Dirty Talk: Frasi Piccanti e Sessuali Da Usare a Letto Per Eccitarla Mentalmente

Dirty Talk: Frasi Piccanti e Sessuali Da Usare a Letto Per Eccitarla Mentalmente

Oggi ti parlerò di un’abilità verbale a letto che farà schizzare alle stelle le tue capacità come amante e ti porterà un gradino più vicino ad essere un Dio del Sesso: quello di cui ti sto per parlare è il dirty talk.

E se tu ti stai chiedendo…

“Cosa significa dirty talk?”

Ora lo andiamo a vedere non ti preoccupare.

Infatti oggi vedremo:

  • di cosa si tratta
  • a cosa serve e perché devi usarlo
  • possibili problemi e come superarli
  • quando usarlo
  • come e perché scegliere le parole con intelligenza quando lo usi
  • L’importanza dell’aggettivo “tua”
  • Come parlare sporco ad una donna (con tanti esempi per ogni momento del sesso)

Prima di cominciare però voglio farti un regalo. Si tratta di un Report Gratuito che ho preparato per te e che ti insegna 3 tecniche segrete per darle degli orgasmi pazzeschi.

Il dirty talk è molto più efficace quando sai come farla venire come una matta. Comincia da qui quindi…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

Bene… cominciamo…

Cosa significa dirty talk

Il Dirty talk è la pratica di usare un linguaggio figurato crudo per amplificare il piacere sessuale in una donna, mettere in atto fantasie, e amplificare l’emozione sessuale durante un rapporto grazie all’uso di frasi piccanti.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Quindi si tratta di qualcosa che ci da la possibilità di dire, attraverso frasi sporche, cose che non potremmo mai dire al di fuori della camera da letto.

A cosa serve e perché devi parlare sporco ad una donna

Nonostante il sesso sia chiaramente un atto fisico per una donna è anche un atto emozionale ed, essendo che loro sono molto più verbali di noi uomini, sesso e parole sono in realtà estremamente correlati.

“parole e sesso? Giò ma io voglio solo ficcare”

Nonostante non possa far altro che appoggiare la nobiltà dei tuoi propositi 🙂 dammi un attimo di fiducia. Prima ti spiego perché questa abilità e così importante e poi andiamo a vedere cosa rischi se ti concentri solo sul “ficcare” senza dare ad una donna quello di cui ha bisogno a letto.

Vediamo cosa fa il dirty talk nella pratica:

  • Evoca in modo forte potenti emozioni sessuali nella donna
  • Alimenta le sue fantasie sessuali di essere sottomessa e concedere se stessa al suo uomo in modo molto potente
  • Tiene la sua mente nel presente e la “toglie” responsabilità per ciò che sta accadendo. Questo rende più semplice per lei raggiungere l’orgasmo

E tutte le donne lo amano… anche quelle che sembrano pure e innocenti in qualsiasi situazione normale della vita quotidiana.

Questa pratica rientra fra le porcherie da fare a letto anche se di tipo solo verbale.

In un certo senso il dirty talk le da la possibilità di mettere in atto una delle sue fantasie più potenti senza neanche che lei abbia bisogno di ammetterne l’esistenza.

Infatti le frasi spinte da dire a letto danno ad ogni donna la possibilità di trasformare in realtà la fantasia di essere sottomessa da un uomo che per lei rappresenta una minaccia sessuale (minaccia inteso in senso positivo… capiamoci 🙂 ).

Andiamo quindi a cercare di capire cos’è per la donna un uomo che rappresenta una minaccia sessuale. Si tratta di un uomo che:

  • prende il controllo del sesso e del farlo accadere
  • evoca emozioni potenti in lei
  • è imprevedibile
  • si prende la responsabilità di quello che sta accadendo e la mette in condizione di mettere in atto le sue fantasie

L’ultimo punto in merito a mettere in atto le sue fantasie, e in particolar modo quella di essere “sottomessa” ad un uomo dominante è la chiave.

