Posizione della Pecorina: 18 Consigli Utili per Farla Impazzire da Dietro con il Doggy Style

Posizione della Pecorina: 18 Consigli Utili per Farla Impazzire da Dietro con il Doggy Style

Se sei atterrato su questo articolo è moto probabile che tu ti stia chiedendo:

“Sono finito su uno di quei classici articoli che parlano di posizioni a letto e che dicono solo 4 banalità messe in croce?”

Se te lo stai chiedendo è molto probabile che è la prima volta che atterri su questo sito ma… in una parola: NO!

Tutto questo per dirti che se sei un amante della posizione della pecorina ti conviene prenderti il tempo di leggere questo articolo fino in fondo in quanto questa è la mia promessa…

Una volta arrivato alla fine ti dirai…

“Potevo davvero fare tutto questo durante la pecorina?”

Nell’articolo di oggi infatti vedremo…

  • 18 consigli utili (Si diciotto non ho sbagliato con la tastiera)

Prima di cominciare però voglio farti due regali.

Si tratta di due Report Gratuiti che ho preparato per te.

Nel primo ti svelo 3 tecniche segrete per darla degli orgasmi pazzeschi.

Vuoi Farla IMPAZZIRE a Letto? Scopri 3 Tecniche Sessuali Segrete:

Nel secondo invece ti svelo un metodo pratico per durare quanto vuoi tu. Se sei un amante di questa fantastica “posizione a 90” questo ti sarà particolarmente utile perché, nonostante sia eccezionale è forse la posizione sessuale più insidiosa per la durata di molti uomini.

Quindi… comincia da qui…

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito su Come Darle Orgasmi Pazzeschi

>> Clicca qui e scarica subito il Report Gratuito su Come Durare di Più

Bene… tieniti forte perché ora cominciamo e le tue donne a pecora non ti riconosceranno più…

Posizione della pecorina: 18 consigli per passare da asino a stallone

Passare da asino a stallone durante il sesso da dietro….

sesso-a-pecorina

“E’ possibile o è solo un bel titolo?”

Potresti starti chiedendo…

E’ assolutamente possibile ed è il mio obiettivo per questo articolo darti le competenze per farlo. E questo è un risultato che puoi ottenere per due motivi…

  • Stai facendo cose sbagliate
  • O non stai facendo cose che andrebbero fatte

Come faccio a saperlo?

Perché altrimenti non avresti cliccato su un articolo che ti spiega come migliorare nella pecorina.

Ma non preoccuparti. Infatti migliorare nel sesso è un processo molto veloce quando sai cosa fare.

Ok a dire il vero e per dare un po’ di fiato alla mia tromba quanto ho appena detto è vero oggi… visto che c’è un pazzo come me che ha riversato dieci anni di ricerca e lavoro su questo sito.

Ma sentiti libero di sfruttare la mia follia a tuo e suo vantaggio sotto le coperte per diventare un maestro nella posizione a pecorina da subito.

Ok andiamo a vedere tutto quello che c’è da sistemare.

(Potrebbe darsi che alcune delle cosa che ti nomino in questa lunga lista tu le stia già facendo corrette. Se questo è il caso semplicemente passa alla prossima)

1. Lei non è un uomo

“Giò mi hai promesso un articolo con un sacco di notizie interessanti che non sapevo è inizi dicendomi che lei non è un uomo. ok che credi di essere il dio dell’universo ma fin lì ci ero arrivato”

Ok.. lo ammetto… suona come se ti stessi dando per povero imbecille con quel titolo ma lascia che ti spieghi meglio perché in realtà questo punto è cruciale è molti uomini se lo perdono.

La donna è l’uomo hanno un processo di eccitazione diverso che porta molte donne a pensare che noi uomini siamo un…

Erezione con due gambe…

Questo dipende dal fatto che, visto che è la tua posizione preferita… tu vuoi darti subito al sesso a pecorina senza tener minimamente conto del fatto che il suo processo di eccitazione è diverso dal tuo.

In questo senso chiamare la pecorina doggy style così come fanno gli americani è molto più accurato in quanto semplicemente molti uomini si buttano dentro manco fossero un cane per davvero.

alla-pecorina

E se tu fai questo mostri semplicemente che non hai alcuna competenza riguardo al come farle raggiungere l’orgasmo.

E non saper dare un orgasmo a una donna non è esattamente una caratteristica attraente per un partner sessuale.

