Orgasmo Anale: i Risultati di uno Studio Americano potrebbero Scioccarti

Orgasmo Anale: i Risultati di uno Studio Americano potrebbero Scioccarti

Oggi torniamo a parlare di sesso anale.

Nello specifico andremo a vedere se l’orgasmo anale esiste davvero e se si come stimolarlo.

Se mi segui qui sul sito sai che ho già curato piuttosto a lungo la parte tecnica relativa a questo argomento, infatti sul sito sono già presenti tre articoli in merito. Se te li fossi perso ti lascio i link qui sotto.

Lingua nel Culo: 3 Tecniche + 7 Posizioni per Farla Godere Come una Matta con la Tua Lingua

Come Infilarle un Dito nel Culo: Tutto Quello che Devi Sapere

Sesso Anale: Come Farlo nella Pratica (+ 9 Consigli e 5 Posizioni)

Però rimanevano ancora alcune cose da andare a chiarire e, visto che voglio che tu in testa non abbia alcun tipo di dubbio quando si parla di sesso, oggi nello specifico andremo a chiarire alcuni punti in merito all’orgasmo anale e cioè:

  • Se esiste davvero
  • Se si può raggiungere l’orgasmo facendo sesso anale
  • Perché farlo aumenta le sue possibilità di venire
  • Come e metterla in condizione di godere di questo tipo di stimolazione
  • E perché stare attento a venirle dentro

Così oggi, ci andremo a togliere una volta e per tutte qualsiasi possibile dubbio tu possa a avere, con questo articolo che va ad integrare i precedenti.

Prima di partire però ho un regalo per te. Si tratta di un Report Gratuito dove impari 3 tecniche segrete per farle raggiungere orgasmi pazzeschi.

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto? Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Bene… cominciamo e togliamoci ogni dubbio.

Orgasmo anale

Orgasmo anale: esiste davvero?

Partiamo subito con questa domanda che tu potresti avere in testa  dandoti una risposta “diretta”.

La risposta corretta è NI.

Fammi chiarire meglio in quanto tu potresti star pensando….

“Alla faccia della riposta diretta Giò”

(infatti se noti diretta te l’ho virgolettato 🙂 )

La realtà è che la risposta è NI perché qui stiamo più giocando su filosofia e semantica che sulla reale praticità della cosa. Andiamo a vedere il perché.

In giro ci sono numerosi dibattiti in merito alla questione se l’orgasmo anale esiste ed ognuno sembra avere la sua opinione.

La realtà dei fatti comunque è che se mi chiedi se è possibile avere un orgasmo anale devo risponderti di NO in quanto l’ano non eiacula di per se.

“E quindi cosa sto leggendo questo articolo a fare?”

Il fatto che l’ano non eiaculi di per sè NON significa che la sua stimolazione non porti la donna ad uno degli orgasmi più intensi che possa sperimentare però, e questo fa pendere l’ago della bilancia verso un SI se ti devo dare una risposta.

Quindi la mia risposta definitiva è: in realtà te ne dovresti sbattere della risposta a questa domanda!

Questo perché un Dio del Sesso è maggiormente interessato a quelli che sono i risvolti pratici di quello che fa e non a dibattere con dottoroni in camice (che di rado hanno visto una patata nella vita reale) sui massimi sistemi della fregna 🙂.

Quello che a te interessa è invece qualcos’altro e cioè se…

Si può raggiungere l’orgasmo facendo sesso anale?

In molti si chiedono se sia possibile. Infatti moltissimi uomini amano questa forma di sesso. I più premurosi però vorrebbero che sia piacevole anche per la loro partner e non soltanto per loro come, fra l’altro, è giusto che sia.

La risposta a questa domanda è un forte e chiaro SI.

Principalmente per tre motivi:

  • L’ano di una donna è ricco di terminazioni nervose che ne rendono la stimolazione molto piacevole se fatta bene
  • La penetrazione nell’ano (che si tratti di penetrazione col dito o penetrazione vera e propria) permette di stimolare indirettamente Punto G e Deep Spot
  • Il fatto che sia una forma di sesso tabù, sporca e che sia una delle forme di sesso in cui lei è maggiormente dominata e sottomessa all’uomo (se non la principale) per alcune donne ha una valenza a livello psicologico enorme

La combinazione di questi fattori:

  • Rende possibile l’orgasmo anale nella donna
  • Lo rende una delle forme di orgasmo più intense in assoluto

E questa è la realtà dei fatti nella pratica.

