivamente quando sei in grado di farlo godere fisicamente. Diventa brava nel fare i pompini, con tutto quello che stiamo per andare a vedere in questo articolo e solo dopo passa al prossimo consiglio.

Consiglio n3: stuzzica la sua fantasia con le tue espressioni facciali

Hai mai visto un fil porno?

Probabilmente si, tutti lo fanno e non c’è nulla di cui vergognarsi se non in quei casi in cui il porno diventa quasi un’ossessione e una malattia.

In ogni caso se lo ha visto potresti aver notato che le attrici quando fanno un pompino all’attore utilizzano un’espressione facciale come sottomessa e questo non avviene a caso.

Infatti i film porno sono principalmente fatti per far godere gli uomini. Questo comporta che le attrici in questi film sono addestrate a mettere in atto i comportamenti che sono più eccitanti per un uomo.

Con questo non ti sto incitando a diventare una pornostar ma semplicemente a copiare la loro espressione facciale sottomessa quando recitano e glielo prendono in bocca con sguardo sottomesso, quasi alla Marilyn Monroe.

Quello sguardo non è causale.

Infatti natura vuole che a letto l’uomo sia dominante e la donna sottomessa.

Non mi fraintedere con questo. Niente maschilismo o machismo in quello che ho appena detto.

Semplicemente natura ci ha fatti così.

E da questa osservazione deriva che una donna che a questi atteggiamenti, e nel nostro caso quello sguardo quando è “all’opera”, risulta particolarmente eccitante.

Consiglio n4: non speculare troppo nella tua testa su come sta andando

Questo consiglio ha a che fare con la comunicazione a letto.

Cosa vuol dire?

Semplice. Visto che (si spera 😉 ) tu non hai un pisello non puoi sapere cosa un’uomo prova quando glielo succhi.

Quindi non ti stare troppo a scervellare su quelle che sono le sue sensazioni, si tratta solo di speculazione inutile.

Lascia che ti dica la pura verità, nonostante da un certo qual punto di vista potremmo dire che il pompino sia un’arte, dall’altro è molto di più una scienza e questo vuol dire che può essere fatto in maniera assolutamente perfetta semplicemente da un punto di vista meccanico (anche se ovviamente la passione è sempre come una spolverata di pepe nel sesso).

Quindi concentrati semplicemente su poche cose: la sua anatomia, le sue reazioni di piacere che puoi osservare e, ancora meglio, la sua guida.

Consiglio n5: chiedi se lui non ti guida

Molti uomini sbagliando (e anche molte donne se per questo), a causa del condizonamento sociale che abbiamo ricevuto non danno istruzioni alla loro donna a letto su cosa gli fa provare più piacere.

Se il tuo uomo è uno di questi chiedi chiaramente cosa gli piace quando glielo succhi e come puoi migliorare.

Consiglio n6: occhio ai denti

Questo è così banale che non mi ci perdo neanche ma visto che spesso evitare gli errori madornali è già buona parte di un lavoro di successo ricorda questo punto.

Consiglio n7: il pene non è una vagina

Per quanto semplice possa sembrare questo punto molte donne non ci arrivano.

Il pene non è una vagina e quindi, eccezion fatta per la cappela che si “auto-lubrifica” con il liquido pre-eiaculatorio ha bisogno di lubrificazione.

La tua saliva è più che sufficiente ma vuoi essere sicura di usarla in modo da far sembrare questo lavoro “il più liscio possibile”, anche quando ci dai dentro.

Consiglio n8: comincia per bene

Molte donne spesso lo prendo in bocca quando il pene è ancora floscio e questa non è una sensazione particolarmente piacevole per un uomo.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Non è che se tu sai quello che stai facendo tu non lo possa far drizzare così ma semplicemente non è il modo preferenziale di farlo.

La cosa migliore e farlo eccitare prima durante i preliminari e poi, se ancora non è eretto, dargli una mano con una sega ad avercelo bello dritto e, solo a questo punto, prenderglielo in bocca.

Consiglio n9: non mollare…..

Quando dio ha fatto la mascella femminile sembra non essersi reso conto di non averla fatta abbastanza forte per gestire un pompino per tutto il tempo a volte.

Quindi se tu si senti stanca e hai bisogno di riposare continua masturbandolo in modo da mantenere un continuum nel suo piacere.

Consilgio 1o: dagli tempo

Se tu stai da un pò con lo stesso uomo e hai imparato a conoscere il suo corpo potresti essere ormai in grado di farlo venire in fretta e, diciamoci la verità, visto che come fare un bocchino ci sono pochi duri lavori nella vita tu potresti essere tentata di velocizzare l’inevitabile.