Tutte le donne vogliono questo ma con la maggior parte dei loro partner non è possibile e non si sentono in grado di dare sfogo a questo lato della loro sessualità.

Un uomo come questo è il tipo d’uomo a cui la donna non può smettere di pensare e l’uomo di cui racconta alle sue amiche.

Quindi ora andiamo a vedere un altro concetto chiave che è importante che ti stampi in testa…

Le donne non sono sessualmente arrapate da un uomo noioso, prevedibile e “sicuro”.

Dove per sicuro non intendo sicuro di sè chiaramente ma mi riferisco a quel tipo d’uomo che magari sposano per poi cornificarlo come un alce.

In pratica un ragioniere della camera da letto.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Inutile dirti che un uomo del genere non usa frasi sessuali a letto. In generale non fa proprio porcherie a letto o si da al sesso spinto e questo lo rende, appunto, un amante noioso, prevedibile e “sicuro”.

E se tu pensi di poterti rivedere in quest’ultima descrizione (il ragioniere della camera da letto) mi spiace essere crudo ma devo esserlo.

Qui vado un attimo fuori dall’argomento principale dell’articolo ma è importante che faccia questa precisazione in modo che tu capisca:

  • in particolare perché è così importante che impari a parlarle sporco a letto
  • e in generale perché imparare quello che scopri su questo sito può avere un impatto così radicale e fondamentale sulla tua vita

Ogni donna (almeno una volta in vita sua) ha incontrato un uomo che loro normalmente definiscono come “Il classico stronzo”. O qualcosa del genere.

Non è che le donne si innamorano del bad boy perché vogliono razionalmente essere trattate male, semplicemente il bad boy incorpora molte o tutte queste caratteristiche.

L’essere umano (non solo la donna ma anche noi uomini) ha questa masochistica tendenza ad innamorarsi di chi lo tratta come una pezza da scarpe e non di chi riempie l’altra persona di carinerie e di attenzioni.

Questo normalmente per la donna si traduce nella figura del classico “bad boy”.

Ora con questo se tu (come si spera) sei uno dei bravi ragazzi non ti sto dicendo di diventare un motociclista di Harley Davidson, drogarti come una Rock Star, e trattarla come una pezza da scarpe.

Ti sto solo dicendo di incorporare alcuni lati del “bad boy” (come il parlarle sporco a letto) a quello che già sei.

Perché?

Per un motivo molto semplice.

Come dicevamo ogni donna ha trovato almeno uno di questi “stronzi” lungo il suo cammino.

Se è innamorata, c’è rimasta male, e sviluppa di solito due tendenze.

La prima è quella di cercare di far sentire quanto più miserabili possibili gli uomini che non le interessano (o le interessano poco) come se questo potesse darle finalmente la tanto agognata vendetta nei confronti del suo vecchio carnefice.

La seconda è quella di “razionalizzare” che a volte una scelta “sicura” non la porterà a soffrire. E questo è uno dei motivi (non l’unico ma questa è un altra storia) per cui a volte vedi donne molte belle con uomini… diciamocela tutta… di merda.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Ora quello che voglio che tu capisca (per il tuo bene) è questo. Molto spesso l’equazione è questa….

Ragioniere della camera da letto + donna (in una relazione) = disastro (più o meno imminente… per il ragioniere ovviamente).

Questo perché il fatto che lei abbia soppresso i suoi istinti a livello razionale non vuol dire che sono scomparsi. Sono solo nella situazione in cui un coperchio copre una pentola a pressione.

Se lo lasci lì prima o poi esplode.

Questo per lo sfortunato ragioniere nella più brutta delle situazioni significa…

  • Bambini da sfamare (e quant’altro) e vedere solo nel fine settimana
  • Mutuo da finire di pagare mentre lui vive in una catapecchia
  • E pisello di un altro uomo… nel culo suo… e in patata alla ex moglie

Ora so che questa visione del mondo sembra un po’ disfattista ma è quello che capita a un sacco di uomini che non capiscono quanto è importante scopare una donna come si deve ed essere dominanti a letto in una relazione.

