Lavanda Anale: la Doccia Anale per l’Igiene del Suo (o Tuo) Bel Culetto

Lavanda Anale: la Doccia Anale per l’Igiene del Suo (o Tuo) Bel Culetto

Oggi parliamo di come fare una lavanda anale per la pulizia dell’ano prima del sesso anale.

Se tu e lei siete amanti di questa sporca pratica questo è un articolo che non ti puoi perdere in quanto ti vado a fornire tutte le indicazioni del caso riguardanti sesso anale e pulizia.

E tu di sicuro non te le vuoi perdere in modo da evitare sgradevoli incidenti anali.

Oggi quindi vedremo:

  • Cosa fare in caso di incidente
  • Perché prevenire è meglio che curare
  • Perché non deve usare un clistere
  • Come fare nella pratica
  • Alimentazione
  • E infine un sacco di consigli interessanti se ti interessa la materia in questione

Prima di cominciare però voglio farti un regalo.

Si tratta di un Report Gratuito dove ti svelo 3 tecniche segrete per darle degli orgasmi pazzeschi.

Diventare un campione del sesso anale infatti serve a poco se non conosci le basi.

Comincia da qui quindi…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

Bene… cominciamo…

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Doccia anale: cosa fare in caso di incidente

Nonostante oggi andiamo a vedere tutto ciò che ti serve sapere su sesso anale e igiene…

Parliamoci chiaro…

Se tu vuoi darti alla penetrazione anale un incidente almeno una volta nella vita è meglio che te lo aspetti.

E’ un po’ come comprare un auto e iniziare a guidarla. Metti già in conto all’inizio che almeno una volta nella vita quell’assicurazione che paghi una fucilata ti servirà a qualcosa.

Potrebbe non capitare ma… non prenderlo in considerazione è semplicemente stupido.

Quindi cosa fare quando ti trovi davanti a… diciamolo chiaramente per quanto sia disgustoso… sesso anale e cacca?

Purtroppo il collegamento fra sesso anale e feci è abbastanza scontato. Questo comporta che si… come dicevamo almeno una volta nella vita potreste avere un incidente.

In questo caso l’unica cosa che devi tenere presente è che questo è un incidente che le provoca vergogna quindi se accade l’unica cosa che devi fare e rassicurarla del fatto che quello che è appena successo è normale e non ha nulla di cui preoccuparsi o vergognarsi.

Quindi si… se avevi in mente questa domanda la risposta è si.

Nonostante la pulizia anale un incidente di percorso può comunque capitare e tu devi essere pronto a farlo passare come il più inosservato possibile.

Lavanda anale: perché prevenire è meglio che curare

Come abbiamo appena visto nonostante i lavaggi anali puoi trovarti di fronte ad incidenti di percorso.

Fanno parte del gioco c’è poco da fare.

Questo nella pratica vuol dire che ti tocca lavare le coperte ma ci sono alcuni modi per evitarlo.

Il primo è sicuramente quello del sesso in doccia.

Ora questo stratagemma è sicuramente poco pratico nel senso che… non mi fraintendere … ci sta… ma nella pratica non ti ritroverai sempre in vita tua a fare sesso anale nella doccia. Semplicemente così stanno i fatti.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

La seconda soluzione che è quella più consigliata invece è quella di munirti di un copri coperte in PVC.

Ora visto che già mi immagino che qualche furbone potrebbe avere in testa la domanda…

“Eh giò ma anche le coperte in pvc mica posso lasciarle sporche di merda e rimetterle nell’armadio”

Si lo so… fin lì c’ero arrivato:)…

Quello delle coperte in PVC non è un escamotage per salvarti dai lavori di casa ma si tratta semplicemente di un espediente che fa sì che un eventuale incidente abbia un impatto psicologico minore su di lei.

Bene… fatte queste prime considerazioni di massima entriamo un po’ più nel vivo dell’argomento…

Doccia anale: perché evitare il clistere

Quella della lavanda anale è una pratica che migliora l’esperienza anche per lei in quanto non deve preoccuparsi della vergogna legata a possibili fuoriuscite.

Qui andiamo ad analizzare il problema dell’uso del clistere nel sesso anale o, per i precisini, durante il lavaggio anale.

Infatti il retto è pieno di batteri e altra roba che vanno bene là dentro ma non su di te.

Quindi è inutile girarci attorno… l’igiene anale è importante nella preparazione al sesso anale.

Infatti avere le sue feci sul tuo pene, anche se indossi un preservativo, non è il massimo della vita.

La prima cosa un po’ contro intuitiva che devi sapere è che lei NON deve usare un clistere se non ci sono casi di costipazione o il suo dottore non le ha dato indicazioni ad usarlo.

Infatti ci sono un po’ di controindicazioni e cioè:

  • L’acqua troppo calda può irritare la parte interna del suo retto
  • L’acqua, anche se può sembrare strano, va a disidratarle il colon e questo rende più facile la rottura del preservativo
  • Se fa troppi clisteri senza una reale motivazione medica potrebbe avere difficoltà ad andare in bagno senza
  • Se non lasciate passare abbastanza tempo fra il clistere e la penetrazione c’è il rischio che lei abbia ancora dell’acqua dentro, il che vuol dire che andrete a fare un gran casino che probabilmente andrà a rovinare il divertimento sul più bello

Quindi cosa fare?

