Massaggio Vaginale: 6 Tecniche per Farla Impazzire con un Massaggio alla Vagina

Massaggio Vaginale: 6 Tecniche per Farla Impazzire con un Massaggio alla Vagina

Oggi parliamo di un’altra pietra miliare che ti porterà avanti anni luce rispetto agli altri uomini nel fare sesso e nel dare piacere ad una donna.

Se infatti molti uomini (meglio dire alcuni) si rendono conto che come fare i massaggi è una skill che è importante acquisire pochissimi sanno dell’esistenza del massaggio vaginale. Gran peccato per le donne. Gran fortuna per te e le tue partner perché stai per acquisire un’abilità che i tuoi concorrenti là fuori non hanno.

Quindi leggendo quest’articolo imparerai come farle un massaggio intimo alla 25esima potenza.

Infatti oggi vedremo:

  • Un’ introduzione a quello che stai cercando e perché il massaggio yoni non è la soluzione
  • Le istruzioni preliminari
  • L’errore da non fare MAI
  • 6 tecniche per massaggi alla fica

Prima di cominciare però voglio farti un regalo. Si tratta di un Report Gratuito dove ti svelo 3 tecniche segrete per darle degli orgasmi pazzeschi.

Farle un massaggio alla vagina è una tecnica avanzata. Se ancora non lo hai fatto comincia dalle basi. Comincia da qui…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

Un’introduzione al massaggio alla vagina e perché il massaggio Yoni non è quello che stai cercando

Quando si parla di massaggi sensuali si fa un sacco di confusione e spesso si tende a confondere quello di cui stiamo per andare a parlare con il massaggio Yoni.

Ora però visto che ti immagino con l’aria stralunata a chiederti…

“Giò che minchia è il massaggio Yoni?”

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Cominciamo con il cos’è questo massaggio e perché molto probabilmente non è quello che stai cercando tu.

Il massaggio Yoni è una tecnica di sesso tantrico (in sanscrito Yoni significa vagina. Ecco il perché del nome assurdo). Come tutte le tecniche di derivazione tantrica c’è tutto questo focus estremamente new age sulla consapevolezza di se stessi, la scoperta di sé e bla, bla, bla…

Nella pratica l’obiettivo di questo tipo di massaggio non è il dare l’orgasmo alla donna ma farle raggiungere una maggiore connessione con se stessa che, in teoria, si dovrebbe andare a tradurre in una vita sessuale migliore.

Ora non mi fraintendere… In realtà non ho nulla contro il sesso tantrico ma è un qualcosa a cui bisogna affacciarsi come coppia e quando c’è un interesse comune di entrambi in questo tipo di cose.

Cioè è qualcosa di molto affascinante per carità… ma che non serve alla maggior parte delle persone che semplicemente vogliono fare godere una donna di più o vogliono avere un vantaggio sleale rispetto agli altri uomini nel tenersi una donna con cui fanno sesso.

Come sai su questo sito mi piace darti indicazioni pratiche che ti aiutino ad essere un uomo più di successo a letto quindi quello di cui parliamo oggi è come farle un massaggio con orgasmo nella sua are più interessante… la vagina.

Come fare un massaggio erotico alla vagina: istruzioni preliminari

Se ti sei già interessato a imparare come fare un massaggio alcune delle cose che sto per dirti potresti già saperle ma, in caso contrario è importante che ti dia questo tipo di indicazioni che sono fondamentali per qualsiasi tipo di massaggio, specie quello di cui stiamo per andare a parlare.

Come sai, se mi segui su questo sito, la maggior parte delle coppie vivono una vita sessuale abbastanza frustrante in cui lei riesce a raggiungere l’orgasmo solo con la stimolazione clitoridea ma non con la penetrazione.

Ora si spera che tu fai buon uso dei consigli che trovi qui sul sito e quindi non abbia di questi problemi.

In ogni caso è importante che tu sappia che anche un semplice massaggio sensuale, anche se non è il nocciolo di questo articolo, aumenta le sue possibilità di raggiungere l’orgasmo durante la penetrazione se fatto correttamente.

Ora però… visto che in questo articolo non voglio parlarti di normali massaggi intimi… andiamo a vedere semplicemente quello che ci interessa ai fini del massaggio vaginale. Tieni a mente però che queste sono istruzioni che ti possono tornare utili per qualsiasi tipo di massaggio.

Per prima cosa devi curare la logistica.

Quando parlo di logistica intendo anche avere tutto a portata di mano. In questo caso parliamo di:

  • Lubrificante
  • Un cuscino (da mettere sotto al suo sedere quando lei è distesa)
  • Un asciugamani (così da essere sicuri di non sporcare le lenzuola col lubrificante o quando lei viene)

Completiamo il quadro con un letto e la dovuta privacy e siamo pronti per cominciare.

Fin qui roba semplice… niente di complicato.

Spegni i telefoni e stacca il citofono. L’ultima cosa che vuoi in questi casi è quella di essere interrotto.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

L’errore da non fare MAI durante i tuoi massaggi vaginali

Questo è l’errore che fanno praticamente tutti gli uomini che provano a fare un massaggio sessuale di questo tipo.

