Forme del Pene: TUTTA LA VERITA’ su Forme, Dimensioni e Posizioni

Forme del Pene: TUTTA LA VERITA’ su Forme, Dimensioni e Posizioni

Oggi parliamo di forme del pene.

Fammi andare subito dritto al punto…

Chi cerca online:

Dimensioni del pene

Forme del pene

Ecc

Spesso nasconde un problema di fondo. Infatti il 45% degli uomini crede di avere un pene troppo piccolo o inadeguato anche se non è assolutamente così.

E quindi si mette a cercare online quali siano le dimensioni medie del pene o le forme del pene in modo da trovare una sorta di rassicurazione sul fatto che lui non ha un problema.

Se tu sei una di queste persone fai subito un bel respiro di sollievo. Infatti è molto probabile (per non dire scontato) che tu il problema non ce l’abbia.

Quindi in questo articolo andrò a darti un po’ di fatti concreti per dimostrarti che tu non hai nessun problema, sazierò anche la tua voglia di sapere riguardo alle forme del pene (se questa è una voglia di conoscenza sana) e soprattutto ti metterò in guardia dalle informazioni che trovi su diversi siti che potrebbero portarti assolutamente fuori strada su questo argomento.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Quindi oggi vedremo:

  • da dove cominciare per convincerti che non hai alcun problema
  • Anatomia del pene e forme del pene in circolazione
  • Perché la maggior parte dei siti che trattano questo argomento ti portano completamente fuori strada quando si tratta di fare sesso con un donna

Prima di cominciare però voglio farti un regalo, si tratta di un Report Gratuito che ho preparato per te dove ti svelo 3 tecniche segrete per darle degli orgasmi pazzeschi.

Nel Report imparerai tecniche che rendono forme e dimensioni davvero poca cosa nell’equazione del come dare piacere ad una donna.

Quindi comincia da qui…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per darle orgasmi pazzeschi

Ma se tu sei ancora li che pensi che forme e dimensioni contano così tanto ti svelo un segreto. Essere in grado di durare quanto vuoi tu conta molto di più.

Scopri come farlo nel secondo regalo che ho preparato per te e che trovi qui sotto…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per durare tanto quanto vuoi tu a letto

Bene… cominciamo…

Tipi di peni: perché il tuo non cambia nulla

Come abbiamo visto chi è alla ricerca di informazioni sul suo particolare tipo di pene che ha in dotazione (fra i vari in circolazione) potrebbe avere un’ insicurezza di fondo.

Insicurezza dovuta al fatto di non poterla soddisfare.

Ti lascio qui sotto due articoli dove scoprirai perché non c’è motivo di preoccuparti

Dimensioni del pene

E nell’articolo qui sotto trattiamo il “problema” da una diversa angolazione…

Dimensioni vagina

Se tu sei stato troppo pigro per cliccare sugli articoli però ti basti sapere questo:

  • nella maggior parte dei casi non ci si trova mai davanti ad un problema patologico in quanto forme e dimensioni del pene sono variabili e non influiscono sulle funzionalità del tuo amico
  • Si può parlare di micropene solo quando il tuo pene in erezione è inferiore ai 10 cm
  • Anche se nei racconti al bar sembrano tutti campioni del mondo di solito un pene moscio misura fra i 6,5 e i 10 cm
  • mentre un pene in erezione fra i 13 e i 18
  • il diametro varia fra i 3 e i 5 cm

Se tu ti ritrovi in queste statistiche come è molto probabile che sia…

Non hai alcun problema quando si tratta di far godere una donna al di là di quale che sia la tua forma o dimensione.

Anatomia del pene

Prima di andare ad analizzare i vari tipi di pene in circolazione andiamo a vedere un po’ più da vicino l’anatomia del pene maschile.

Per prima cosa non preoccuparti: cercherò di essere il più semplice possibile.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Al tempo stesso sappi che questa sezione dell’articolo è teorica. Quindi se ti interessa puoi leggerla altrimenti sentiti libero di scrollare col mouse e saltarla.

pene anatomia

Nella figura qui sopra vediamo il pene di un uomo sezionato come una rana in una scuola americana :-).

In pratica ci sono due sezioni principali:

  • il tronco
  • e il glande

Entrambi hanno al loro interno una gran rete di vasi sanguigni che trasportano il sangue necessario per l’erezione.

Come vedi all’interno del tronco ci sono due corpi cavernosi che lo attraversano.

Quella parte bluastra che vedi in figura che li avvolge tipo sushi si chiama guaina albuginea.

Sempre come vedi in figura troviamo un corpo spongioso centrale all’interno del quale passa l’uretra: cioè quel canale attraverso il quale espelli urina e sperma.

L’espulsione avviene dall’estremità del glande, chiamata meato, ma… nomi tecnici a parte questo processo dovresti conoscerlo piuttosto bene.

Tutto il pene (tronco e glande) è ricoperto da una pelle elastica. Questa pelle ricopre il pene fino al glande. Qui si “piega” a formare il prepuzio.

immagini del pene

Il prepuzio è fissato al glande tramite il frenulo…

immagini di peni

Tutte le parti che abbiamo visto sono presenti in ogni pene maschile. 