Nonostante questo a volte possa essere inveitabile come la mattina prima di andare al lavoro dove “piuttosto che niente meglio piuttosto” come dicevano i nostri nonni…

Un bel pompino richiede tempo. Questo è dovuto ad un fatto molto semplice.

Più lo ritardiamo (l’orgasmo) e più lui verrà prepotentemente e questo comporta che proverà più piacere.

Consiglio n11: riconosci la differenza fra preliminari e portata principale

Ogni uomo è diverso e quindi è impossibile dare una regola di massima su come lui preferisca venire e cosa in definitiva lo faccia godere di più.

Ma una buona vecchia regola del buon sesso è quella di avere varietà a letto quindi è una buon idea quella di alternare la fellatio come semplicemente fine a se stessa durante i preliminari e quindi prima del rapporto completo ad un pompino “vero e proprio” dove si finisce quanto si è cominciato.

Consiglio 12: usa il contatto oculare

Qualora la posizione da cui lo stai succhiando lo consenta mantieni il contatto oculare con lui mentre glielo succhi.

Specie utilizzando il tipo di sguardo che abbiamo visto in precedenza.

Questo crea maggior senso di connessione, maggior eccitazione e, se usi il giusto sguardo più stimolazione psicologica per lui.

Consiglio n13: prova con un lubrificante con una fragranza

In precedenza in questo articolo abbiamo visto diverse possibilità per migliorare il suo sapore. Se questo non è ancora sufficiente tu non vuoi darti per vinta e rinunciare a succhiarglielo.

Quello che puoi fare è provare a “fregare” le tue papille gustative nascondendo il sapore con un lubrificante alla fragranza di frutta.

Consiglio n14: parti piano

Una volta che il pene è per bene in erezione parti piano e cresci di intensità pian piano.

Questo è decisamente un buon consiglio di carattere generale ma vuoi tener presente che ancora più importante è seguire le sue indicazioni e le sue preferenze come abbiamo visto in precedenza.

Consiglio n15: prendilo in bocca un pò alla volta

Abbiamo visto in precedenza come il glande sia la parte più importante per il suo piacere.

Abbiamo visto allo stesso modo come ci sia anche un tempo e un luogo per curarsi anche dell’asta e questo potrebbe averti lasciata un pò confusa.

Diamo quindi un consiglio di carattere generale.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Parti dal glande per massimizzare il suo piacere sin da subito.

Fatto questo pian piano aumenterai la “profondità” del tuo pompino.

Consiglio n 16: usa la tua lingua per leccarlo

Abbiamo visto in precedenza come tu potresti dover prendere una o delle pause.

Una possibilità quando lo fai è quella di masurbarlo. Un’altra possibilità invece è quella di leccarlo con la tua lingua.

Se tu hai bisogno di una pausa è probabile che lui sia in piena erezione e quindi non dobbiamo preoccuparci di afflosciamenti.

A questo punto puoi leccare la corona del glande il frenulo o l’asta.

Però non ti concentrare troppo sull’asta in quando corona e frenulo sono decisamente due zone molto più piacevoli per lui.

Consiglio n17: trova il ritmo vincente

Nonostante a letto sia sempre il caso di sperimentare e scoprire cose nuove relativamente ai vostri corpi, dopo un pò che fai sesso con il tuo partner dovresti facilmente riconoscere il ritmo che più lo aggrada.

Quando durante il tuo “sporco lavoro” arrivi ad utilizzare questo ritmo non cambiarlo perchè è quello che porterà al jackpot.

Consiglio n18: esplora altre zone sensibili

Nonostante un uomo sia meno sensibile all’essere stuzzicato di quanto non lo è una donna ci sono sicuramente altre zone sensibili rispetto a quello di cui abbiamo parlato finora.

In parole povere un pene non è solo glande ed asta. Impara a giocare anche con le palle, lo scroto e il perineo.

Consiglio 19: gioca con le temperature

A volte potrai giocare con le temperature con un cubetto di ghiaccio ad esempio.

Altre con del te caldo (non troppo che vi ustionate entrambi).

Alternare queste temperature può dar via a nuove sensazioni eccitanti per lui.

Consiglio 20: canticchia

Quando hai in bocca il suo pene o il suo glande puoi semplicemente giocare con le vibrazione che puoi produrre con la tua bocca.

Immagina di essere un monaco tibetano che dice…

Ohhhhmmmmmmmmmmmm

Un suono di questo tipo, e la conseguente vibrazione, applicato nel momento giusto puoi fare miracoli, e non per la tua pace interiore come nel caso dei monaci ;).

