Preservativi Senza Lattice: Come Scegliere il Preservatico Anellergico che Fa per Te

Preservativi Senza Lattice: Come Scegliere il Preservatico Anellergico che Fa per Te

Oggi parliamo di preservativi senza lattice.

Se hai aperto questo articolo è molto probabile:

  • che tu abbia un allergia al preservativo
  • o che anche se non hai reazioni di tipo allergico il classico preservativo in lattice crea problemi alla tua erezione

Quale che sia il tuo caso ti trovi in una brutta situazione perché il preservativo classico sta castrando la tua vita sessuale.

Quindi nell’articolo di oggi:

  • cercherò di rispondere a tutte le domande che puoi avere in merito
  • e ti illustrerò le tue possibili opzioni

Prima di iniziare però voglio farti un regalo.

Si tratta di un Report Gratuito che ho creato per te dove ti svelo 3 tecniche segrete per farle degli orgasmi pazzeschi.

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

Bene cominciamo….

Preservativi anallergici: le risposte alle tue domande

Se tu hai un’allergia al preservativo… vuoi non vuoi… ti ritrovi costretto ad abbandonare il lattice per un preservativo non in lattice e ci sta che tu abbia in testa un sacco di domande.

Andiamole a vedere tutte o quantomeno le principali.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Cos’è un preservativo senza lattice?

Il lattice è la sostanza con cui sono creati i classici preservativi che tutti conoscono.

Quando le case produttrici hanno iniziato a creare i preservativi si è scoperto che il lattice era la sostanza migliore per produrli.

Purtroppo alcune persone hanno un’allergia al profilattico (o meglio un allergia al lattice) e per queste persone sono stati creati nel tempo preservativi non al lattice in modo da offrire anche alle persone con allergia al profilattico in lattice una valida alternativa che gli permettesse di consumare rapporti sessuali sicuri e appaganti al tempo stesso dal punto di vista del piacere.

Riguardo alla sicurezza di questi preservativi parleremo meglio nel proseguo dell’articolo.

Infatti nella seconda parte di questo articolo andremo ad approfondire meglio tutte le tue possibili alternative.

Quando ho bisogno di un preservativo senza lattice?

Come abbiamo visto se ti ritrovi di fronte ad un’allergia al lattice o se il lattice “semplicemente” ti rende difficile l’erezione è il caso di cercare un’altra soluzione.

E nella seconda parte dell’articolo vedremo appunto quale questa possa essere.

Al tempo stesso ad avere un allergia al lattice può essere la tua compagna. Anche in questo caso ti puoi indirizzare verso una delle soluzioni alternative.

In ogni caso non devi per forza avere un allergia per provare i profilattici senza lattice.

Infatti il profilattico anallergico può decisamente fare al caso tuo anche nel caso in cui semplicemente non ti piace la sensazione che il lattice ti crea nonostante questa non vada a crearti nessun tipo di problema realmente “invalidante” per il sesso.

Detto questo nella seconda parte dell’articolo andremo a vedere che alcune delle possibili soluzioni in commercio presentano anche aspetti negativi quindi il mio consiglio è di fare questa scelta con la testa e non solo col pisello.

I preservativi senza lattice faranno una grossa differenza nella mia esperienza sessuale?

Inutile dire che se tu sei allergico al lattice i profilattici anallergici fanno eccome una bella differenza. Questo lo capisce anche un bambino.

Se ti devo dire però se le tue sensazioni cambieranno cambiando preservativo…

La risposta è semplicemente…

“E che cazzo ne so”

So che “non lo so” suonava più politically correct ma vista la natura dell’articolo “che cazzo ne so” mi suonava più divertente :).

Ok.. scherzi a parte… tutti siamo diversi e quando parliamo di sensazioni parliamo di qualcosa di soggettivo quindi non ti resta che provare sulla tua pelle.

Preservativi senza lattice: sono sicuri?

I preservativi senza lattice sono sicuri/ abbastanza sicuri.

Questo a parte per un modello che ti protegge soltanto da gravidanze indesiderate ma non da malattie sessualmente trasmissibili.

Vado ad approfondirti meglio tutti i concetti che ti serve sapere in merito nella seconda parte dell’articolo dove ti mostro le possibili opzioni che puoi trovare sul mercato.

Dove si trovano i preservativi senza lattice?

Puoi trovare i preservativi senza lattice in farmacia e, ovviamente, online.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Alcune persone comprano già di norma i profilattici online quando si vergognano ad andare a comprarli in farmacia. Questo tipo di persona potrebbe trovarsi di fronte ad un “doppio scoglio” se deve anche chiedere quelli anallergici.

