Orgasmi Femminili: Scopri Come Farle Avere Orgasmi Multipli

Orgasmi Femminili: Scopri Come Farle Avere Orgasmi Multipli

Oggi parliamo di orgasmi femminili e andiamo a vedere nella pratica come farle raggiungere orgasmi multipli all’interno dello stesso rapporto sessuale.

Infatti tu, in quanto aspirante Dio del Sesso, devi essere in grado di portare una donna ad avere più di un orgasmo all’interno di uno stesso rapporto.

Si lo so… a volte essere uomini è una fregatura :-).

Ma non ti preoccupare perché all’interno di questo articolo andiamo a vedere esattamente quanti sono gli orgasmi femminili e come stimolarli tutti all’interno di un singolo rapporto sessuale.

Quindi nell’articolo di oggi vedremo:

  • Perché non devi stare a sentire quello che ti dicono i dottoroni
  • I 4 tipi di orgasmo femminile
  • E infine se devi farglieli provare tutti all’interno di un singolo rapporto

Prima di cominciare però voglio farti un regalo. Si tratta di un Report Gratuito che ho scritto per te che contiene 3 tecniche segrete per darle orgasmi pazzeschi.

Queste 3 tecniche sono alla base di quello che andremo a vedere in questo articolo. Quindi… se non lo avessi ancora fatto…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

Perfetto… andiamo a vedere come scatenare il piacere femminile al massimo…

Perché non devi stare a sentire quello che ti dicono i dottoroni sugli orgasmi femminili

Secondo i dottori, che queste cose le studiano su i manuali dell’università e non nella vita reale è scorretto parlare di orgasmi femminili in quanto bisognerebbe parlare solo ed unicamente di orgasmo femminile.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto?

Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Prima di andare a vedere il perché però fammi fare una premessa.

Dire di non ascoltare un dottore è un’affermazione abbastanza forte me ne rendo conto e, se mi segui sul sito sai che ti consiglio sempre di rivolgerti a loro per tutto quello che concerne l’area della tua salute.

Quando si tratta di come procurare piacere alle donne non è sufficiente essersi letti un libro universitario durante gli studi di medicina però.

Andiamo a vedere cosa sostengono i dottori infatti…

Se tu chiedi ad un dottore ti sentirai dire, molto probabilmente, che esiste un solo tipo di orgasmo femminile.

Infatti secondo i dottori non esiste l’orgasmo vaginale.

Questo è vero ma in realtà, per fini pratici, è un’informazione che ti confonde solo le idee. Andiamo ad approfondire il perché.

Secondo la… definiamola “saggezza popolare”… ci sono due tipi di orgasmo femminile:

  • L’orgasmo clitorideo
  • E l’orgasmo vaginale

Quello vaginale sarebbe quello vero e proprio mentre quello clitorideo una sorta di orgasmo di seconda classe. Se ascolti un dottore in realtà ti dirà che è vero esattamente il contrario perché esiste solo l’orgasmo clitorideo.

Infatti in uno studio degli anni 70 Masters e Johnson sottolineano l’importanza del clitoride in questo processo e arrivano alla conclusione che esiste un solo orgasmo femminile e, come lo si raggiunga, non abbia importanza.

A ridosso di quegli anni Hite intervista diverse donne relativamente ai loro orgasmi e, visto che il 70% di esse affermarono durante l’intervista che la sola penetrazione non bastava per raggiungere l’orgasmo, se non accompagnata dalla stimolazione clitoridea, quest’ultima ricerca arriverebbe alla conclusione che esista solo l’orgasmo clitorideo.

Quindi secondo i dottori l’orgasmo è solo clitorideo, e poco importa se lo si raggiunge tramite stimolazione diretta del clitoride oppure tramite una stimolazione “indiretta da sfregamento” durante la penetrazione.

Quindi i dottori concludono che l’orgasmo vaginale non esiste in quanto consiste solo nello sfregamento del clitoride durante la penetrazione. O se il clitoride non riceve stimolazione  tramite una posizione che permette lo sfregamento dell’osso pubico maschile col clitoride stesso, questa stimolazione sarebbe provocata dai movimenti del pene in entrata e in uscita che tirano leggermente le labbra vaginali che, quasi in un effetto domino, vanno a loro volta a tirare il cappuccio del clitoride.

Oppure l’orgasmo femminile viene provocato dal pene che, durante la penetrazione va a stimolare le radici interne del clitoride, cioè il punto G.