Se poi, per essere precisi a livello linguistico, si possa parlare o meno di coito anale è una differenza che, a te che frequenti questo sito, non dovrebbe interessare.

Alle tue donne non interessa andare a letto con un enciclopedia del sesso con le gambe ma con un uomo che sa come farle godere di piacere e sapere come farla godere analmente è sicuramente una delle caratteristiche che un uomo di questo tipo deve avere.

Però non si tratta solo di questo. Uno studio infatti ci mostra che la penetrazione rettale aumenta le sue possibilità di venire. Andiamo a vedere come.

Perché la penetrazione anale aumenta le sue possibilità di raggiungere l’orgasmo

Uno studio dell’Università dell’Indiana  del 2009, che è stato condotto su quasi 2000 soggetti tra i 18 e i 59 anni (quindi stiamo parlando di un campione di individui piuttosto ampio) chiedeva ai partecipanti di rispondere ad un questionario.

Lo studio prendeva in esame tutti i tipi principali di stimolazione sessuale e ai partecipanti veniva chiesto quale atto avesse provocato in loro l’orgasmo durante il loro ultimo rapporto.

Le risposte sono quelle che vedi qui sotto nel grafico in figura.

orgasmo anale esiste

Da una lettura di questo grafico notiamo due cose interessanti.

La prima è data dal fatto che l’uomo, come che sia (cioè succeda quel che succeda), bene o male riesce quasi sempre a raggiungere l’orgasmo.

La seconda è data dal fatto che lo studio ci mostra che per le donne le cose funzionano in maniera decisamente differente.

Infatti il 64% delle donne nello studio aveva raggiunto l’orgasmo con la masturbazione e il 65% con la penetrazione. Tu comunque non ti preoccupare. Impara le informazioni che trovi su questo sito e per te farla venire non sarà più una roulette russa.

Ma al di là di questo… andiamo a vedere un altro dato ancora più interessante e cioè che il 94% delle donne intervistate ha raggiunto l’orgasmo grazie, appunto, alla penetrazione anale.

E ora tu potresti chiederti in maniera lecita….

“Già ma quindi per diventare un Dio del Sesso mi devo dare soltanto ai rapporti anali?”

No. Non è esattamente così. L’orgasmo anale nelle donne, come sai, è uno dei più potenti e tu devi essere in grado di stimolarlo ma tu ti devi concentrare su TUTTE le forme di stimolazione possibili per diventare un Dio del sesso.

Andiamo a vedere il perché dando un’occhiata più approfondita allo studio.

Innanzitutto, per correttezza, ti devo dire che il fatto che le donne che dichiarano di aver avuto un orgasmo anale femminile (o per essere più precisi un orgasmo a seguito della penetrazione da dietro) è comunque statisticamente bassa rispetto al campione totale.

Questo significa che è comunque attendibile ma non al 100% (in realtà nessuno studio è attendibile al 100% ma questa è un’altra storia).

Inoltre bisogna tenere conto di un altro parametro, molto più importante, e che appoggia quanto ti dico qui su questo sito.

Infatti è vero che le donne hanno raggiunto più facilmente l’orgasmo grazie al sesso anale. Ma… guarda caso… sembra esserci un altro dato, ad influenzare questo tipo di risultato.

Cioè le donne che sono venute di più dovrebbero questo risultato anche al maggior numero di tipologie di stimolazioni ricevute come vedi nel grafico in figura qui sotto.

orgasmo anale

(Inutile precisarti che è MOLTO probabile che le donne che hanno ricevuto una penetrazione anale abbiano ricevuto anche altre forme di stimolazione oltre a quello anale ed è questo che avrebbe favorito la loro maggiore semplicità a venire)

E questo è esattamente il motivo per cui ti incito a fare sesso in una determinata sequenza e cioè:

Fra parentesi… se vuoi diventare un Dio del Sesso parti dalle basi cliccando qui e scaricamdo subito il Report Gratuito.

Oltre a questo gli studiosi hanno proposto altre due ipotesi per cui le donne che hanno ricevuto più sesso anale vengono più facilmente.

La prima è dovuta al fatto che queste donne sono mentalmente più aperte dal punto di vista sessale e questo favorirebbe in loro la facilità nel lasciarsi andare durante il rapporto.

Se questo non è il caso della tua donna che è la classica bacchettona non disperare. Usando le 7 leve emozionali che impari su questo sito tu riesci a ricreare lo stesso identico effetto aumentando la sua immersione, rilassatezza e facilità nel raggiungere orgasmi multipli.