Per un po’ vincono perché si trovano una donna che sulla carta è meglio di loro (ma attenzione perché si può finire nella stessa sventurata situazione pure con una cozza se si fa jackpot), poi il coperchio esplode e loro perdono tutto.

Questo è uno dei motivi per cui il dirty talking (insieme a tutto quello che impari su questo sito) è una delle abilità più importanti che imparerai in vita tua.

La pura verità è che mentre a scuola recitavi….

“la nebbia agli irti colli piovigGinando sale…”

Ti avrebbero dovuto insegnare a dire…

“La tua patata è mia e tu sei la mia sgualdrina”

Tralasciando gli ovvi motivi per cui questo non è successo…

Ora… se il tempo perso a sturarti seghe a imparare a memoria Carducci non te lo posso restituire… posso darti una bella notizia d’altro canto.

Quello che impari su questo sito lo sanno solo pochi uomini e fa la differenza nella tua vita sessuale e, di conseguenza, relazionale.

Fatta questa lunga (ma doverosa) precisazione torniamo al vivo dell’articolo.

Quindi come abbiamo visto il dirty talk è un modo per dimostrare che tu sei una minaccia sessuale per lei (in senso buono lo ripetiamo) e un bad boy sotto le lenzuola.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Quello che tu vuoi fare in pratica è questo (che come capirai fra poco è il passo successivo rispetto al bad boy) e cioè…

Liberarla e darle la possibilità di essere la sgualdrina che lei vuole essere a letto (ma che la società le insegna a non essere sin da bambina) dandole al tempo stesso al sicurezza che tu la rispetterai appena finito e il mattino seguente.

Possibili problemi col dirty talk e come superarli

Molti uomini hanno paura di parlare sporco ad una donna, infatti:

  • hanno paura che lei la prenda male (succederà se lo fai fuori dalle coperte quindi capiamoci)
  • Alcuni pensano che sia una mancanza di rispetto (non lo è: il condizionamento sociale che hai ricevuto ti porta a pensarlo ma quando una donna è nel momento a sufficienza queste regole non valgono più perché lei è più emozionale di te)
  • hanno paura che lei lo giudicherà

La pura verità è che loro vogliono parlare sporco molto più di te in quanto questo gli permette di dare libero sfogo alla parte sottomessa della loro natura sessuale. MA non inizieranno a farlo per prime perché in una dinamica di questo tipo vogliono (giustamente e come secondo natura) che sia l’uomo a prendere le redini della situazione.

Se iniziasse lei la sua fantasia repressa di essere sottomessa al maschio andrebbe a farsi benedire.

Il dirty talk richiede che tu sia congruente con esso. Andiamo a vedere come:

  • Non essere esitante e non scusarti

Un attimo di esitazione e rovini tutto. Le donne sono 10 volte più brave degli uomini a leggere il linguaggio del corpo in media.

Cosa significa questo nella pratica del parlarle sporco?

Che se le parli sporco senza guadarla dritto negli occhi come se la volessi mangiare viva, lei (a qualche livello) capisce che la tua è solo una farsa e passa come qualcosa di non spontaneo che rovina per lei la bellezza di questo momento.

Riguardo al non scusarti… leggi qui sotto nella tua mente e valuta tu stesso se questa è la cosa che potrebbe dire un uomo…

“Tu sei la mia sgualdrina…

va bene se ti chiamo così?”

Capisci da solo perché in questo tipo di dinamica lo scusarsi, il giustificarsi o il chiedere rovina tutto.

Ricorda questa regola generale quando parli sporco…

Se approcci il dirty talk in maniera esitante hai già rovinato tutto in partenza.

Proviamo con un altro esempio in modo da capirci per bene. Anche in questo caso leggi la frase qui sotto nella tua testa e vedrai che vedi da solo che qualcosa non va….

“Succhiami il pisello…

hmmm….

sgualdrina”

Ti sembra che una cosa del genere possa funzionare?