Quindi ti “tocca” fare un sacco di preliminari prima di passare alla pecorina.

Non mi perdo troppo sull’argomento perché ho scritto un articolo molto dettagliato sul perché e come farli. Lo trovi qui.

Ora io capisco che magari tu sei da tanto in una relazione e la passione non è più quella di una volta. Capisco pure che domattina devi andare a lavorare. E capisco anche che magari non vedi l’ora di metterti a pensare, mentre lei è alla pecorina, alla segretaria stragnocca che hai appena assunto… che non sa fare assolutamente nulla e quindi è un tuo diritto avere il tuo ritorno sui soldi investiti in quello stipendio buttato :-).

Ma…

Se salti i preliminari per lei semplicemente iniziate a mettere in atto questa posizione con un livello di eccitazione che non è sufficiente per lei e quindi non la porterai all’orgasmo.

Ora so che questo a te può sembrare solo un piccolo accorgimento ma non metterlo in atto trasforma la pecorina da una delle posizioni sessuali migliori ad una che, molto probabilmente, la renderà solo frustrata perché le vieni dentro quando lei è ancora ai nastri di partenza.

2. Falle assumere la posizione corretta

Quando fate la pecorina è molto importante che lei assuma la posizione corretta.

Spiegartela a parole è un po’ difficile quindi te la mostro nella figura qui sotto e vedrai che capirai subito tutto al volo.

posizione-della-pecorina-corretta

3. Fai lavorare anche lei

Chi ha detto che lei può mettersi in modalità pilota è automatico o dobbiamo fare tutto noi?

Niente di più vero specie quando facciamo sesso alla pecorina.

Quello che lei deve fare è avere una routine di esercizi di Kegel.

Fare gli esercizi di Kegel la porterà ad avere risultati strettamente connessi a questa posizione:

  • I suoi muri vaginali si rinforzano rendendo la penetrazione più piacevole
  • Ma soprattutto lei sarà in grado di “stringere” il tuo pisello durante i tuoi colpi con delle contrazioni volontarie

Ora, potresti esserci già arrivato da solo, questo renderà la frizione durante il sesso più intensa.

E tu sai che la pecorina è una delle posizioni per lui più insidiose.

Quindi per godere al massimo di questa posizione e portare il sesso a tutto un altro livello devi essere in grado di controllare la tua durata.

Comincia da qui.

La pecorina è di fatto una delle posizioni sessuali migliori per lei.

Se ci pensi, come abbiamo detto molte volte, uno dei principali bisogni a letto di una donna è quello di essere dominata dal suo uomo.

E la pecorina è appunto una delle posizioni per eccellenza che tu permettono di esprimere questo dominio e, a lei, di esprimere la sua vulnerabilità.

Tutto questo però non è vero se tu sei più veloce di Superman.

4. Usa colpi meno profondi

Se tu pensi di aver problemi di durata colpi meno profondi possono decisamente darti una mano.

Non solo. Noi possiamo farla impazzire di piacere anche con colpi non profondi andando a colpire il punto G.

Vediamo come fare. Nella classica posizione della pecorina di solito lei si trova così.

posizione-della-pecorina

Ora quello che succede è che molti uomini indirizzano i loro colpi solamente dritti.

Mentre quello che tu vuoi fare è combinare questo movimento che fanno tutti con colpi che vanno verso il basso, cioè verso il materasso per capirci nella figura.

Questo ti permetterà di calmarti grazie a colpi meno profondi e colpire il suo punto G al tempo stesso in modo da continuare a farla impazzire.

5. Sculacciala

Con le donne a pecorina non puoi fare la fichetta.

Questa non è la posizione per dirle quanto la ami o per il sesso romantico ma è la posizione in cui tu sei al comando.

Quindi mostrale chi comanda sculacciandola.

Ora non mi fraintendere però. Il punto qui non è farle male ma semplicemente darle maggiore piacere. Quindi comincia piano e aumenta di intensità quando lei ti dà segnali di apprezzamento.

6. Falle incrociare le ginocchia

Una volta che sei dentro e hai cominciato da un po’ falle incrociare le ginocchia.

Questo aggiungerà molta più pressione e frizione per entrambi.

Inutile dirti però che dovrai essere in grado di sostenere questa frizione quindi… se ancora non lo ha fatto… clicca qui e scarica subito il Report Gratuito per durare di più

7. Masturbale il clitoride

Le ragazze a pecora amano essere masturbate mentre le penetri e a conti fatti tu dovresti essere in grado di avere almeno una mano libero.