Consiglio 21: usa le tue tette

Senza voler offendere nessuna questo non è un trucco del mestiere che ogni donna può mettere in atto in quanto ci vuole anche un certo dono di genetica.

Però se tu sei “fornita” per così dire, ogni tanto, durante un pompino, puoi performargli una “spagnola”, come la si suole definire e, per qualche motivo, questa tecnica è gradita a molti uomini.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Consiglio n22: Tempo di dolci

Una cosa che vale assolutamente la pena fare ogni tanto è giocare con panna e cioccolata liquida, specie se tu hai quel fastidioso problema di sapore con lui di cui abbiamo parlato in precedenza.

Consiglio n23: Prova nuove posizioni

Una delle cose più noiose e poco stimolanti del sesso orale è certamente il fatto di farlo nella stessa posizione.

Quindi quella di cambiare le posizioni è sicuramente una buona idea.

Ora potresti aver notato (questo è quello che si definisce sarcasmo 😉 ) che questo articolo è solo “lievemente” corposo e quindi mi riprometto di scivere un articolo che ti dia indicazioni in merito quanto prima, compatibilmente con i miei impegni imprenditoriali.

Consiglio n24: finisci da vera dea del sesso

Ora so che ci potrebbe essere qucuna di voi che ha qualche “problemino” con l’ingoiare ma questo è un problemone dal punto di vista tecnico.

Ora so che da altre parti tu potresti aver letto cose del tipo…

“Non ti preoccupare se te la senti non farlo”

“Si può comunque farlo godere in altri modi”

Ecc

Ora, nonostante queste cose siano belle a dirsi…. non ci crede neanche chi le scrive.

Semplicemente stanno scrivendo una cosa politically correct in quanto il politically correct fa sempre tutti contenti.

Purtroppo il problema con il politically correct è che è quasi sempre falso!

La verità è che, per un uomo, non c’è niente di peggio che:

  • Una “schivata” all’ultimo che neanche l’uomo ragno
  • Finire sbrodolandosi addosso
  • E cose di questo tipo

Se a te non piace ingoiare non dico che tu lo debba fare per forza, puoi tenerlo in bocca e sputarlo dopo, fin qui non è un grosso problema.

Non è la situazione ideale migliore (da un punto di vista principalemte psciolgico) per molti uomini ma è ancora in un range di accettabilità tutto sommato.

Quello che è proprio inaccettabile è il fatto che lui viene e si “interrompano i lavori” immediatamente.

Infatti vuoi sapere che, nel momento dell’orgasmo, lui è molto più sensibile nel glande. Questo significa che se tu smetti subito sta azzoppando il suo piacere.

Quindi un compromesso se ingoiare poprio ti fa schifo, è quello di tenere il suo sperma in bocca ma quanto meno continuare a succhiarlo dopo che è venuto.

Ci sono a dire il vero alcune eccezioni: cioè una piccola fetta di uomini che sono così sensibili dopo l’orgasmo per cui può essere una buona idea smettere subito ma sitamo parlando dell’eccezione e non della regola.

Se quindi il tuo lui ricade in questa catogoria sarai lui a comunicartelo.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

E visto che sento già che c’è qualcuna che scalpita perchè preferiva il politically correct voglio ricordarti la premessa a questo articolo e cioè il fatto che un pompino viene fatto per far godere lui e la sola idea ti deve eccitare (e lo stesso vale all’incontrario, cioè quando è lui a fare qualcosa che piace a te).

Bene ora che ci siamo tolti l'”ospite scomodo” del pompino con ingoio passiamo a…

Consiglio n25: impara il pompino a gola profonda

Questo è un argomento complesso e, infatti, di sicuro te ne parlerò in minimi dettagli nel training che mi prometto di creare quanto prima ma voglio anche creare, appena ho un attimo, un articolo dedicato in merito in modo di non lasciarti completamente a “bocca asciutta”.

Consiglio n26: se devi ancora fare il primo pompino della tua vita rimani connessa

Anche questo è un argomento che sicuramente merita di essere trattato a parte e quindi cercherò di scrivere un articolo dedicato quanto prima.

Bene… a fronte di questo lungo articolo tu sei di certo molto preparata quando parliamo di come fare un pompino al tuo uomo.

E tieni presente che questa era solo una “scrostata” alla superficie in quanto non ho quasi toccato il discorso tecniche e ce ne sono davvero una vagonata.

Ma queste saranno argomento del training che andrò a preparare.

Spero di essere stato utile alle donne, gli uomini e le coppie all’ascolto con questo articolo.

A presto,

Gio