Bene… ci siamo capiti…

Continuiamo:

  • Parlarle senza autorità e sicurezza
  • Deve essere autentico

Se non ti senti sicuro sul parlarle sporco fai pratica davanti allo specchio, in macchina o dove preferisci quando sei solo finché non diventa una cosa naturale.

Così facendo vedrai che così come, all’ inizio, recitare…

“La nebbia agli irti colli piovigginando sale, e sotto il maestrale urla e biancheggia il mar…”

Sembrava qualcosa di irripetibile ma poi si fa….

Dirle con sicurezza e dominanza che lei è la tua sgualdrina e la sua patata è roba tua è roba semplice ;-).

Quando usarlo (Il dirty talk riguarda il contesto)

Qui è molto importante che tu ti metta in testa alcune cose. Leggile più volte finché non ti entrano naturalmente in testa…

  • Puoi dirle cose sporche e chiamarla la tua sgualdrina in un contesto sessuale

Puoi dirle ad esempio cose come:

“Sei la mia piccola sporca sgualdrina e sto per scoparti duro in patata”

Questo a letto va bene. Ma non va assolutamente altrettanto bene in un contesto di vita normale.

Questo significa che NO… non puoi dirle (tanto per essere chiari) qualcosa del tipo…

“Lava e stira le mie camicie piccola sporca sgualdrina”

Capisco che sia il tuo sogno in quanto uomo. Capisco pure che al governo dovrebbero fare un referendum per rendere questa roba legale invece di stare a parlare delle supercazzole dei politici 🙂 … ma fidati…

Se le “parli sporco” come nel secondo caso ti accorgerai tu stesso che non funziona.

Come e perché scegliere le tue parole con intelligenza quando parli sporco

Qui si tratta semplicemente di un pò di intelligenza e buon senso.

Non parlarle come un libro di medicina quando le parli sporco.

Questo vuol dire semplicemente che non andrai ad usare parole come:

  • pene
  • seno
  • o vagina

Ma le sostituirai con qualcosa di adatto allo scopo come:

  • cazzo
  • figa
  • mazza
  • bastone
  • patata
  • patatina
  • tette
  • e così via a seconda di quello che le andrai a dire

quindi… sempre a scanso di equivoci e come se stessi spiegando questa cosa a un bambino nella mia ipotetica classe di “sessuologia” invece che di “poesia” (o quella minchia che era) alle elementari…

Tu NON devi andare a dirle…

“Sto per infilare il mio pene duro nella tua vagina bagnata”

La farai solo ridere che non è lo scopo di quello di cui stiamo parlando.

Stai attento allo stesso modo a non parlarle in un modo che la faccia sentire degradata o offesa.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Cosa vuol dire (visto che finora ti ho detto che non si offende)?

Che vuoi fare passare il messaggio ma senza essere troppo pesante. Quindi, ad esempio, chiamarla “sporca puttana” potrebbe risultare troppo forte.

Sempre a questo scopo andiamo a vedere…

L’importanza dell’aggettivo “tua” quando le parli sporco

Durante il dirty talking a volte la chiamerai sgualdrina.

Qui è importante che capisci un concetto fondamentale.

A questa parola devi legare l’aggettivo “tua”.

Perché?

Per un motivo molto semplice.

Lei ha la fantasia di essere dominata dal suo uomo a letto (anche se non state insieme non importa… per questo si parla di fantasia).

MA…

Non ha la fantasia di essere trattata semplicemente come una battona che ti carichi in tangenziale.

Ricorda davvero questo punto perché è assolutamente cruciale.

Come parlare sporco ad una donna

Visto che già ti immagino lì che scalpiti in attesa di frasi di dirty talking come un vampiro affamato di sangue…

Non ti preoccupare.

D’ora in poi l’articolo è pieno di esempi di dirty talking.

Assicurati però di leggere questa sezione dell’articolo per intero in quanto se fai qualcosa come digitare…

“Parlare sporco esempi”

Su Google (non lo fare)…

Corri il rischio molto concreto di imparare semplicemente a pappagallo (come con Carducci) tutta una serie di frasi senza capire realmente cosa significa parlare sporco. E cioè qualcosa che devi fare all’interno di un determinato contesto.