Vediamo come pulirsi l’ano…

Per prima cosa falle pulire la parte esterna con un tessuto umido come una salvietta profumata.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Se possibile non farla mangiare per qualche ora prima del sesso. Mangiare stimola l’intestino con ovvie conseguenze.

Infine falle usare al posto del clistere una siringa da orecchio come quella che vedi qui in basso.

siringa da orecchio

Il piccolo contenuto d’acqua non le causerà alcun danno e dovrebbe essere sufficiente a rimuovere i residui. Ricorda che l’acqua deve essere di temperatura tiepido-calda ma non calda in modo da non provocare danni.

Lavanda anale: come fare nella pratica

Abbiamo visto finora quanto prepararsi al sesso anale sia fondamentale e come la siringa da orecchio entra in gioco nella pulizia anale fai da te.

Detto tutto questo andiamo a vedere come affrontare le docce anali un po’ più nel dettaglio.

La prima cosa da fare è ovviamente togliere la siringa da orecchio dal suo apposito contenitore.

A questo punto va sciacquata sotto l’acqua in modo da assicurarsi che sia ben pulita e pronta all’uso.

Alcune di queste siringhe hanno un cappuccio. Se questo è il caso il cappuccio va ovviamente rimosso.

A questo punto la siringa va riempita con acqua pulita ed inserita delicatamente nell’ano.

Per farlo è consigliato lubrificare sia il becco della siringa che il buco dell’ano.

A questo punto non bisogna far altro che pompare acqua molte delicatamente e dolcemente nel retto e tenere l’acqua all’interno fin quando non insorge il bisogno naturale di espellerla.

Questo processo va ripetuto finché dal retto non esce solo ed esclusivamente acqua pulita.

All’interno della siringa infine va inserita semplicemente acqua. nient’altro (molto probabilmente questa precisazione è scontata ma meglio andare sul sicuro).

L’acqua deve essere a temperatura tiepida e questo processo va eseguito circa 45 minuti prima del rapporto anale.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Come abbiamo visto in precedenza questo processo può rendere l’ano meno lubrificato di per sé quindi è necessario che ti sia munito di del lubrificante anale.

In ogni caso non preoccuparti troppo di questo aspetto in quanto in fondo all’articolo ti lascerò dei link che ti spiegano come fare sesso anale nella pratica quindi non avrai più alcun tipo di dubbio in proposito.

Doccia anale: l’alimentazione influisce?

L’alimentazione influisce su quanto abbiamo appena visto riguardo al sesso anale?

La risposta a questa domanda è si ma non preoccuparti.

Gli accorgimenti da tenere sono veramente semplici, basilari e non hai bisogno di essere un nutrizionista o roba del genere per capirli e metterli in pratica.

La prima cosa da tenere presente è che è meglio mangiare qualche ora prima del sesso.

Mangiare ovviamente stimola l’intestino con le conseguenze che puoi tu stesso immaginare.

In secondo luogo per i fini di questo articolo è sconsigliata un’alimentazione ricca in fibre. Le fibre infatti rendono le feci meno solide e questo come puoi immaginare rende più semplice la formazione di residui.

Lavanda anale: cosa fare un volta che il culo è ben pulito?

Fin qui abbiamo visto come pulire per bene il suo bel culetto :).

Ed ora che è lindo e ben pulito cosa farci?

Ho scritto diversi articoli sul sesso anale qui sul sito che ti spiegano esattamente cosa fare. Questi articoli sono una vera e propria mini guida al sesso anale quindi se tu sei appassionato dell’argomento non perderteli.

Nel caso te li fossi persi ti lascio i links ad alcuni di questi articoli qui in basso…

Rapporto anale come fare: guida completa

Prima penetrazione anale

Qui hai tutto quello che ti serve per cominciare ma se tu vuoi sapere tutto su come si fa sesso anale ti basta andare sulla sezione apposita qui sul sito.

Al suo interno trovi una marea di consigli per il rapporto anale. Per vederli tutti ti basta cliccare qui.

Bene… finito di leggere questo articolo tu sai come pulire il suo bel culetto e anche cosa farci dopo;).

A questo punto buon divertimento.

E come al solito ricorda..

Falla godere prima in testa e poi nel corpo,

Giò

P.s. Se tu hai letto questo articolo fin qui è chiaro che il sesso anale è di tuo interesse. Se la tua lei però ha paura di iniziare a farlo potresti aiutarla a sconfiggere questa paura con l’uso di un sex toy specifico per la dilatazione dell’ano. Se ti interessa approfondire trovi l’articolo dedicato qui sotto…

Dilatatore Anale (Butt Plug o Anal Plug): Cos’è, Come si Usa e Come Scegliere il Migliore