La seconda ipotesi dei ricercatori è che gli uomini che hanno ottenuto sesso anale dalla loro donna si sarebbero curati di più del suo piacere visto che hanno ottenuto questa gentile concessione.

Quale che sia stato il motivo delll’orgasmo delle candidate qui i ricercatori commettono un errore.

Infatti tu non dovresti vedere il sesso anale alla stregua  di un regalino che lei ti fa perché, per tutti i motivi che abbiamo visto, è piacevole anche per lei, e pure tanto.

In più c’è anche da dire che se vuoi diventare un Dio del Sesso, con tutti i vantaggi che questo comporta,  devi curarti SEMPRE del piacere di lei e non solo quando lei ti fa qualche particolare “regalo” sessuale, ammesso e non concesso che di regalo si possa parlare.

Come metterla in condizione di godere della penetrazione anale

Tieni presente che tutto quanto abbiamo detto finora, cioè che il sesso anale è importnatissimo, la fa godere è venire di più è vero soltanto se tu sai come fare sesso anale nella maniera corretta.

Altrimenti ottieni l’effetto esattamente contrario.

Come sai l’ano femminile è una zona che è un po’ come un’arma a doppio taglio. Cioè è ricca di terminazioni nervose e quindi può provocarle incredibile piacere MA, se tu non sai come metterlo dietro senza farle male, incappi in due grossi problemi:

  • Le provochi dolore invece che piacere
  • E se questo succede lei associa psicologicamente dolore al sesso da dietro con te e tu te lo scordi per molto molto tempo

Questo significa che ci sono alcune accortezze che tu devi assolutamente conoscere altrimenti questa forma di sesso fa più male che bene.

Non mi dilungo ulteriormente su queste questioni perché nei ho parlato davvero in maniera molto approfondita negli articoli che ti ho linkato all’inizio di questo articolo, quindi qui andrei solo a ripetermi, MA… per praticare questa forma di sesso con il reciproco piacere di entrambi, tu devi sapere…

  • Come lubrificare l’ano
  • Come rilassare l’ano
  • Come stimolare l’ano

In maniera competente.

Devi realizzare una cosa davvero fondamentale. Quando lei ti da il culo si sta concedendo a te nella maniera più sottomessa possibile. Questo significa che, visto che lei si affida letteralmente alle tue mani, tu devi essere consapevole di quello che stai facendo.

Come metterlo nell’ano in maniera corretta non è qualcosa che puoi improvvisare o imparare in un film porno. Quindi, se ancora non lo hai fatto e sei un amante del sesso da dietro ti consiglio davvero di leggerti gli articoli che ti ho linkato. Trovi tutte le informazioni che ti servono.

Ora, prima di lasciarti, un’ultima cosa davvero importante

Perché stare attento a venirle dentro da dietro

Nel caso fossi troppo pigro per andare a cliccare sugli articoli che ti ho linkato volevo darti questa importante informazione, anche se vado a ripetermi, e cioè perché fare molta attenzione all’eiaculazione nell’ano.

Infatti devo avvisarti che se le eiaculi nel buco del culo corri il rischio di metterla incinta.

“Giò ma che diavolo stai a dire? Fai il figo… crei un sito dove ti metti a spiegare tecniche sessuali… e non sai neanche che una donna si mette incinta dal davanti?”

Ovviamente non la metti incinta da dietro :-). Questo però non toglie che se tu le vieni dentro da dietro c’è un rischio, seppur basso, che parte del tuo liquido seminale le sgoccioli direttamente in patata e, in questo caso, è inutile dirti cosa può succedere.

Quindi fai molta attenzione a questa eventualità.

Una delle controindicazioni più seccanti del sesso sono le gravidanze indesiderate ed è necessario che tu sappia come evitarle.

Bene, con questo articolo dovremmo essere andati a chiarire ulteriormente l’importanza del sesso anale e l’importanza che questo gioca nel fare raggiungere l’orgasmo ad una donna, o farle avere un orgasmo anale se tu preferisci chiamarlo così, anche se il termine è leggermente impreciso.

A questo punto non mi resta altro da fare che ricordarti di leggerti i 3 articoli che ti ho linkato se ancora non lo hai fatto, di scaricare il Report Gratuito qui, e per il resto…

Buona pratica e buon divertimento e, come al solito….

Falla bagnare prima in testa e poi nel corpo,

Giò