Quindi se hai questo tipo di problema puoi tranquillamente trovarli online ma detto fra di noi:

  • Non ti devi vergognare ad avere un allergia
  • E tanto meno a comprare preservativi

Sarebbe molto peggio non aver bisogno di comprarli ;).

Quindi risolto lo “spinoso” problema di dove comprare i tuoi preservativi senza lattice…

Quanto costano i preservativi senza lattice?

Come abbiamo visto (e vedremo ancora meglio fra poco) ce ne sono diversi tipi e può cambiare anche la casa produttrice.

Qui mi sembra abbia veramente poco senso mettermi a farti un listino prezzi.

Visto anche che dal momento in cui scrivo questo articolo a quando tu lo leggerai potrebbero essere cambiati.

Fai una breve ricerca online e Google farà la magia…

Quali sono i preservativi migliori per me?

Molto semplicemente: non lo so.

Nel momento in cui:

  • riscontri un allergia al lattice
  • pensi che il lattice ti complichi l’erezione
  • o semplicemente non ti piace la sua sensazione

Non ti resta che provare su te stesso. Siamo tutti diversi.

L’unica cosa che posso fare è quella di informarti del fatto che esistono preservativi senza lattice, andarti a far vedere quali sono e mostrarti pro e contro (come sto per andare a fare per l’appunto).

Fatto questo non ti resta che fare tu stesso un “test sul campo”.

Preservativi anallergici: le 4 soluzioni

In totale hai 4 possibili soluzioni al tuo problema.

Qui di seguito le andiamo a vedere tutte una per una.

Preservativi in poliuretano

Il poliuretano ha molti vantaggi e può decisamente essere una buona scelta infatti:

  • Conduce il calore meglio del lattice
  • E’ in molti casi più sottile del lattice
  • Non si danneggia con l’esposizione a prodotti a base d’olio

Va però detto che ha anche alcuni importanti svantaggi.

Infatti la sua capacità elastica è inferiore al lattice o al poliisoprene e la sua efficacia nel prevenire malattie sessualmente trasmissibili si sta ancora studiando.

Del poliuretano sappiamo che è efficace nel bloccare batteri più piccoli di quelli che causano malattie sessualmente trasmissibili ma questo materiale è ancora troppo recente per dire con assoluta certezza tramite studi di lunga data che è una barriera efficace contro malattie sessualmente trasmissibili.

La FDA (Food and Drugs Administration) afferma:

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

“Il rischio di gravidanza o di malattie sessualmente trasmssibili, inclusa AIDS, non è ancora conosciuto in merito a questo preservativo. Sono stati fatti studi di laboratorio che mostrano che organismi piccoli come lo sperma e il virus dell’AIDS non possono passare attraverso questo materiale”

In uno studio comparativo del 2003 su 10 ricerche condotte i ricercatori affermano che il poliuretano non è efficace come il lattice ma può costituire una valida alternativa per chi è allergico al lattice.

Preservativi in poliisoprene

I preservativi in poliisoprene invece non sono sottili come quelli in poliuretano ma il poliisoprene è una sostanza più elastica e risultano più difficili a rompersi e a scivolare via.

La FDA ha approvato il poliisoprene e lo considera efficace quanto il lattice.

Preservativi in pelle naturale o in pelle d’agnello

Questi preservativi come dovresti aver intuito sono fatti con una membrana animale naturale.

Che li ha provati afferma che la sensazione della membrana naturale è particolarmente piacevole.

Ma, sfortunatamente, questi profilattici hanno anche diversi svantaggi:

  • Non prevengono da malattie sessualmente trasmissibili ma solo da gravidanze indesiderate
  • Sono costosi
  • E detta chiaro e tondo non hanno un odore particolarmente gradevole

Detto questo se tu ti trovi in una relazione monogama ed esclusiva, entrambi avete fatto i tests e vi fidate l’uno dell’altro potreste anche prendere in considerazione l’idea di fare un tentativo con questo profilattico.

Preservativi per donne

Quest’ ultimo tipo di preservativo a cui quasi nessuno pensa ha diversi vantaggi:

  • Previene la gravidanza
  • Riduce il rischio di malattie sessualmente trasmissibili
  • E’ in generale sicuro, efficace e conveniente

Il lato negativo è che di solito viene usato dalle coppie e, se tu non hai una compagna fissa, probabilmente non vuoi metterti a spiegarle proprio sul più bello perché deve indossarlo a causa della tua allergia la lattice.

Quindi come vedi è difficile dirti quale sia la soluzione migliore in assoluto per te.

In questo articolo ho voluto semplicemente darti tutte le informazioni disponibili per fare la scelta migliore possibile per te o decidere cosa testare e cosa no.

Per oggi è tutto,

Giò