Quello che può cambiare è la forma del pene…

Forme del pene: i 5 tipi di pene

La forma del pene nell’uomo può variare.

Questa variazione di forma in genere è dovuta a:

  • curvature
  • traumi che hanno causato la cicatrizzazione di uno o entrambi i corpi cavernosi

Qui di sotto ti mostro i 5 tipi di pene che puoi trovare in circolazione ma prima fammi fare qualche premessa importante.

Genericamente viene definito un pene perfetto un pene che:

  • ha un diametro piuttosto regolare
  • ha il glande leggermente più grande del tronco
  • ed ha una leggera curvatura sul tronco

Detto questo se il tuo pene non ha queste caratteristiche non ti preoccupare.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Il tuo pene va benissimo per far godere una donna quindi non andare in paranoia e non metterti a cercare foto di peni e immagini del pene.

Davvero… il tuo pene non ha niente che non va. Se tu hai aperto questo articolo con la preoccupazione che il tuo pene avesse un problema rasserenati perché non è così.

Vedrai che rientra in uno dei casi che andiamo a vedere fra poco ed è assolutamente normale.

La seconda premessa che voglio farti è che qualsiasi pisello tu ti ritrovi ba benissimo per far impazzire una donna se…

Come dicevano i nostri nonni…

Sai come usarlo.

La terza e ultima premessa che voglio farti risiede nel fatto che, se fai una ricerca online, alcuni ti suggeriscono che, a seconda del tipo di membro che ti ritrovi dovresti mettere in pratica una certa posizione che è la migliore in assoluto.

Lascia perdere questi tipi di “consigli”. Fra poco andremo a vedere in dettaglio il perché.

Ok… fatte le dovute premesse passiamo in rassegna i piselli in circolazione.

Pene a matita

pene matita

Questo pene ha:

  • un glande che tende ad assottigliarsi come la punta di una matita appunto
  • e il tronco con un diametro uniforme

Pene curvo

pene curvo

Questo pene ha:

  • una curvatura a destra
  • o a sinistra
  • più o meno accentuata

Eccezion fatta per alcune curvature eccessive che potrebbero inficiare alcune posizioni la curvatura in se non presenta problemi.

Pene a fungo

pene a fungo

Come vedi in figura questo pene è caratterizzato da:

  • un glande più grande del tronco

Pene a cono

pene a cono

questo pene è caratterizzato da:

  • glande sottile
  • tronco che si allarga verso il basso

Pene a banana

pene a banana

Questo pene è caratterizzato da:

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

  • glande e base dello stesso spessore
  • un tronco più largo verso il centro

Perché la maggior parte dei siti che ti parlano di forme del pene ti portano completamente fuori strada quando si tratta di fare sesso con una donna

Online vari siti ti propongono le posizioni migliori per lei in base ala forma del tuo pisello…

malattie pene

pene sottile

Ne ho scovato addirittura uno che si spinge a dire che le forme contano più delle dimensioni.

Andiamo a vedere perché questo approccio: forma del pene – relativa/e posizione/i non funziona…

Prima di tutto la tua stessa esperienza ti dimostra che, nonostante ci siano posizioni che tu preferisci non con tutte le partners riesci a ricevere lo stesso livello di piacere con una certa posizione.

Allo stesso modo ci sono alcune posizioni che non sono esattamente la tua preferita ma, con una particolare partner o alcune donne risultano comunque molto soddisfacenti.

Questo perché, nonostante sia indubbio che alcuni posizioni funzionino meglio per alcuni e meno bene per altri, con ogni nuova partner si vengono a creare condizioni differenti che dipendono da vari fattori.

Quindi andarti a dire…

Con la forma x utilizza la posizione y significa solo andare ad analizzare la questione sottogamba fornendoti una strategia che non può andare sempre bene. Anzi… tutt’altro.

In secondo luogo… ammettiamo anche che esista una posizione x perfetta per il pene y…

“E ora che te ne fai?”

Così come impari qui sul sito uno degli ingredienti principali del buon sesso è la varietà. Tu non puoi rimanere per sempre ancorato ad una singola o ad un paio di posizioni.

Quindi cosa ti porti a casa da questo articolo?

Due cosa fondamentalmente.

La prima è la consapevolezza che il tuo pisello va bene così com’è e non hai bisogno di starti a fissare sulla sua forma.

La seconda è il fatto di non stare a perdere tempo cercando la posizione perfetta in base al tuo pisello per farla godere.

Se vuoi farla impazzire col tuo pisello la ricetta è semplice:

  • rimani incollato qui al sito in modo da imparare tutto quello che devi conoscere dal punto di vista tecnico
  • impara qui sul sito come innescare le sue emozioni durante il sesso
  • impara come durare quanto vuoi tu
  • e mantiene il tuo pene in forma con gli esercizi che trovi qui

Fatto questo puoi smettere di preoccuparti del tuo pisello. Davvero!

Bene… per oggi è tutto… ma, come al solito, ricorda…

Falla bagnare prima in testa e poi nel corpo,

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Giò