Visto che però quest’ultima frase può risultare poco chiara ti mostro qui sotto un immagine che ti ho già mostrato altre volte qui sul sito, nel caso tu te la fossi persa. Guarda l’immagine qui in basso e vedrai che le parole “stimolare le radici interne del clitoride” assumeranno significato.

orgasmi femminili

Ora… quello che dicono i dottori, da un punto di vista strettamente tecnico e scientifico è vero: non esiste l’orgasmo vaginale.

Però questo a te potrebbe confondere le idee perché, dopo quanto letto, potresti star pensando qualcosa del tipo:

“Ma quindi per far godere e venire una donna in pratica è inutile che glielo infilo in patata?”

E se avessi pensato qualcosa del genere la tua domanda sarebbe assolutamente lecita. Questo è il motivo per cui ti dico di non ascoltare i dottori perché ti confondono solo le idee.

Andiamo quindi a fare un po’ di chiarezza.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Il fatto che non esista un’orgasmo vaginale in senso scientifico non cambia di una virgola come viene una ragazza nella pratica o, per essere più precisi le azioni che tu devi andare a fare per stimolare il godimento femminile e per fare provare orgasmi e piacere ad una donna.

Inoltre, per essere precisi esistono 4 tipi di orgasmo in una donna e fra poco li andremo a vedere.

Quello che però è importante che tu capisca è che l’eiaculazione nelle donne è un processo fisico e psicologico al tempo stesso. E qui entra in gioco l’importanza della penetrazione.

Infatti le donne sono, per natura, macchine da riproduzione create per il proseguimento della specie e questo significa che, anche nella società moderna con tutte le possibili formule anticoncezionali del caso, la penetrazione a livello inconscio ha ancora una potenza fortissima per lei.

Per questo motivo ti suggerisco di lasciar perdere i consigli dei dottori sull’argomento. Questo perché da una parte, come abbiamo visto, ti confondono le idee. Dall’altra invece sapere che l’orgasmo vaginale non esiste non ti serve a nulla perché non cambia quello che andrai a fare nella pratica.

Io stesso qui sul sito mi riferisco, erroneamente ma volutamente, all’orgasmo vaginale, per non andarti a confondere troppo le idee. Questo specie se sei appena atterrato sul sito.

Bene… fatta questa importante premessa, andiamo a vedere…

I 4 tipi di orgasmo femminile

Il sesso femminile è più fortunato di noi uomini. Non mi riferisco solo al fatto che una bella donna ha file di coglioni pronti a pagarle qualsiasi suo sfizio o al fatto che se si presenta tutta in tiro ad un colloquio il boss di turno è più incentivato a vedersi una figa in minigonna sgambettare per l’ufficio al posto mio e al posto tuo :-).

Mi riferisco al fatto che quando si parla di sesso la donna è in grado di sperimentare 4 diversi tipi di orgasmo cioè è multi orgasmica e tu, in quanto Dio del Sesso devi essere in grado di farglieli provare tutti.

Cioè ti trovi in una posizione di partenza piuttosto scomoda. Infatti studi mostrano che, una volta che l’uomo raggiunge lo stato di eccitazione e quindi l’erezione, viene praticamente sempre.

Dall’altra parte per le donne non è inusuale non sperimentare l’orgasmo durante un rapporto col partner.

Questo significa che, di fatto, il tuo lavoro è più difficile ma, quando sei in grado di svolgerlo a dovere facendole provare orgasmi multipli, non ha più rivali in circolazione fra gli altri uomini.

Significa anche che quando una donna viene il tuo lavoro non è finito perché devi farla venire ancora e ancora se vuoi farle vedere il paradiso sotto le lenzuola.

Infatti quando viene una ragazza lei, a differenza tua, non ha il problema del periodo refrattario e questo comporta che tu devi continuare a darci dentro.

Questa è una precisazione estremamente importante infatti molti uomini, che fra l’altro non sono fra i meno generosi a letto che lei possa trovare, aspettano che lei sia venuta per poter finalmente venire anche loro.

NO.

Non ci siamo.

L’amplesso femminile è estremamente più complesso di quello maschile. E questo è il motivo per cui u questo sito ti parlo di multiorgasmo femminile. Il fatto che tu capisca questo concetto è estremamente importante.

Infatti una donna si trova di solito di fronte a 4 tipi di amanti quando si tratta di venire:

  • Il primo, nonché caso peggiore, è quello che non la fa venire proprio
  • Il secondo è quello che la fa venire una volta sola per poter finalmente venire anche lui
  • Il terzo di solito è un amante generoso che, non avendo problemi di durata, cerca di farla venire quante più volte possibili perché l’eccitazione femminile è arrapante per lui anche se non sa esattamente cosa sta facendo
  • Il quarto è un Dio del Sesso che le fa sperimentare la sua natura multi orgasmica è la coinvolge a livello di emozioni grazie alle 7 leve emozionali.