Tu, come aspirante Dio del Sesso, devi evitarlo come la peste.

L’errore che fanno tutti è quello di iniziare con l’idea di farle un massaggio alla patata e poi non resistere alla tentazione e buttarsi subito dentro.

Se fai questo errore è meglio che non inizi neanche a farle un massaggio alla vagina. Dico per davvero.

Questa troppa fretta dice così tante cose negative su di te come amante che ci vorrebbe un articolo solo per elencarle tutte ma eccone un po’ delle principali:

  • Non sei il tipo di uomo che si occupa del suo piacere e di farla rilassare
  • Sei frettoloso a letto
  • Vivi in un ottica di scarsità riguardo al sesso e quindi sei costretto a fiondarti a pesce sulla prima figa bagnata
  • Non capisci l’importanza dello stuzzicarla e del farla bagnare il più possibile e quindi sei un amante di scarso valore
  • E potrei continuare a lungo….

Quindi davvero… Se parti con un massaggio alla patata arriva fino in fondo. Non fare come gli altri uomini. Ora andiamo a vedere…

6 tecniche per il massaggio vaginale

Qui sotto ti spiego 6 tecniche facili e pratiche per il tuo massaggio intimo. Prima però fammi fare una premessa importante.

Non prendere queste tecniche che trovi qui sotto per il tuo massaggio eccitante in maniera acritica.

Guarda con i tuoi occhi quello che sta succedendo.

Presta attenzione alla sua vagina durante i tuoi massaggi eccitanti. La sua patata ti dirà la verità. Se la vedi più bagnata significa che stai facendo un buon lavoro. In caso contrario probabilmente non lo stai facendo.

Davvero così semplice.

Ok vediamo le 6 tecniche ora…

Mutandine su

In questa tecnica lei ha ancora su le mutandine. Quindi inutile dirti che per questa tecnica tu non hai bisogno di lubrificante.

In questo tipo di stimolazione vaginale quello che vuoi fare a applicare dei massaggi circolari alla sua patata con le dita della tua mano (pollice escluso) distese.

Mentre fai questi movimenti circolari ogni tanto puoi spingere una delle tue dita verso l’interno della sua vagina come se la volessi penetrare. Questa tecnica è semplicemente una tecnica di warm-up e che ti permette di stuzzicarla.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Massaggio al clitoride

Nella seconda tecnica quello che vuoi fare è aprire le labbra della sua batata e stimolarle il clitoride col dito indice. Niente di complicato. Immagina di disegnare dei cerchi muovendo il tuo dito indice.

Hai presente il movimento del “Vieni micino” che usi per stimolare il punto G? Questa volta il movimento rotatorio del tuo dito è all’incontrario.

Per caprici ancora meglio in modo da non poterti sbagliare… Immagina di avere tutte le dita della tua mano aperte verso l’alto e di andarle a chiudere con un movimento circolare con i tuoi polpastrelli che toccano il palmo della tua mano.

Qui vuoi fare più o meno lo stesso movimento ma solo col tuo dito indice.

In ogni cerchio che andrai a disegnare il tuo dito andrà stimolare il suo clitoride leggermente.

Dai la cera… togli la cera

Se sei un amante di Karate Kid questo dovrebbe essere piuttosto semplice :-).

Quello che vuoi fare è semplicemente applicare dei movimenti circolari sul diametro della sua vagina avanti e indietro. Proprio come nel film…

Ogni movimento andrai ad applicare una leggera pressione quando passi dal suo clitoride.

Su e giù

Anche questa tecnica è molto semplice da applicare e la fa godere come una matta perché vai ad occuparti della sua intera area vaginale.

Inizia applicando un po’ di pressione al clitoride.

Poi spostati con un movimento leggero scorrendo la sua vagina fino all’orifizio vaginale ed entrale dentro col dito.

Ora ripeti il processo al contrario cioè passando dall’orifizio vaginale al clitoride.

Continua così per un po’ di tempo e falla divertire.

Punto-G

Ora che hai applicato queste tecniche lei sarà arrapata per bene quindi puoi farla godere ancora di più andando a lavorare il suo punto-G.

Mettile un cuscino sotto al sedere e stimolale il punto-G. Se non sai come farlo ho scritto un articolo approfondito in merito. Lo trovi qui.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Doppio lavoro

Mettere le mani su una patata è un lavoraccio lo ammetto. Ma qualcuno ginecologi a parte deve pur farlo :-).

Quello che vuoi fare qui è molto semplice. Continua a stimolarle il punto G come hai imparato nell’articolo correlato mentre, con l’indice e il medio della mano che ti è rimasta libera puoi applicare dei movimenti circolari in cui le stimoli il clitoride.

Qui usa un sacco di lubrificante. Ti permetterà di stimolarla in maniera un po’ più decisa e farla venire come una pazza.

Una volta che l’hai fatta impazzire puoi concentrarti sul tuo piacere finalmente.

Bene… con l’articolo di oggi sai come farle un massaggio vaginale molto meglio di qualsiasi altro uomo là fuori.

Ora applica le tecniche che hai imparato e buon divertimento.

E come al solito…

Falla godere prima in testa e poi nel corpo,

Giò