Questo per fartela breve significa che parlarle sporco durante i preliminari è molto diverso rispetto a quando le schiaffeggi il culo con lei a pecorina.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Questo è il motivo per cui questo articolo è strutturato in un certo modo e tu non devi semplicemente imparare tutta una serie di frasi a memoria da recitare così a come ti scoreggia il culo.

Iniziare a parlarle sporco

Non vuoi partire subito in quinta con il dirty talking ma riscaldarla un po’ prima.

Non è che ti serva chissà quale lungo riscaldamento ma dobbiamo portarla in questo mood.

Cosa significa?

Vediamo un pò di esempi con cui partire…

“Solo pensare a te mi fa venire il cazzo duro”

“Non vedo l’ora di vedere la tua patata sgocciolare”

“La tua patata fa diventare il mio cazzo così duro”

“Voglio essere dentro di te così tanto”

Ora pian piano che la situazione si surriscalda possiamo spingere maggiormente sull’acceleratore.

Vediamo qualche esempio…

Mentre la spogli

“Sei così una cattiva ragazza a farti toccare così. stai per essere la mia piccola sgualdrina e sto per infilare il mio cazzo nella tua patata bagnata”

Mentre la stai penetrando

“Sei così una cattiva ragazza a farmi infilare il mio cazzo duro nella tua patata bagnata. la tua patata è così perfetta col mio cazzo dentro in profondità”

Mentre lei è a pecorina e le tiri i capelli

“Ti piace quando ti scopo duro. Ti piace quando ti scopo come la mia piccola sporca sgualdrina che non sei altro”

Qui come vedi andiamo un po’ più sul pesante MA la pecorina è la posizione in cui lei è sottomessa per eccellenza quindi in questo contesto spingere un po’ di più ci sta.

Un altro pò di esempi

“Monta sul mio cazzo (nome)”

(Mi raccomando non sbagliare il nome o saranno letteralmente cazzi 😉 )

“La tua patata è pronta per venire sul mio cazzo. vieni per me”

“Il mio cazzo è duro dritto dentro di te”

“Posso sentire quanto la tua patata desidera avere il mio cazzo dentro”

Ora… So che la tua mente probabilmente sta facendo resistenza in questo momento pensando cose del tipo:

“Se dico una cosa del genere mi da uno schiaffo/ si riveste e non mi rivolgerà più la parola/ me lo taglia e lo lancia dalla finestra tipo lorena bobbit”

Ma fidati. Se tu le parli così:

  • nel modo giusto
  • con la dovuta autorevolezza
  • e sicurezza

Sarai sorpreso da quello che spesso lei ti risponderà.

Anche se poche ore fa è stata alla messa della domenica con la famiglia e ha appena ingoiato l’ostia.

Quindi…

Dalle la possibilità di partecipare

La maggior parte delle donne risponderanno immediatamente in maniera positiva ed inizieranno a giocare con te.

Ma nel caso questo non accada andiamo a vedere come guidarla a partecipare.

Se una volta che l’hai riscaldata come abbiamo visto lei ancora non risponde dille qualcosa del tipo…

“Voglio che mi dici quanto vuoi il mio cazzo dentro di te. Sei la mia piccola ragazza disubbidiente e ora voglio che tu mi dica quanto vuoi che ti scopi”

o mentre la stai scopando…

“Ti piace quando il tuo uomo ti scopa duro? Dimmi quanto forte vuoi che scopi la tua patata”

“Sto per far venire la tua patata sul mio cazzo. Dimmi quanto vuole venire la tua patata”

In pratica qui quello che fai è dirle chiaramente di partecipare.

Bene… Con questo articolo conosci tutte le frasi a letto che ti servono per realizzare la sa fantasia di essere sottomessa ad un uomo dominante.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Ora ti consiglio di leggere questo articolo più volte in modo da interiorizzarlo per bene e poi metterlo in pratica nella maniera corretta.

E come al solito…

Falla bagnare prima in testa e poi nel corpo,

Giò