Non mi perdo troppo nelle istruzioni riguardo a come masturbarle il clitoride in quanto ho scritto un articolo apposta sull’argomento.

Lo trovi qui.

8. E di tanto in tanto fallo con un vibratore

Come sai se mi segui non devi temere i vibratori in quanto ti potrebbero togliere mascolinità perché tu sei un uomo e devi fare tutto da solo.

Questo tipo di giocattolo ti da una mano a rendere il sesso più vario e piccante.

9. Prendila per i fianchi

Quando aumenti la velocità e la potenza dei tuoi colpi prendila per i fianchi. Questo ti aiuterà a darla colpi più forti e profondi.

10. Cospargi le sue labbra di lubrificante

Mentre la penetri prendi del lubrificante e passalo col dito sulle labbra della sua fica.

Questo le farà avere un senso di doppia stimolazione.

11. Fermati e fai fare tutto a lei

Fermati…. nel vero senso della parola. Più sei fermo e meglio è e fai andare lei avanti e indietro. Questo aiuta alcune donne a sentire una penetrazione più profonda.

12. Tirale i capelli

Anche questo è uno di quei movimenti che comunicano dominanza. E’ semplicissimo e richiede solo un’accortezza.

Infatti tirarle i capelli potrebbe farle male. Regola l’intensità partendo piano.

13. Parlale sporco

Abbiamo già detto che questa non è la posizione adatta al sesso romantico.

Quindi quello che tu vuoi fare è aumentare la sua eccitazione psicologica grazie al dirty talking.

Non mi soffermo troppo sull’argomento perché ho scritto un articolo molto dettagliato in merito. Lo trovi qui.

Puoi parlarle sporco in due varianti mentre lei è a pecorina.

Nella prima lo fai mentre ci stai dando.

Nella seconda ti fermi. Ti inclini verso di lei e le sussurri quanto hai imparato nell’articolo che ti ho linkato nell’orecchio.

14. Usa un cuscino

Semplicemente posizionando un cuscino sotto le sue ginocchia puoi modificare leggermente l’angolo di penetrazione facendole sperimentare nuove sensazioni di piacere.

15. Gioca con la posizione delle sue gambe

Questo è un piccolo trucco molto semplice ma un po’ difficile da spiegare a parole.

Quindi ti mostro un’immagine qui sotto e vedrai che ti sarà tutto immediatamente chiaro.

posizioni-sesso-orale

Come vedi dalla figura lei può muovere una delle sue gambe in avanti e l’altra indietro per modificare leggermente la sensazione durante la penetrazione.

16. Fermati per leccarla e masturbarla

Arrivato a questo punto tu potresti aver bisogno di un attimo di tregua.

Nessun problema. semplicemente esci ed inizia a leccarla e masturbarla intanto che ti calmi.

Non mi perdo troppo su questi argomenti perché ho scritto due articoli molto approfonditi in merito. Impari come leccarla qui e come masturbarla qui.

17. Non ti dimenticare delle sue altre zone erogene

In quanto uomini quando abbiamo davanti una donna che gode a pecora spesso ci dimentichiamo di aumentare il suo piacere lavorando anche le sue zone erogene.

Quando lei è alla pecorina infatti è molto semplice stimolare i suoi capezzoli o abbassarti e leccarle i lobi delle orecchie.

18. Munisciti di uno specchio

Posiziona uno specchio sopra la spalliera del letto.

Questo vi permetterà di mantenere l’eye contact anche da questa posizione che lo rende virtualmente impossibile… per chi non è mai atterrato su questo sito ;-).

Guardarvi negli occhi attraverso lo specchio renderà l’esperienza ancora più eccitante per lei.

Bene… come promesso finito di leggere questo articolo dovresti essere un maestro della posizione della pecorina.

E se ancora non lo sei l’unica cosa che te lo impedisce sono eventuali problemi di durata.

Quindi se ancora non lo hai fatto clicca qui e risolvili scaricando subito il Report Gratuito.

Come hai visto infatti la maggior parte dei consigli che hai trovato in questo articolo sono piccoli accorgimenti tecnici che puoi sistemare oggi.

L’unica cosa che potrebbe richiederti un po’ più di tempo e lavorare sulla sua durata in modo da far venire anche lei.

Bene… per oggi e sulla pecorina è tutto.

E come al solito ricordati…

Falla bagnare prima in testa e poi nel corpo,

Giò