Non mi soffermo qui più di tanto sulle 7 leve emozionali perché ne abbiamo già parlato in tanti articoli e, se tu non sai di cosa si tratta, ti basta scaricare il Report Gratuito.

Vuoi far eccitare MENTALMENTE una donna a letto, darle EMOZIONI FORTISSIME e renderla "dipendente" da te?

Qui invece ci andremo a concentrare sui 4 tipi di orgasmo femminile che sono:

  • Clitorideo
  • Del Punto G
  • Del Deep Spot
  • E infine l’eiaculazione femminile o squirting

Essenzialmente tu devi avere due cose chiare in testa:

  • Tu puoi e devi farle sperimentare tutti questi tipi di orgasmi all’interno di un singolo rapporto (anche se non sempre e fra poco andremo a vedere meglio il perché)
  • Per farle sperimentare insieme tutti questi tipi di orgasmi tu devi sapere come stimolare l’eccitazione femminile tramite l’uso delle 7 leve e lunghi preliminari

Non mi soffermo troppo sull’eccitazione femminile perché ho scritto un articolo in merito sull’argomento quindi, se tu vuoi imparare come aumentare l’eccitazione femminile ti basta cliccare qui e trovi l’articolo.

A breve, sempre per farti diventare sempre più competente in quello che fai, scriverò anche un articolo sui punti di eccitazione femminile.

Bene… Entriamo nel vivo dei 4 orgasmi che lei può sperimentare.

Orgasmo clitorideo

Come hai visto nella prima parte dell’articolo se chiedi a un dottore lui ti potrebbe dire che esiste solo un modo di far eiaculare una donna, cioè tramite l’ “eiaculazione clitoridea”.

Come stiamo andando a scoprire la questione è più complessa MA è indubbio che il piacere clitorideo è fondamentale per una donna in quanto il clitoride è uno dei suoi punti nevralgici di piacere. Infatti è pieno zeppo di terminazioni nervose.

A breve scriverò un articolo che parla solo ed esclusivamente dell’orgasmo clitorideo in quanto l’argomento è estremamente importante e merita un articolo a sé stante.

Nonostante ciò ho scritto diversi articoli qui sul sito che ti spiegano come farla impazzire giocando col suo clitoride.

Ti lascio i link ad un paio di questi articoli qui sotto:

Come leccare la figa: 34 tecniche per leccargliela come nessun altro uomo

Guida al cunnilingus: impara direttamente dalle lesbiche

Come fare sesso orale: tutto quello che nessuno ti ha mai spiegato

Come fare un ditalino: 15 tecniche per masturbarla (la 9 non sapevi neanche che potesse esistere)

Orgasmo del Punto G

Farle avere questo tipo di orgasmo è veramente fondamentale. A dirtela tutta tu non dovresti “preoccuparti” di penetrarla se prima non le hai fatto avere un orgasmo clitorideo e del punto G.

Questo è sempre vero eccezion fatta per quando vuoi fare con lei una trombata violenta. Dopo nell’articolo andremo a vedere il perché.

Anche in questo caso non mi soffermo troppo sull’argomento perché ho scritto un articolo estremamente esauriente sull’argomento dove ti spiego tutto quello che devi sapere e tutto quello che devi fare.

Ti lascio il link all’articolo qui in basso.

Come trovare e stimolare il punto G: tutto quello che devi sapere

Orgasmo del Deep Spot

La maggior parte degli uomini non sanno neanche dell’esistenza del Deep Spot e questo per lei è un vero peccato perché la stimolazione corretta del Deep Spot è in grado di farle provare orgasmi estremamente intensi.

Vuoi DURARE di PIÚ a letto? Ecco il METODO SCIENTIFICO per DURARE quanto vuoi (anche se oggi duri poco o nulla) 

Anche in questo caso a breve scriverò un articolo dedicato all’argomento perché si tratta di qualcosa di davvero importante.

Nel frattempo ti basta scaricare il Report Gratuito dove ti spiego come farle sperimentare un orgasmo di questo tipo.

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito

L’eiaculazione femminile o squirting

Le donne hanno un vero e proprio coito femminile molto simile a quello maschile, tanto che in gergo viene definito eiaculazione a spruzzo.

Questo è in assoluto il tipo di orgasmo più potente in assoluto che una donna possa arrivare a sperimentare in vita sua.

Devo avvertirti di una cosa però.

Come provocare l’eiaculazione femminile è qualcosa di davvero piuttosto semplice a livello teorico.

Purtroppo e allo stesso tempo però come raggiungere l’eiaculazione femminile nella pratica è più complesso e ti serviranno un po’ di tentativi per imparare a padroneggiare questa tecnica.

La cosa migliore da fare in questo caso è trovarsi una partner con cui ti trovi bene e “fare pratica su di lei” :-).

Questo per due motivi fondamentalmente.

Il primo è che una volta che hai raggiunto un certo grado di intimità con lei non sarà difficile convincerla a sperimentare qualcosa che la farà godere oltre ogni sua sfrenata immaginazione.

Il secondo è dovuto al fatto che, finché non padroneggi a dovere la tecnica, il fatto che lei sia rilassata aiuta tantissimo e, per questo motivo, il fatto che ci sia una certa intimità fra di voi gioca un ruolo fondamentale.

Visto che l’argomento è piuttosto lungo ho scritto un articolo apposta per te che vuoi imparare come stimolare l’eiaculazione femminile.

Ti lascio il link all’articolo qui in basso.

Come far squirtare una donna: tutto quello che devi sapere per farla eiaculare.

Ora però, se tu hai letto con attenzione l’articolo, gli articoli correlati e il Report potresti avere una domanda lecita e cioè:

“Giò ma a me sembra di capire che posso far sperimentare ad una donna i 4 tipi di orgasmi anche senza usare il mio pisello. E io quando mi diverto?”

No. Non ci siamo capiti :-).

La penetrazione per farle raggiungere orgasmi multipli è fondamentale per i due motivi che abbiamo visto in precedenza e cioè:

  • Ti permette di stimolare indirettamente il punto G mentre la penetri
  • Riveste un’importanza psicologica fondamentale per lei

Il segreto sta nel farle provare questi 4 tipi di orgasmi che, solo in linea teorica potresti anche farle avere senza usare il tuo pisello, e al tempo stesso trombarla come se non ci fosse un domani perché hai lavorato sulla tua durata e sulla potenza della tua erezione e quindi sei in grado di farla impazzire.

Allo stesso tempo tu puoi darle un orgasmo per stimolazione indiretta del Punto G e del Deep Spot grazie al sesso anale.

Scopri come dare FORTISSIMI ORGASMI MULTIPLI alla tua donna, così forti da far vibrare tutto il suo corpo:

Tutto questo, unito all’uso delle 7 leve emozionali durante il sesso, è la ricetta per orgasmi multipli garantiti.

Bene… arrivati a questo punto tu potresti avere un’ultima domanda che ti frulla in testa e cioè…

“Devo farle provare tutti e 4 i tipi di orgasmo all’interno di un singolo rapporto?”

La risposta a questa domanda è NI.

SI perché all’interno del rapporto sessuale ideale dovresti farglieli sperimentare tutti e 4.

Ma anche NO per una serie di motivi. Andiamoli a vedere.

Innanzitutto non è necessario che tu la faccia squirtare tutte le volte che fate sesso. Puoi tenerti questo asso nella manica da sfoderare solo ogni tanto.

E anche per quanto riguardo l’orgasmo del Deep Spot non è necessario che lo stimoli sempre.

Come sai uno dei segreti del sesso è la varietà quindi è importante che tu vari quello che fai ed anche i tipi di orgasmi che le dai di conseguenza.

Quando invece si parla di orgasmo clitorideo e del Punto G questi sono assolutamente obbligatori sempre, fatta eccezione per un solo caso.

Infatti alcune volte è importante fare un tipo di trombata che sia assolutamente primitiva con lei e in cui tu sei egoista. Non è qualcosa che va fatto spesso anzi, nella maggior parte dei casi tu devi fare esattamente l’incontrario ma… ci sono alcuni casi in cui questo tipo di sesso la fa impazzire perché, a livello istintuale, richiama in lei l’idea inconscia di essere montata come da un animale selvaggio, cioè risveglia i suoi istinti più primitivi.

Ho scritto un articolo in merito. Lo trovi qui.

Bene… finito di leggere questo articolo tu sai come farle raggiungere l’orgasmo, anzi sai come viene una donna e come darle orgasmi multipli.

E come sempre, molto meglio di qualsiasi altro uomo in circolazione.

A questo punto non devi fare altro che mettere in pratica quello che hai imparato e, come al solito,

Falla bagnare prima in testa e poi nel corpo,

Giò